ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Tutto quello che dicono i giornali dal... 18 gennaio 2010
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 28, 29, 30 ... 67, 68, 69  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
pascale61



Registrato: 18/11/09 12:05
Messaggi: 3476
Residenza: Francia

MessaggioInviato: Ven Feb 12, 2010 23:01    Oggetto: Rispondi citando


Farfallina parli di quale film? Grazie Bigio. Confused
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 32915

MessaggioInviato: Sab Feb 13, 2010 04:28    Oggetto: ALESSANDRO PREZIOSI in MINE VAGANTI di Ozpetek 60° BERLINALE Rispondi citando




      ALESSANDRO PREZIOSI è tra gli interpreti

      del film 'MINE VAGANTI' di Ferzan Ozpetek


      stasera anteprima mondiale a 60■ Berlinale

      16.40 conferenza stampa| 21.45 proiezione





          ......




          2009 - Italia - durata 110' - titolo inglese: " Loose cannons "




          CAST ARTISTICO

          Tommaso - Riccardo Scamarcio
          Alba - Nicole Grimaudo
          Antonio - Alessandro Preziosi
          Vincenzo - Ennio Fantastichini
          Stefania - Lunetta Savino
          Zia - Luciana Elena Sofia Ricci
          Nonna - Ilaria Occhini
          Elena - Bianca Nappi
          Salvatore - Massimiliano Gallo
          Teresa - Paola Minaccioni
          Giovanna - Emanuela Gabrieli
          Nonna giovane - Carolina Crescentini
          Nicola - Giorgio Marchese
          Domenico - Matteo Taranto
          Marco - Carmine Recano
          Andrea - Daniele Pecci
          Davide - Gianluca De Marchi
          Massimiliano - Mauro Bonaffini
          Patrizia - Gea Martire
          Brunetti - Giancarlo Montigelli
          Antonietta - Crescenza Guarnieri



          CAST TECNICO

          Regia - Ferzan Ozpetek
          Sceneggiatura - Ivan Cotroneo e Ferzan Ozpetek
          Direttore della Fotografia - Maurizio Calvesi
          Montaggio - Patrizio Marone
          Scenografia - Andrea Crisanti
          Costumi - Alessandro Lai
          Suono - Marco Grillo
          Musiche - Andrea Guerra
          Supervisore alla Produzione - Claudio Zampetti
          Organizzatore generale - Gianluca Leurini
          Direttore di produzione - Roberto Leone
          Aiuto regista - Gianluca Mazzella


          una distribuzione 01 - prodotto da Domenico Procacci -
          una produzione Fandango in collaborazione con Rai Cinema
          con il sostegno di Apulia Film Commission - Regione Lecce -








presentazione del film www.berlinale.de/external/de/filmarchiv/doku_pdf/20106122.pdf






www.youtube.com/watch_popup?v=C2lQOhQ2es8#t=23 il teaser TRAILER



Rassegna stampa su Mine vaganti raccolta dal Forum di Alessandro:
consultabile tramite i link elencati nella prima pagina di questo topic



_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
*lisicris*



Registrato: 19/11/04 19:16
Messaggi: 10422
Residenza: Gaeta (LT)

MessaggioInviato: Sab Feb 13, 2010 13:19    Oggetto: Rispondi citando


Grazie di tutto giuly!!!!
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
pamela 90



Registrato: 29/10/09 19:05
Messaggi: 162
Residenza: Lubriano (Viterbo)

MessaggioInviato: Sab Feb 13, 2010 16:12    Oggetto: Rispondi citando


ciao sto parlando del film"Mine Vaganti".. una domanda ma questa presentazione in tv la fanno vedere??? grazie Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
ELLY80



Registrato: 20/08/09 09:37
Messaggi: 467
Residenza: PROV ALESSANDRIA

MessaggioInviato: Sab Feb 13, 2010 16:48    Oggetto: Rispondi citando


GRAZIE DI CUORE GIULY!!! Wink

ED IN BOCCA AL LUPO ANCORA UNA VOLTA PER LA PRESENTAZIONE DEL FILM AL REGISTA ED A TUTTO IL CAST!! Wink
_________________
"LA BELLEZZA DI UN ATTORE E' CIO' CHE RIESCE AD ESPRIMERE CONCENTRANDOSI INTENSAMENTE SU UN PERSONAGGIO E CIO' CHE RIESCE A DARE ATTRAVERSO QUEL PERSONAGGIO" (A.P.)


ELENA
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 32915

MessaggioInviato: Sab Feb 13, 2010 20:34    Oggetto: FERZAN OZPETEK presenta 'MINE VAGANTI' Festival Berlino 2010 Rispondi citando



ANSA.IT - Cinema ha scritto:




      A Berlino è il giorno di Ferzan Ozpetek

      Fuori concorso oggi il suo nuovo film
      "Mine Vaganti", dedicato al padre



(dell'inviato Francesco Gallo)

BERLINO - Mine vaganti, l'ultimo lavoro di Ferzan Ozpetek è dedicato al padre e non è poco. Il personaggio di Vincenzo, interpretato da Ennio Fantastichini, nel film che passa oggi al Festival di Berlino, è infatti un uomo tradizionale che si ritrova entrambi i figli gay. E oggi lo stesso regista a Berlino confessa che questa volta con Mine Vaganti è andato a toccare la sua storia più personale e antica, uscendo dal suo amato quartiere Ostiense di Roma e dal tema a lui caro delle famiglie allargate.

Prodotto da Rai Cinema e Fandango, il film (in sala distribuito da 01, dal 12 marzo) ci porta in Puglia in una famiglia normale e benestante, ovvero la famiglia dei Cantone proprietari di un avviato pastificio. E' un giorno importante, quello del ritorno a casa in Puglia di Tommaso (Riccardo Scamarcio), e mamma Stefania (Lunetta Savino), padre Vincenzo (Ennio Fantastichini), zia Luciana (Elena Sofia Ricci), nonna (Ilaria Occhini), sorella Elena (Bianca Nappi) e l'amica d'infanzia Alba (Nicole Grimaudo), vorrebbero tutti che Tommaso affiancasse il fratello Antonio (Alessandro Preziosi) nella nuova gestione del pastificio di famiglia. Non mancheranno però colpi di scena a ripetizione (non ultimo che Tommaso è gay) ed anche per questo il suo soggiorno si protrarrà più a lungo del previsto. Infatti le mine vaganti a cui fa riferimento il titolo si riveleranno più di una e tutte nel segno di non farsi mai dire dagli altri chi devi amare.

"I rapporti con i genitori si rivalutano con l'età - dice il regista cinquantenne - Cosi, ad esempio, quando ha avuto la laurea honoris causa alla Sapienza di Roma ho pensato subito a mio padre che ho perso solo tre anni fa".

E che ci sia un nesso tra Ennio Fantastichini e il padre vero alla fine lo riconosce: "mio padre - dice - pur sapendo della mia omosessualità ogni volta che mi vedeva con qualche ragazza mi si avvicinava con fare complice dicendomi 'non ne lasci in pace una' (cosa che accade anche nel film ,ndr). E devo dire - aggiunge - che mi vedeva sempre fino alla fine un po' come fossi un acrobata da circo".

La scelta della Puglia come location non e stata casuale: "é una regione d'avanguardia molto avanti per quanto riguarda l'incontro col prossimo che non vedono mai come un nemico. Il fatto poi che sia la regione a cui è candidato Niki Vendola non cambia troppo le cose: certi atteggiamenti non si superano facilmente. Lo so bene. Per un padre come quello interpretato da Ennio Fantastichini il figlio è come un suo prolungamento. Vincenzo è un tradizionalista, uno che ha anche la stessa amante da trenta anni, un uomo che non vuole vedere. Anche con mio padre è andata cosi: non abbiamo mai parlato apertamente della mia sessualità, ci sono delle cose di cui non si deve parlare".

Dopo Un giorno perfetto, aggiunge Ozpetek: "un film molto cupo, ho sentito il bisogno di qualcosa di più solare con tante gente e tanto cibo. Non sono oggi i tempi per raccontare storie tristi".

13 febbraio 2010








nota - questo è il primo film italiano (sono tutti fuori concorso) presentato in anteprima al Berlinale: teniamo d'occhio i vari tg, le reti Sky e Coming Soon Tv e internet naturalmente, a Berlino risulta al momento presente Riccardo Scamarcio con Ozpetek.


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Helena x



Registrato: 08/10/06 18:42
Messaggi: 7696

MessaggioInviato: Sab Feb 13, 2010 20:44    Oggetto: Ciao! Rispondi citando


Ciao Giuliana!
Grazie molte per informazioni!
Buona fortuna Wink !
Helena!
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 32915

MessaggioInviato: Sab Feb 13, 2010 22:25    Oggetto: ALESSANDRO PREZIOSI legge SANT'AGOSTINO - 18/2/2010 - LORETO Rispondi citando








ALESSANDRO PREZIOSI legge

"Le Confessioni di Sant'Agostino"
letture scelte e adattate da Tommaso Mattei
Produzione KHORA.teatro



Dopo aver dato voce alle più belle pagine di Fernando Pessoa, a quelle della biografia di Raffaello Sanzio e da ultimo a quelle di Cesare Pavese, Alessandro Preziosi, protagonista fra l’altro di una fiction televisiva sulla vita del santo, si confronta ora con Sant’Agostino. Opera filosofica e teologica di grande profondità, moderna nonostante i quindici secoli e le innumerevoli letture, le Confessioni attraversano le tappe di un itinerario spirituale alla ricerca della verità e testimoniano l’incontro di Agostino di Ippona con la fede.




■ 18 febbraio 2010 - ore 21.15
Teatro Palacongressi di LORETO (AN)


Città di Loreto
Amat/Ass. Marchigiana Attività Teatrali
con il patrocinio di
Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Regione Marche










Biglietteria del Palacongressi di Loreto:
aperta la sera degli spettacoli dalle ore 20.00

Biglietteria Amat Ancona - 0712072439
da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 16.00

www.vivaticket.it/evento.php?id_evento=363670

www.charta.it/osus/index_page/73.php?cmd=tabellaPrezzi&pcode=100218a&tcode=salf5110&tname=Palacongressi%20di%20Loreto&org_code=73&perf_date=18/02/2010

come arrivare www.prolocoloreto.com 071977748
www.public-o.it/loreto/visitatore/index.php?id=53




_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
torinesenon.doc



Registrato: 13/03/09 21:02
Messaggi: 754
Residenza: TORINO

MessaggioInviato: Sab Feb 13, 2010 22:41    Oggetto: Rispondi citando


AL TG DUE HANNO FATTO UN SERVIZIO DA BERLINO, HANNO MOSTRATO MINE VAGANTI E INTERVISTATO FERZAN OZPETEK.
_________________
VIVA LE ONLUS COME ADRICESTA
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 32915

MessaggioInviato: Dom Feb 14, 2010 04:56    Oggetto: FERZAN OZPETEK presenta 'MINE VAGANTI' Festival Berlino 2010 Rispondi citando


torinesenon.doc ha scritto:
AL TG DUE HANNO FATTO UN SERVIZIO DA BERLINO, HANNO MOSTRATO MINE VAGANTI E INTERVISTATO FERZAN OZPETEK.



"Mine vaganti" al Festival di Berlino: TG2 ore 20.30 - 13/2/2010

www.tg2.rai.it/dl/tg2/Page-51fc176a-1c60-4232-a024-732f3ba3f42a.html

selezioniamo la data, l'orario, il servizio dall'elenco dei titoli, grazie torinesenon.doc Smile



sissi66 ha scritto:
Grazie!
c'è stato un servizio sul film alla Berlinale anche al tg1 delle 13.30 Wink



www.tg1.rai.it/dl/tg1/home.html#contentLTXTTop

TG1 ore 13.30 - 14/1/2010 selezioniamo in elenco il servizio, grazie sissi66 Wink


_________________


L'ultima modifica di genziana il Dom Feb 14, 2010 18:53, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
sissi66



Registrato: 09/03/06 14:13
Messaggi: 353
Residenza: Macerata

MessaggioInviato: Dom Feb 14, 2010 18:28    Oggetto: Rispondi citando


Grazie!

c'è stato un servizio sul film alla Berlinale anche al tg1 delle 13.30 Wink
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
pamela 90



Registrato: 29/10/09 19:05
Messaggi: 162
Residenza: Lubriano (Viterbo)

MessaggioInviato: Dom Feb 14, 2010 19:54    Oggetto: Rispondi citando


ma la frase scritta da Elly80 è di Ale??
Top
Profilo Invia messaggio privato
pattyFI



Registrato: 03/01/07 21:15
Messaggi: 3275
Residenza: PELAGO (FI)

MessaggioInviato: Dom Feb 14, 2010 20:21    Oggetto: Rispondi citando


Si farfallina caissima e' di Ale!!!

grazie Giuly x tutte le informazioni!
_________________
Donare un sorriso ad un bambino malato è un atto d'amore!



Io e te che facemmo invidia al mondo, avremmo vinto mai contro un miliardo di persone! [Mille giorni di te e di me]
C.Baglioni
Top
Profilo Invia messaggio privato
giuliagoo



Registrato: 27/08/09 18:31
Messaggi: 487
Residenza: Torino

MessaggioInviato: Lun Feb 15, 2010 00:21    Oggetto: Rispondi citando


GIULY!!!!!!!! GRAZIE!!!!!!!!
_________________
Giulia
E' da qui, è da qui: qui non arrivano gli angeli con le lucciole e le cicale. Dietro non si torna, non si può tornare giù. Quando ormai si vola non si può cadere più. <3 Vasco
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 32915

MessaggioInviato: Lun Feb 15, 2010 04:16    Oggetto: ALESSANDRO PREZIOSI nel film 'MINE VAGANTI' al 60° BERLINALE Rispondi citando







ha scritto:




Domenica 14 Febbraio 2010 - SPETTACOLI - pagina 48



Meritatissimo successo al Festival di Berlino, nella sezione Panorama,

dell’intelligente, divertente e commuovente «Mine Vaganti» una scoppiettante e misurata commedia borghese firmata da uno dei nomi più sicuri del cinema italiano: Ferzan Ozpetek. Le «mine vaganti» del titolo sono quelle che sconvolgono la vita di una ricca famiglia leccese, ufficialmente intrisa nella stanca nobiltà industriale e terriera locale, ma, praticamente, segnata dall’impossibilità di accettare segni contrari al falso e triviale buon costume locale. Succede che le «mine vaganti» siano due fratelli omosessuali, una vecchia zia alcolizzata, una nonna che rimpiange il fatto di non aver potuto sposare l’uomo che amava, e che ancora ama. Ad accendere la miccia agli eventi è il giovane rampollo Tommaso che torna a casa e confida al fratello Antonio, che dirige l’azienda di casa tre particolari della sua vita: non si è laureato in economia ma in letteratura, vuole fare lo scrittore ed è gay. Gli dice anche che vuole liberarsi della famiglia, che gli lascia tutto, che andrà a vivere a Roma con l’uomo che ama. Ma sarà Antonio a sconvolgere la famiglia, a essere cacciato e a far fare un infarto al padre. Così Tommaso deve restare a casa a curare il padre, inguaribile puttaniere. Il giovane conosce l’indipendente e scontrosa Alba, lei scopre l’omosessualità di lui, ma questo non impedirà loro di amarsi. L’amore è un sentimento che vive, al di là dei giochi dei sessi, e la sua profondità è cantata con grande sapienza da Ozpetek in un film che ha il merito di essere onesto e di offrire uno sguardo libero sui sentimenti e i rapporti che si instaurano tra gli uomini, esseri viventi che devono inventare le tradizioni piuttosto di subirle.
Una frase nel film costringe a ripensare al nostro tempo, alla nostro paese, la dice Tommaso al suo amante venuto con gli amici, tutti divertiti omosessuali, a trovarlo: «Siamo nel 2010 non é piú il 2000», sembra dire: dieci anni hanno tolto al Paese la tolleranza e la gioia di rispettare l’altro. E non bastano a spiegarlo le Torri abbattute e la crisi economica, c’é qualche cosa d’altro, e giusta é la soluzione che offre il regista: il padre e i figli si ritrovano riappacificati davanti a una bara, lá dove finisce una vita, dove il dolore ti spinge a ricominciare.


Bravissimi tutti i protagonisti da Alessandro Preziosi a Ennio Fantastichini e Nicole Grimaudo, tranne uno stonato Riccardo Scamarcio.

U.B.








Nota Smile la canzone stonata da Scamarcio è "50 mila lacrime" interpretata da Nina Zilli; Ozpetek ha scelto un inedito di Patty Pravo "Sogno" per accompagnare i titoli di coda.


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 28, 29, 30 ... 67, 68, 69  Successivo
Pagina 29 di 69

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati