ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Tutto quello che dicono i giornali dal... 12 marzo 2010
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 40, 41, 42 ... 48, 49, 50  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 35039

MessaggioInviato: Mar Apr 27, 2010 10:38    Oggetto: Vasto -CH 30/4/10 Palace Hotel - CENA benefica per ADRICESTA Rispondi citando








    CENA di Beneficenza a favore di ADRICESTA Onlus

    per sostenere il Progetto " UN SOGNO IN CORSIA "



    www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=7170 Exclamation




    Venerdì 30 APRILE 2010 • ore 20.00 • VASTO (CH)

    presso il PALACE HOTEL prenotazione 0873809056

    ADRICESTA ONLUS Tel. 0873341977 •3472615019



PREZIOSI presenta il Progetto www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=6763

www.adricesta.com è il sito web di ADRICESTA ONLUS (Associazione Donazione Ricerca
Italiana Cellule Staminali Trapianto e Assistenza)
homepage www.alessandropreziosi.tv




_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 35039

MessaggioInviato: Mar Apr 27, 2010 10:41    Oggetto: ALESSANDRO PREZIOSI e 'Mine vaganti'='Loose Cannons' OZPETEK Rispondi citando



ha scritto:




Vaghe stelle da film, mine vaganti partenopee



25/04/2010 - Paolo Colucci

Ma che piacere andare al cinema in questo periodo e scoprire che gran parte degli attori di uno dei film top dei botteghini sono napoletani.
«Mine vaganti», e perché non dire che le mine vaganti sono i nostri bravissimi attori Alessandro Preziosi, Lunetta Savino, Carmine Recano e la mitica Ilaria Occhini napoletanizzata dallo straordinario Dudù La Capria. Ferzan Ozpetek questa volta ha superato se stesso, il film è uno straordinario spaccato di vita provinciale. Alessandro Preziosi noto ormai da anni è bravissimo, la furbizia, l’aplomb e l’arte di recitare sono per lui un gioco da bambini. Si rigira sulla scena come un pesce in un acquario. Straordinaria Lunetta Savino anni trascorsi sulle scene che traspaiano dai suoi occhi brillanti, le sue movenze familiari ci fanno sentire a casa a noi napoletani, Carmine Recano un po’ scomodo nella pellicola, ci fa comunque tenerezza nella parte del parente bistrattato. Lo splendore, l’eleganza, lo charme di una Ilaria Occhini un po’ invecchiata per motivi scenici, ci fanno capire quanto la sua bravura di attrice abbia attinto dalla cultura, dai ricordi e dalle tradizioni di suo marito Dudù La Capria. È vero, sono molto fiero da napoletano di andare al cinema e ritrovarmi un po’ a casa tra questi bravi attori che recitano ancora con passione, con amore e con la grande arte dei napoletani. Un grazie enorme al bravo regista, a questi interpreti magnifici e a tutti gli altri che hanno dato una lezione, in questo film italo-napoletano, della grande arte della recitazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA







        Grazie alla preziosa ricerca di Gloria93 Very Happy brava!

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 35039

MessaggioInviato: Mar Apr 27, 2010 10:50    Oggetto: PREZIOSI e 'MINE VAGANTI' di OZPETEK a Tribeca Film Festival Rispondi citando







"Mine Vaganti" ("Loose cannons"), il film di Ferzan Ozpetek, entra in competizione nella principale sezione del TRIBECA, il prestigioso festival fondato a New York da Robert De Niro con la produttrice Jane Rosenthal all’indomani dell’attentato alle torri gemelle.

Unico film italiano selezionato per il concorso che comprende dodici titoli internazionali, alla 9ª edizione del FILM FESTIVAL, dal 21/04 al 2/05/2010, la pellicola sarà in lizza in "World Narrative Feature Competition" per i premi al migliore film, al migliore attore, alla migliore attrice: North American Premiere in italiano con sottotitoli in lingua inglese.










_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Antonietta68



Registrato: 03/04/07 09:43
Messaggi: 2381
Residenza: S.Maria C. V. CASERTA

MessaggioInviato: Mar Apr 27, 2010 10:59    Oggetto: Rispondi citando


Grazie Gloria per questo articolo!!!!!!!!!
_________________
"LE MANI CHE AIUTANO SONO PIù SACRE DELLE BOCCHE CHE PREGANO"
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 35039

MessaggioInviato: Mar Apr 27, 2010 11:10    Oggetto: VITTORIA PUCCINI e IL GIURAMENTO DI IPPOCRATE di Pellegrini Rispondi citando




ha scritto:




    Dal 3 maggio 2010: riprese in Puglia per

    Il Giuramento di Ippocrate con la Puccini

    Accorsi e Favino nel FILM di L. Pellegrini.



(ANSA) - ROMA, 26 APR 2010 - Mario e Luca, Stefano Accorsi e Pierfrancesco Savino, sono i protagonisti del nuovo film di Lucio Pellegrini, 'Il giuramento di Ippocrate'.

Mario e Luca si sono laureati in medicina insieme e si sono frequentati assiduamente fino a che non hanno conosciuto Ginevra (Vittoria Puccini), una giovane performer, bellissima ed elegante.
Quando la ragazza sceglie di sposare Mario, le loro strade si dividono.


Le riprese saranno per 4 settimane in Puglia, tra Bari e il basso Salento a partire dal 3 maggio.











_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
pattyFI



Registrato: 03/01/07 21:15
Messaggi: 3276
Residenza: PELAGO (FI)

MessaggioInviato: Mar Apr 27, 2010 15:29    Oggetto: Rispondi citando


GRAZIE GIULY X TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUI NS.AMATISSIMI ALESSANDRO E VITTORIA!
_________________
Donare un sorriso ad un bambino malato è un atto d'amore!



Io e te che facemmo invidia al mondo, avremmo vinto mai contro un miliardo di persone! [Mille giorni di te e di me]
C.Baglioni
Top
Profilo Invia messaggio privato
pascale61



Registrato: 18/11/09 12:05
Messaggi: 3485
Residenza: Francia

MessaggioInviato: Mar Apr 27, 2010 17:16    Oggetto: Rispondi citando


Sì grazie è simpatico. Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 35039

MessaggioInviato: Mar Apr 27, 2010 18:18    Oggetto: ADRICESTA ONLUS: progetti e donazioni su BPM FARESOLIDALE.IT Rispondi citando



      Un'ottima vetrina per il mondo dell'Associazioni ONLUS ed i loro Progetti!

      Dal 2001 BPM | Gruppo BIPIEMME nel sito > www.faresolidale.it <

      gratuitamente ci dedica uno spazio informativo e segnala eventi in News!








      'uno spazio ideato e promosso per favorire l’incontro e la conoscenza tra
      i protagonisti della solidarietà: le Associazioni, i sostenitori e i volontari,
      il mondo delle imprese. Un modo, un mezzo, ed insieme un’opportunità
      per dare energia all’ottimismo della volontà e alla forza delle idee.'








        la pagina per ADRICESTA Onlus ed i propri Progetti per l'Infanzia.
        Sono attivati strumenti precisi, semplici, facilmente usufruibili per
        permettere di effettuare donazioni benefiche in assoluta sicurezza

        cliccando sulle immagini si può accedere alle pagine web originali!



_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
elenaparretti



Registrato: 22/03/04 21:25
Messaggi: 59
Residenza: firenze

MessaggioInviato: Mar Apr 27, 2010 18:47    Oggetto: Rispondi citando


BUONASERA A TUTTE/TUTTI
SONO MOLTO CONTENTA PERCHE' SEMBRA CHE LE MINE VAGANTI ABBIANO COLPITO NY
UN CARO SALUTO
ELENA




DA DAILY NEWS & ECOMOMIC REVIEW

CULTURE • MOVIES Tuesday, April 27 2010 19:33 GMT+2
Your time is
18:34:42
Özpetek's film shown at NY's Tribeca Film Festival
Font Size: Larger|Smaller
Tuesday, April 27, 2010
NEW YORK - Anatolia News Agency
Turkish director Ferzan Özpetek's latest movie "Mine Vaganti" (Loose Cannons) met with the U.S. audience for the first time as part of the Tribeca Film Festival held in New York City.
Özpetek's movie, which will also compete at the festival, one of the most important for independent film in the world, was introduced to cinema lovers at a gala night at New York's Chelsea Clearview Theater on Monday.
Speaking to the Anatolia news agency after the screening, Özpetek said he was quite happy about the positive reaction from the American audience and said his movie will be shown all across the country.
When asked why the film was made in the southern Italian town of Lecce, Özpetek said it was one of the places in the world that is worth seeing. Talking about the Turkish music in the featured in the film, he said, “Sezen Aksu is a magnificent artist and I like her music too much. Also, I am both Turkish and Italian and trying to do good things for both countries.”
Özpetek said he dedicated the film to his father. “One of the reasons why I dedicate this film to him is because our relationship was not the greatest. He did not like me making films but he admired my determination.” He also added that that his films would also be screened at the University of California, Los Angeles, or UCLA, in June.
"Mine Vaganti" will be shown as part of the Tribeca Film Festival today and Saturday.
Özpetek, who lives in Italy, made his directorial debut in 1997 with the movie "Hamam" (The Turkish Bath). The movie garnered considerable critical success and was later released in the U.S. His second film "Harem Suare" was a lyrical depiction of the last days of the Ottoman Empire.
Özpetek's other films include "The Ignorant Fairies," "Facing Windows," "Saturno Contro," "A Perfect Day" and lastly "Loose Cannons."

DA NYUNEWS.COM
WSN

More than dinner and a movie
by Matt Margini
Published April 26, 2010
tweet facebook email print
Having lived through countless borderline-diabetes-inducing Sunday meals with my Italian-American family, I understand that food is important to our culture. I understand that it's important to our film culture, too. I understand that "Leave the gun, take the cannoli" would not resonate throughout film history if cannoli were not sacred morsels of delight. I understand that it's absolutely crucial that there be a sauce-making lesson in both "The Godfather" and "Goodfellas."

But I've found a film that tests the upper limit of Italian Epicureanism. That film is called "Loose Cannons," and it's currently playing at the Tribeca Film Festival. It's a pretty straightforward family dramedy. Tommasso (Riccardo Scamarcio), a gay man living in Rome with his boyfriend, comes home to a beautiful Southern town called Lecce and finds it difficult, to say the least, to come out to his conservative family. He finds it especially difficult after his brother, also gay, beats him to the punch and gives their father a heart attack.
The first notable thing about the movie is Scamarcio, who's essentially the Italian Robert Pattinson. We now know that his wide-eyed, lethargic stares — stares that have enthralled the impressionable teens of Italy for years now — can also work on dudes.
The second notable thing: holy shit, food. Food is everywhere in this movie. It's ostentatious, overflowing, teetering on the edge of "La Grande Bouffe" grotesqueness.
The family, we are told countless times, are pasta royalty: they run a state-of-the-art factory where we see Tommasso eating raw pasta off the assembly line. To which I say, fine. They could've been bourgeois successes of a less stereotypical sort, but I'll take it.
It's the rest of the food that sticks out — the dozens and dozens of glistening dishes on every single dinner table, the endless pile of de-crusted cucumber sandwiches Tommasso eats with his (nearly more than a) lady friend. I don't mean to ruin the movie, but I can't avoid mentioning the film's emotional climax, which is also its gluttonous peak. Diabetic Grandma, feeling some sort of hazy regret, puts on her best makeup and eats plate after plate of cake until she drops dead. We never learn where the desserts came from, or how she smuggled them into her room.
There is, of course, the possibility that Turkish director Ferzan Ozpetek is poking fun at the overflowing Italian dinner table as a symbol of familial unity. It wouldn't be the first time the trope has been turned upside down. One of the ways Matteo Garrone makes "Gommorah" feel like the 'wrong' kind of gangster movie is by taking food out of the equation. Meals are not enjoyed among the guys. One of the characters, an artisan tailor, is convinced to sell his secrets to the Chinese after he finds their cooking to be superior. To the Italian viewer, there is no better way to suggest that crime-infested Naples is an unregenerate hellhole.
But I'm really not so sure if "Loose Cannons" critiques the ideology, recapitulates it, or both. When Grandma, before her final indulgence, tells Tommasso to feel the pasta with his hands and imagine the mouths it's going to feed — is she being serious? Is that supposed to help him find his place in the world? Is she implying that pasta progeny will replace his actual progeny, and that's what he should tell his parents when he comes out?
Honestly, it makes you wonder if the movie was written by Liz Lemon.
Matt Margini is Pretentiousaurus.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ENZO+ANTO



Registrato: 25/03/09 10:11
Messaggi: 3600
Residenza: LOMELLINA (PV)

MessaggioInviato: Mar Apr 27, 2010 18:53    Oggetto: Rispondi citando


Scusa Elena gente come me che non conosce l'inglese come fa a leggere l'articolo nella lingua di Obama?
_________________


L'ultima modifica di ENZO+ANTO il Mar Apr 27, 2010 18:55, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 35039

MessaggioInviato: Mar Apr 27, 2010 18:54    Oggetto: Pescara 28/4/10'E ALFIN DELLA RIMA io m'ardo!' per ADRICESTA Rispondi citando




ha scritto:




      “ E ALFIN DELLA RIMA… IO M’ARDO! ”
      Mercoledì 28 AL FLAIANO DI PESCARA



In scena un baule pieno di maschere

Il prossimo mercoledì 28 aprile all’Auditorium Flaiano di Pescara va in scena l’ultimo lavoro presentato dall’associazione teatrale Prometheus Events, uno spettacolo voluto fortemente da Silvano Torrieri (allievo di Ferruccio Soleri e del Piccolo Teatro di Milano) che ne è anche l'unico interprete, con la regia di Danilo Volponi che ne ha curato la vorticosa ideazione drammaturgica.

La piéce dal titolo “E al fin della rima … io m’ardo!”, liberamente tratta dallo script “Il Gran Teatro del Mondo” di G. Trebeschi, vedrà anche la partecipazione degli allievi della Scuola di Formazione Professionale per il Teatro di Pescara.

Per mezzo delle iperboli costruite dal personaggio principale, che ripercorre le più celebri maschere teatrali di tutti i tempi (Moliére, Shakespeare, Rostand, …), lo spettatore viene trascinato nella frenetica ricerca della verità, dell'odio, dell'amore e della catarsi.
Servendosi di un baule, porta temporale e bocca dell’ignoto, dal quale pesca identità in maniera casuale, l’attore – servo del pubblico assumerà le sembianze, i volti e le parole delle maschere più rappresentative del teatro classico europeo e, attraverso i suoi occhi di giullare, racconterà le sue storie mostrando le diverse sfumature dell’esistenza umana, fino all’inaspettato epilogo.

La comicità e il virtuosismo di questo speciale Arlecchino saranno al servizio del progetto 'UN SOGNO IN CORSIA' promosso dall'Associazione ADRICESTA, la quale si propone di realizzare i sogni e i desideri dei bambini lungodegenti ricoverati nei vari reparti pediatrici ospedalieri.
Parte dell'incasso sarà devoluto in beneficenza.


Il viaggio inizierà alle ore 21.30.










... e un baule di 95 foto di scena:

http://picasaweb.google.it/prometheusevents/IlGranTeatroDelMondo?feat=flashalbum#






_________________


L'ultima modifica di genziana il Gio Apr 29, 2010 01:07, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
M1944



Registrato: 25/08/08 09:55
Messaggi: 1374

MessaggioInviato: Mar Apr 27, 2010 19:05    Oggetto: W OBAMA Rispondi citando


COME TI CAPISCO ENZO!!!!!!


Marilena
Top
Profilo Invia messaggio privato
M1944



Registrato: 25/08/08 09:55
Messaggi: 1374

MessaggioInviato: Mar Apr 27, 2010 20:54    Oggetto: TRADUZIONE Rispondi citando


CARA GIULY TI ABBIAMO MANDATO UN M.P.

Marilena e Vari
Top
Profilo Invia messaggio privato
elisafabrice



Registrato: 13/01/09 22:47
Messaggi: 345
Residenza: Francia

MessaggioInviato: Mar Apr 27, 2010 21:27    Oggetto: Rispondi citando


grazie mille
Top
Profilo Invia messaggio privato
iris1



Registrato: 28/11/09 15:07
Messaggi: 184

MessaggioInviato: Mer Apr 28, 2010 11:01    Oggetto: Rispondi citando


Grazie genziana ma Alessandro c'era al Tribeca festival di NY?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 40, 41, 42 ... 48, 49, 50  Successivo
Pagina 41 di 50

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati

Privacy Policy