ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

LA DOLCE CUCINA DEL FORUM PREZIOSO -PARTE SECONDA
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
GIUSY64



Registrato: 04/10/05 10:42
Messaggi: 440
Residenza: S.Cataldo-CL- SICILIA

MessaggioInviato: Dom Mar 13, 2011 00:34    Oggetto: due ricette tradizionali siciliane Rispondi citando






Queste sono ricette della tradizione siciliana ed io, che sono appassionata di pasticceria , le preparo spesso,adesso le condivido con voi,le foto non sono il massimo,le ho scattate con il cellulare.
a presto!
Cassata Siciliana
ricetta:
Pan di spagna

4 uova
200 g farina 00
180
g zucchero

1 bustina di lievito
scorza di limone grattugiata

Montare
le uova con lo zucchero fino a che non triplicheranno di volume. Poi
con un cucchiaio di legno mescolare dal basso verso l'alto la farina.
Mettere in uno stampo imburatto e infarinato e infornare a 180°C per 25
minuti circa, fino alla prova stecchino.


Crema di Ricotta

800g di
ricotta fresca di pecora
250g circa di zucchero gocce di cioccolato

Pasta reale(marzapane
200 gr mandorle pelate(farina di mandorle)
200gr
di zucchero
colorante verde
acqua q.b.
-Tritare le mandorle con lo
zucchero il colorante ed un pochino di acqua fino a raggiungere la
consistenza di un panetto ,da poter stendere con il mattarello .

bagna
sciroppo acqua , zuccero e un po' di rhum

Setacciare la ricotta ed
aggiungere lo zucchero e le goccine di cioccolato fondente. Tagliare a
fette il pan di spagna e foderare la teglia da cassata (si può usare
anche una padella) con pellicola e tagliare a rettangolini o trapezi il
pds e posizionarlo pressando bene nei bordi della teglia alternandolo a
rettangolini di marzapane .Bagnare con lo sciroppo, poi mettere la
crema di ricotta livellando bene. Coprire con le fette di pan di
spagna. Mettere altra bagna sopra ricoperto con pellicola , mettere in
frigo tutta la notte con un peso sopra.

Quando la torta sarà ben
fredda estraetela dal frigorifero, capovolgerla su di un vassoio e
ricoprirla interamente con una glassa bianca preparata unendo dell’
acqua con dello zucchero al velo , mischiandoli fino ad ottenere una
consistenza densa ma colante. Lasciate poi indurire la glassa e quindi
guarnite la cassata con frutta candita e zuccata (zucca candita)
tagliata a strisce sottili.






Cassata al forno
Ingredienti:
500gr di ricotta
150gr di zucchero
100gr di cioccolata tritata
1 pizzico di vaniglia
pasta frolla
zucchero a velo
pan di Spagna

Come prima cosa iniziate a lavorare la
ricotta al setaccio, quindi mescolatela con lo zucchero con la
cioccolata e un pizzico di vaniglia. Lavorate la ricotta fino ad
ottenere una crema soffice.

Adesso foderate una teglia per torte
tonda, dal diametro di circa 30 centimetri e con i bordi alti, con la
pasta frolla, fate aderire la pasta frolla lungo tutto il bordo e sul
fondo, facendo attenzione a non lasciare degli spazzi vuoti.

Sbriciolate il pan di spagna e spargetelo sul fondo della teglia quindi
versatevi sopra la crema di ricotta e spargetela in modo omogeneo.

Non
resta che coprire il tutto con una sfoglia di pasta frolla, avendo
sempre cura di non lasciare spazi vuoti, ed infornare il tutto.

Fate
cuocere per circa 20 minuti a temperatura moderata, circa 180 gradi,
sfornate e lasciate raffreddare la cassata al forno. Sformate la
cassata in un piatto piano e cospargetela di zucchero a velo e cannella
in polvere.

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
mari27



Registrato: 17/06/04 17:49
Messaggi: 6094

MessaggioInviato: Sab Mar 19, 2011 11:45    Oggetto: Re: due ricette tradizionali siciliane Rispondi citando


GIUSY64 ha scritto:




Queste sono ricette della tradizione siciliana ed io, che sono appassionata di pasticceria , le preparo spesso,adesso le condivido con voi,le foto non sono il massimo,le ho scattate con il cellulare.
a presto!
Cassata Siciliana
ricetta:
Pan di spagna

4 uova
200 g farina 00
180
g zucchero

1 bustina di lievito
scorza di limone grattugiata

Montare
le uova con lo zucchero fino a che non triplicheranno di volume. Poi
con un cucchiaio di legno mescolare dal basso verso l'alto la farina.
Mettere in uno stampo imburatto e infarinato e infornare a 180°C per 25
minuti circa, fino alla prova stecchino.


Crema di Ricotta

800g di
ricotta fresca di pecora
250g circa di zucchero gocce di cioccolato

Pasta reale(marzapane
200 gr mandorle pelate(farina di mandorle)
200gr
di zucchero
colorante verde
acqua q.b.
-Tritare le mandorle con lo
zucchero il colorante ed un pochino di acqua fino a raggiungere la
consistenza di un panetto ,da poter stendere con il mattarello .

bagna
sciroppo acqua , zuccero e un po' di rhum

Setacciare la ricotta ed
aggiungere lo zucchero e le goccine di cioccolato fondente. Tagliare a
fette il pan di spagna e foderare la teglia da cassata (si può usare
anche una padella) con pellicola e tagliare a rettangolini o trapezi il
pds e posizionarlo pressando bene nei bordi della teglia alternandolo a
rettangolini di marzapane .Bagnare con lo sciroppo, poi mettere la
crema di ricotta livellando bene. Coprire con le fette di pan di
spagna. Mettere altra bagna sopra ricoperto con pellicola , mettere in
frigo tutta la notte con un peso sopra.

Quando la torta sarà ben
fredda estraetela dal frigorifero, capovolgerla su di un vassoio e
ricoprirla interamente con una glassa bianca preparata unendo dell’
acqua con dello zucchero al velo , mischiandoli fino ad ottenere una
consistenza densa ma colante. Lasciate poi indurire la glassa e quindi
guarnite la cassata con frutta candita e zuccata (zucca candita)
tagliata a strisce sottili.






Cassata al forno
Ingredienti:
500gr di ricotta
150gr di zucchero
100gr di cioccolata tritata
1 pizzico di vaniglia
pasta frolla
zucchero a velo
pan di Spagna

Come prima cosa iniziate a lavorare la
ricotta al setaccio, quindi mescolatela con lo zucchero con la
cioccolata e un pizzico di vaniglia. Lavorate la ricotta fino ad
ottenere una crema soffice.

Adesso foderate una teglia per torte
tonda, dal diametro di circa 30 centimetri e con i bordi alti, con la
pasta frolla, fate aderire la pasta frolla lungo tutto il bordo e sul
fondo, facendo attenzione a non lasciare degli spazzi vuoti.

Sbriciolate il pan di spagna e spargetelo sul fondo della teglia quindi
versatevi sopra la crema di ricotta e spargetela in modo omogeneo.

Non
resta che coprire il tutto con una sfoglia di pasta frolla, avendo
sempre cura di non lasciare spazi vuoti, ed infornare il tutto.

Fate
cuocere per circa 20 minuti a temperatura moderata, circa 180 gradi,
sfornate e lasciate raffreddare la cassata al forno. Sformate la
cassata in un piatto piano e cospargetela di zucchero a velo e cannella
in polvere.




........mmmmmmmmmhhhhhhhhhh!.....bontà!!



***
Top
Profilo Invia messaggio privato
mari27



Registrato: 17/06/04 17:49
Messaggi: 6094

MessaggioInviato: Sab Mar 19, 2011 12:14    Oggetto: Rispondi citando


- che ne dite di una bella crostata alla frutta per pranzo o merenda domenicale?






La crostata di frutta fresca è un dolce molto classico e sfizioso che si può preparare tutto l’anno e adattare in base alla frutta di stagione, viene buonissima con qualsiasi tipo di frutto, l’importante è che piaccia a voi, se poi volete dare un tocco particolare potete anche usare un pò di frutta sciroppata. La crostata di frutta fresca è facilissima da realizzare, potete semplificare ulteriormente la ricetta usando la pasta frolla già pronta ed il preparato per crema pasticcera, per la pasta frolla se non avete tempo potete farlo, il preparato per la crema io ve lo sconsiglio, farla in casa è altrettanto semplice, si sporcano le stesse cose ma è molto più buona.


Ingredienti
Pasta Frolla: 1 dose
Crema pasticcera: 1 dose
Frutta fresca a piacere: qb
Ricetta e preparazione
Ecco come fare la crostata di frutta fresca.

Preparate la pasta frolla seguendo la nostra ricetta, poi stendetela con un mattarello e mettetela in una teglia per crostate imburrata e infarinata oppure coperta con la carta da forno, bucherellate la frolla con una forchetta e cuocete la base per la crostata in forno caldo a 180°C per 20 minuti o fino alla doratura.

Nel frattempo preparate la crema pasticcera, cuocetela e poi mescolatela spesso per farla raffreddare. Lavate la frutta di stagione che più vi piace e tagliatela a pezzetti.

Mettete la crema pasticcera nella base di frolla e poi decorate con la frutta fresca. Tenete in frigorifero fino al momento di servire.

Consigli
Se volete potete mettere uno strato di gelatina sulla frutta in modo che la crostata risulti brillante.





***
Top
Profilo Invia messaggio privato
mari27



Registrato: 17/06/04 17:49
Messaggi: 6094

MessaggioInviato: Sab Mar 19, 2011 12:19    Oggetto: Rispondi citando


-
-Crema pasticciera -

La crema pasticciera è usata moltissimo per la preparazione di fresche crostate decorate con della frutta di stagione anche se nella maggior parte dei casi si ripiega nell’utilizzo di banane, fragole e kiwi.
Ingredienti:

5 tuorli d`uovo
1 cucchiaino di farina 00
150 grammi di zucchero bianco
mezzo litro di latte
25 grammi di burro
mezza stecca di vaniglia o una bustina di vaniglina



La preparazione è molto semplice ma bisogna stare attenti a non parla impazzire e quindi non fate mai bollire il latte. Versate il mezzo litro di latte in un pentolino insieme alla stecca di vaniglia o alla vaniglina e mettete sul fuoco lento e fate scaldare il latte stando attenti a non farlo mai bollire.

Nel frattempo in una casseruola mettete i 5 tuorli d’uovo e impastateli con lo zucchero aggiungendo la farina alla fine per poi mischiare ancora fino a renderlo un composto omogeneo. Appena il latte è bello bollente, togliete la stecca di vaniglia e versate il composto per poi mescolare il tutto continuamente stando attenti a non farlo bollire e non farlo attaccare al fondo del pentolino.

Scaldate e mescolate quindi per 10 minuti circa. A fine cottura, togliete dal fuoco il penstolino e adagiatevi dentro il burro e mescolate fino a quando sarà completamente fuso. La cosa importante è mescolare di tanto in tanto per fare in modo che non si formi una fastidiosa pellicola sulla superfiecie della crema pasticciera.

Appena è fredda potete decorare i vostri dolci.







***
Top
Profilo Invia messaggio privato
mari27



Registrato: 17/06/04 17:49
Messaggi: 6094

MessaggioInviato: Sab Apr 02, 2011 12:40    Oggetto: Rispondi citando


-

......che ne dite di questa splendida torta al cioccolato?

.........ci vorrebbe proprio......per addolcire certe "acidità" che girano sul forum ultimamente!........

.........ma come si dice ........."non ti degnar di lor ma guarda e passa......"


- TORTA AL CIOCCOLATO -







BUONA DOMENICAAAA!!!!!!... a tutto il forum!!



***
Top
Profilo Invia messaggio privato
pamela 90



Registrato: 29/10/09 19:05
Messaggi: 162
Residenza: Lubriano (Viterbo)

MessaggioInviato: Sab Apr 30, 2011 20:07    Oggetto: Rispondi citando


Pangiallo

Ingredienti: 200 g ciascuno di noci, nocciole, mandorle, 200 g di uvetta, 100 g di pinoli, noce moscata, 200 g di farina di grano. 100 g di canditi, 100 g di pasta di pane lievitata o lievito, cannella, zafferano, 150 g di zucchero, 2 chiare d’uovo, 100 g di cioccolato fondente, un bicchierino di rhum, mezzo bicchiere di olio (o burro 50 g), strutto, vino.

In una ciotola piuttosto grande, sciogliere lo zucchero in un bicchiere di vino poi, sempre maneggiando, unirvi un cucchiaino di cannella, una grattatina di noce moscata, un bicchierino di rhum, mezzo bicchiere di olio, 35 g di lievito ammorbidito a parte con acqua tiepida (o 100 g di pasta lievitata), mezzo bicchiere di zucchero e tanta farina da formare un impasto omogeneo di giusta morbidezza che sarà lasciato a riposare per qualche ora. A parte sbucciare noci, nocciole e mandorle, farle asciugare in forno e, lasciando intere le nocciole e i pinoli, tagliare a pezzetti i gherigli di noce, le mandorle, la buccia di arancio e di cedro candito e unire tutto all’impasto lievitato preparato in precedenza. Da questo impasto ricavare dei piccoli pani, depositarli su una teglia unta sul fondo, spennellarli sopra con la chiara d’uovo sbattuta, o con una glassa di zucchero, farina e cioccolato fondente, e metterli a cuocere in forno moderatamente caldo per circa un’ora. Se durante la cottura tendessero ad allargarsi, estrarre la teglia e ricomporli nella forma iniziale.



Top
Profilo Invia messaggio privato
mari27



Registrato: 17/06/04 17:49
Messaggi: 6094

MessaggioInviato: Dom Dic 25, 2011 20:56    Oggetto: Rispondi citando


-


BABA' AL RUM -



INGREDIENTI
• 350 g di farina
• 20 g di lievito in polvere
• 250 g di burro
• 4 uova
• 2 dl di latte
• burro per gli stampi
• farina per gli stampi

PER LO SCIROPPO:
• 300 g di zucchero
• 1 bicchierino di rum


PREPARAZIONE

Fate sciogliere il lievito in poco latte tiepido. Setacciate la farina sul piano di lavoro, fate la fontana e unite al centro il lievito. Impastate velocemente il tutto, formate una palla e mettetela a lievitare nel forno appena intiepidito (80 °C).
Quando la pasta avrà raddoppiato di volume, incorporate il burro a dadini, che avrete lasciato ammorbidire a temperatura ambiente, le uova e il resto del latte, fino a ottenere un impasto liscio ed elastico. Versatelo quindi negli stampini monoporzione per babà, imburrati e infarinati, o in un unico stampo apposito, e fate lievitare per almeno 2 ore.
Trascorso questo tempo, passate i dolci in forno preriscaldato a 200 °C e fateli cuocere per 20-25 minuti, fino a quando la superficie sarà ben dorata.
Nel frattempo preparate lo sciroppo: fate sciogliere lo zucchero in 1 dl di acqua, su fuoco basso, lasciandolo sobbollire finché, prendendone una goccia fra le dita, non comincerà a filare. Togliete dal fuoco e, quando lo sciroppo sarà freddo, unite il liquore. Con un mestolino distribuite lo sciroppo sui babà appena sfornati, ripetendo più volte l’operazione fino a ricoprirli del tutto.






***
Top
Profilo Invia messaggio privato
anna



Registrato: 14/03/04 23:57
Messaggi: 333
Residenza: San Salvo (CH)

MessaggioInviato: Mar Dic 25, 2012 01:42    Oggetto: Rispondi citando


Mamma mia che bonta! Sono tutti così invitanti!
Appena avrò un po di tempo proverò a fare la sacher torta, mi fa impazzire!
Buon Natale

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Marilina



Registrato: 25/11/11 16:51
Messaggi: 3586
Residenza: OLBIA

MessaggioInviato: Sab Ott 04, 2014 10:16    Oggetto: Rispondi citando


Very Happy oggi rispolvero questa sezione con la torta che ha accompagnato la mia colazione e quella dei miei ragazzi!
Io ho il bimby quindi daro' le indicazioni anche per chi ha questo strumento.
Essendo che sono intollerante al glutine ho rivisitato una pasta margherita e il risultato è stato questo:

una torta sofficissima e delicatamente profumata di limone da pucciare nel latte o da farcire a piacere.E' buona anche così ma a molti non piace l'impasto asciutto... Wink a noi sì!!

Torta senza glutine...ricetta: 200gr fecola di patate,200gr amido di mais,1bust ina lievito vanigliato, vanillina,4 uova,buccia grattuggiata di un limone,50gr succo di limone,50gr olio di girasole,200 gr zucchero al velo. Frullare le uova intere con lo zucchero al velo (bimby mettere lo zucchero normale vel 8 per 20" poi aggiungere le uova 1 minuto vel 4), aggiungere olio e limone sia succo che buccia ,poi le farine già miscelate e unite a lievito e vanillina fino ad ottenere un composto spumoso(bimby 40" vel 6),ungere e infarinare una teglia a cerniera di cm 24/26 e infornare a 180° per 40minuti piu' 5 a forno spento.... lasciare raffreddare un po' e spolverare di zucchero al velo.Farcire a piacere (marmellata,nutella,crema pasticcera) ma se dev'essere conservata per molti giorni non farcire.Si mantiene morbida per molte mattine eheheh ma difficilmente arriva al giorno dopo Laughing
_________________


Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5
Pagina 5 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati