ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

EDUCAZIONE STRADALE PER LA SICUREZZA DELLA NOSTRA FAMIGLIA 2
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34274

MessaggioInviato: Lun Feb 14, 2011 00:48    Oggetto: SULLA BUONA STRADA campagna sicurezza stradale 2011 - SerieA Rispondi citando



ha scritto:




    CALCIO: nel weekend SERIE A IN CAMPO

        PER LA SICUREZZA STRADALE



(ASCA) - Roma - Nel corso della 25a giornata della Serie A, quella del prossimo 12-13 febbraio, il mondo del Calcio scendera' in campo a favore della sicurezza stradale, attraverso un'iniziativa realizzata nell'ambito della campagna di comunicazione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ''Sulla buona strada'', volta a sensibilizzare i cittadini al rispetto delle norme contenute nel Codice della Strada. Anche quest'anno la Lega Calcio ha aderito alla campagna realizzata dal Dicastero guidato da Altero Matteoli e che vedra' nei 10 stadi in cui si disputeranno le partite i giocatori scendere sul terreno di gioco accompagnati da bambini che sorreggeranno lo striscione con il claim della campagna ''Quando guido io non scherzo''.

All'interno degli stadi verra', inoltre, proiettato sui maxi schermi il nuovo spot della campagna sulla sicurezza stradale con testimonial Gigi Proietti.

''Desidero ringraziare la Lega Calcio e le societa' sportive della Serie A - ha dichiarato il ministro Altero Matteoli - che hanno voluto aderire al nostro invito. Offrire un contributo per migliorare la sicurezza sulle nostre strade ed autostrade e' un gesto positivo e costituisce un esempio soprattutto per i giovani. Per tutto questo va la mia riconoscenza''.

red-luq/mcc/rob
11-02-11








    ............

visto in tv: sabato sera, Massimiliano Allegri, allenatore del Milan, ha indossato la sciarpa di "Sulla buona strada" con il logo ben visibile, durante le interviste su tutte le emittenti tv e anche in sala stampa: complimenti mister e attento ai sorpassi Wink

domenica notte, Rai Due - Rai Sport ha parlato dell'iniziativa intervistando brevemente il ministro: siamo "sulla buona strada"


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
CLAUDIA65



Registrato: 28/03/07 23:44
Messaggi: 3270
Residenza: BIELLA

MessaggioInviato: Lun Feb 14, 2011 09:23    Oggetto: Rispondi citando


Grazie Giuly e...........bello anche lo spot con Proietti molto utile.



Nuove regole più severe per i neo patentati con limitazione di guida (finalmente) per le auto super veloci.
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34274

MessaggioInviato: Gio Mar 10, 2011 09:09    Oggetto: SICUREZZA STRADALE spot con Gigi Proietti SULLA BUONA STRADA Rispondi citando



Gigi Proietti reinterpreta Mandrake, l'amatissimo personaggio di Febbre da cavallo, film cult degli anni '70, e diventa protagonista del nuovo spot sulla sicurezza stradale. Campagna del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, "Sulla buona strada".

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
CLAUDIA65



Registrato: 28/03/07 23:44
Messaggi: 3270
Residenza: BIELLA

MessaggioInviato: Gio Mar 10, 2011 09:30    Oggetto: Rispondi citando


Grazie Giuliana spot davvero interessanti io ne avevo visto solo uno.

Purtroppo però un amara riflessione, nonstante controlli e prevenzione la strage soprattutto di giovani vite contunua........... Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34274

MessaggioInviato: Gio Mar 10, 2011 09:58    Oggetto: :( Rispondi citando


CLAUDIA65 ha scritto:
Grazie Giuliana spot davvero interessanti io ne avevo visto solo uno.

Purtroppo però un amara riflessione, nonstante controlli e prevenzione la strage soprattutto di giovani vite contunua........... Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad


purtroppo noto sempre di più, automobili con a bordo famiglie intere
un genitore guida, come? il semaforo rosso non è un arredo urbano!

e i fanciulli che sono a bordo che cosa impareranno dai "grandi"?
che guidatori (o pedoni) saranno quando vedono queste bravate?

per non parlare di sorpassi azzardati, precedenze non rispettate,
e le "rotonde" qualcuno sa che ha precedenza chi ha già impegnato
la rotatoria e che si svolta a sinistra, gentilmente, ci vuole la freccia!

già ora attraversano tutti senza volgere lo sguardo, telefonano o fumano
ma le strisce bianche non proteggono una vita, c'è bisogno dell'attenzione
da parte di tutti: se un'auto si ferma, forse quella successiva non rallenta!
e non scendiamo dai marciapiedi di scatto, all'improvviso con il passeggino

non ci sono in giro solo "pirati della strada", ci sono persone che cercano
di fare del loro meglio e, per favore, anche i pedoni o i ciclisti collaborino!!!

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34274

MessaggioInviato: Lun Mar 14, 2011 16:42    Oggetto: Fiera ROMA 26-27/3/2011 - BIMBINFIERA per sicurezza stradale Rispondi citando



        UN MONDO A MISURA DI FAMIGLIA!!!





Bimbinfiera è il più importante salone nazionale di RCS Mediagroup - Sfera Editore, rivolto alle famiglie con bambini da 0 ai 10 anni interamente dedicato a mamme, papà e bambini.

Moltissime proposte, tra queste nelle aree gratuite di servizi ( www.bimbinfiera.it )


L'area sicurezza stradale
Sarà presente la Polizia Stradale che spiegherà, in base all’età del bimbo, la posizione corretta e a norma di legge per il massimo della sicurezza in auto.







Desk ADRICESTA www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=7339


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
CLAUDIA65



Registrato: 28/03/07 23:44
Messaggi: 3270
Residenza: BIELLA

MessaggioInviato: Mar Mar 15, 2011 00:54    Oggetto: Rispondi citando


Grazie a Giuly per la notizia ed a questo punto un grazie alla Polizia di Stato per la disponibilità e la sensibiltà.
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34274

MessaggioInviato: Gio Mar 31, 2011 11:30    Oggetto: Sicurezza stradale LA SCUOLA TI GUIDA iniziativa ANIA 2011 Rispondi citando









    SICUREZZA STRADALE 2011 LA SCUOLA Ti Guida


In Italia una delle principali cause di morte tra i giovani è rappresentata dagli incidenti stradali.

E’ comprensibile, dunque, quanto sia importante e imprescindibile l’impegno di tutte le istituzioni e degli attori del mondo della sicurezza stradale per promuovere iniziative che sensibilizzino i giovani verso comportamenti di guida corretti e responsabili per non mettere in pericolo la vita propria e quella altrui.

Grazie a un’adeguata educazione stradale migliorano i livelli di sicurezza stradale. La scuola rappresenta senz’altro un bacino di utenza che può rivelarsi altamente ricettivo da questo punto di vista e non a caso è stata chiamata a svolgere un ruolo di primo piano nella costruzione della cultura della sicurezza stradale: l’educazione stradale è prevista, infatti, fra le materie di insegnamento nell’ambito dell’educazione civica.

Da queste considerazioni è nato il progetto “La scuola ti guida”, che la Fondazione ANIA per la sicurezza stradale ha in programma di realizzare, per il secondo anno consecutivo, dal 29 marzo al 15 aprile 2011. Come per lo scorso anno, l’idea è quella di un evento itinerante che coinvolga le scuole di 15 città sul territorio nazionale.

Destinatari del progetto saranno gli studenti del primo, del penultimo e dell’ultimo anno della scuola secondaria di secondo grado, cioè le superiori, e quindi i neopatentati per la patente B e gli insegnanti a cui è demandato l’insegnamento dell’educazione civica.

I responsabili della Fondazione ANIA, uno psicologo della U.O.C. Dipendenze (Unità Operativa Complessa) della ASL RM/A e un rappresentante della Polizia stradale terranno una lezione teorica di un’ora dedicata alle classi IV e V, cioè per i ragazzi che devono conseguire la patente B, con l’ausilio del materiale messo a disposizione dalla Polstrada e da Aiscat.

Un truck graficamente riconoscibile sosterà davanti alle scuole selezionate e sarà attrezzato all’interno con simulatori di guida e materiale informativo. Personale preparato assisterà gli studenti e gli insegnanti nelle prove al simulatore e distribuirà materiale informativo.

Al termine della lezione teorica e di quella pratica, la Fondazione ANIA offrirà la possibilità di realizzare, con i referenti per la sicurezza stradale presenti nella scuola selezionata, un incontro informativo per aggiornare i docenti sui materiali che la Fondazione ANIA mette a disposizione gratuitamente, in considerazione anche delle diverse fasce d’età. In questo incontro l’attività verrà concentrata sulla presentazione della piattaforma dedicata al patentino, invitando gli insegnanti al suo utilizzo come elemento di ausilio per la lezione dedicata alla preparazione per l’esame di teoria. L’insegnante riceverà dalla Fondazione ANIA i cd rom del patentino, una consolle e il software del simulatore di guida.

Al termine della lezione teorica e di quella pratica, la Fondazione ANIA offrirà la possibilità di realizzare, con i referenti per la sicurezza stradale presenti nella scuola selezionata, un incontro informativo per aggiornare i docenti sui materiali che la Fondazione ANIA mette a disposizione gratuitamente, in considerazione anche delle diverse fasce d’età. In questo incontro l’attività verrà concentrata sulla presentazione della piattaforma dedicata al patentino, invitando gli insegnanti al suo utilizzo come elemento di ausilio per la lezione dedicata alla preparazione per l’esame di teoria. L’insegnante riceverà dalla Fondazione ANIA i cd rom del patentino, una consolle e il software del simulatore di guida.

Il tour sarà divulgato sull’intero territorio nazionale tramite la rete agenziale delle Compagnie di Assicurazione.

A rafforzare il messaggio verso i ragazzi, anche gli Zero Assoluto che, come testimonial della Fondazione ANIA, ricordano a tutti l'importanza della responsabilità alla guida.

Oltre alle regole del Codice della Strada, bisogna, infatti, attenersi a quelle del rispetto della propria vita e di quelle del prossimo. Come dicono Matteo e Thomas: "Siate concentrati alla guida. Siate responsabili. Siate lucidi. Siate vivi. La rivoluzione è l'attenzione!"

Gli Zero Assoluto saranno presenti alla conferenza stampa di apertura dell'iniziativa e non è esclusa qualche sorpresa in qualche tappa del tour.

Informazioni www.fondazioneania.it/Fondazione_Ania/La_scuola_ti_guida_2011.html a questo indirizzo:

Conferenza stampa
Comunicato stampa
Rassegna stampa
Il progetto
Il calendario e le scuole del tour
La locandina

Fotogallery
Gli Zero Assoluto e la scuola ti guida


MATERIALE DIDATTICO

Leaflet primi passi
Opuscolo chi guida non beve, chi beve non guida
L'alcol alla guida
La guida distratta
Le sostanze stupefacenti alla guida
La velocità
L'incidentalità stradale



_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
CLAUDIA65



Registrato: 28/03/07 23:44
Messaggi: 3270
Residenza: BIELLA

MessaggioInviato: Dom Apr 10, 2011 23:50    Oggetto: Rispondi citando


Sono stata imperdonabile GRAZIE Giuly per aver inserito la notizia.


Come sempre ci sono anche i nostri formatori FMI a dare una mano agli insegnanti soprattutto nelle prove pratiche. www.fedrmoto.it
Top
Profilo Invia messaggio privato
Carla



Registrato: 10/03/04 11:38
Messaggi: 1261

MessaggioInviato: Mer Apr 20, 2011 18:05    Oggetto: Rispondi citando


Bene... questo è un argomento da approfondire e da dibattere sempre con tanta attenzione... GRAZIE PER AVERLO APERTO !!!!
_________________
Carla -
Adricesta
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34274

MessaggioInviato: Mer Apr 20, 2011 18:34    Oggetto: :-) Rispondi citando


Carla, permetti una domanda? ma tu che guidatore sei? veloce, attento o fantasioso?

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
@miri



Registrato: 09/02/11 17:27
Messaggi: 45
Residenza: Biella

MessaggioInviato: Mer Apr 20, 2011 19:38    Oggetto: Rispondi citando


Un progetto molto interessante e formativo per responsabilizzare tanti
giovani in tema di sicurezza stradale.... importantissima !!
Complimenti alla Fondazione Ania per questa lodevole iniziativa.
Grazie Giuly e Claudia per la segnalazione ...
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34274

MessaggioInviato: Gio Apr 21, 2011 23:30    Oggetto: :) Rispondi citando



          Sereno weekend di Pasqua

          Buon viaggio a tutti Very Happy giuly

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
CLAUDIA65



Registrato: 28/03/07 23:44
Messaggi: 3270
Residenza: BIELLA

MessaggioInviato: Ven Apr 22, 2011 12:34    Oggetto: Rispondi citando


Carla ha scritto:
Bene... questo è un argomento da approfondire e da dibattere sempre con tanta attenzione... GRAZIE PER AVERLO APERTO !!!!


Grazie Generale e......Giuly.............Approfitto per AUGURARE A TUTTI BUONA PASQUA e.....................Occhio alla strada, usare sempre il Casco e le Cinture di sicurezza. E NON METTERSI ALLA GUIDA SE SI è ECCEDUTO CON L'ALCOOL.
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34274

MessaggioInviato: Mar Apr 26, 2011 00:56    Oggetto: Sicurezza stradale SI IMPARA GIOCANDO - Campagna aprile 2011 Rispondi citando



      La sicurezza stradale SI IMPARA GIOCANDO





Imparare giocando. E' così che centinaia di bambini si sono avvicinati per la prima volta alle regole della strada. I futuri automobilisti si sono messi il caschetto ed hanno pedalato su tricicli lungo la riproduzione di un percorso urbano, si sono cimentati in una caccia al tesoro per ricostruire la divisa del poliziotto come riferimento nei momenti di difficoltà ed hanno partecipato ad un gioco per richiamare l’attenzione sulle cinture di sicurezza. Regista dell'iniziativa è stata la Polizia di Stato, che insieme al Ministero dell’Istruzione e alla Fondazione ANIA delle Compagnie di Assicurazione per la Sicurezza Stradale ha promosso anche quest'anno il Progetto Icaro, che in dieci anni ha coinvolto oltre 90.000 studenti di 156 città italiane. Stavolta però l'iniziativa dedicata alla sicurezza stradale si è concentrata sui più piccoli, cioè sui bambini dai 3 ai 6 anni, nella convinzione che un’educazione precoce e continua sui temi della legalità contribuisca alla formazione di coscienze consapevoli.

Con la collaborazione del Dipartimento di Psicologia della Sapienza, Università di Roma e del Moige (Movimento Italiano Genitori), il Progetto Icaro si è concluso ieri a Roma, dopo aver toccato Varese, Santa Margherita Ligure, Caserta e Catania. Il Progetto Icaro, giunto alla sua 11esima edizione, ha permesso a tantissimi bambini di praticare, oltre ai giochi già elencati, un laboratorio per attività manuali in argomento e di vedere le moto della Polizia Stradale e di salire a bordo del Pullman Azzurro. Come mascotte e filo conduttore della campagna, la Scuola Internazionale dei Comics di Roma ha poi ideato un breve cartone animato in cui tre fratellini fantasticano alla guida di una magnifica automobile decapottabile rossa, dove vince chi rispetta le regole, indossando la cintura di sicurezza, fermandosi sulle strisce e con il semaforo giallo. Così si è cercato di creare una comunicazione a misura di bambino, con messaggi chiari, semplici e immediati che possano far crescere con più coscienza gli automobilisti di domani. Non dimentichiamo infatti che sebbene gli incidenti stradali in questi primi tre mesi dell'anno sono diminuiti (-11% secondo i dati rilevati dalla Polizia Stradale e dall’Arma dei Carabinieri), restano la prima causa di morte tra i giovani.


Autore: Eleonora Lilli per OMNIauto.it Magazine
Data: 21 aprile 2011

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
Pagina 8 di 10

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati

Privacy Policy