ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

- La magia del teatro -
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 96, 97, 98, 99  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
mari27



Registrato: 17/06/04 17:49
Messaggi: 6094

MessaggioInviato: Gio Dic 18, 2014 18:40    Oggetto: Rispondi citando


-

" La vita è teatro, ma non sono ammesse le prove".



Anton Cechov.





***
Top
Profilo Invia messaggio privato
marystone



Registrato: 12/11/11 18:10
Messaggi: 3598
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Gio Dic 18, 2014 19:34    Oggetto: Rispondi citando


...e già.....

ti abbraccio Mari Smile Smile
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Antonietta68



Registrato: 03/04/07 09:43
Messaggi: 2380
Residenza: S.Maria C. V. CASERTA

MessaggioInviato: Mer Dic 31, 2014 18:32    Oggetto: Rispondi citando


Buon anno Mari,sii serena e felice!!
Ti lascio un augurio speciale,quello del grande Eduardo che fece agli italiani in un momento difficile,come i tempi che stiamo vivendo.


BUON ANNO A TUTTI !!
Il 3 gennaio 1952, Eduardo augura il buon anno a tutti, nel momento in cui l'Italia sta affrontando le difficoltà del dopoguerra e la terribile alluvione del Polesine.
< Gioiosa fine d'anno. Ma che vuol dire '' gioiosa fine d'anno '' ? Ogni dodici mesi c'è un giorno, anzi un notte in cui la gente dice ' Ecco finalmente per noi comincia il tempo nuovo' .
Le città se ne stanno col loro mantello di nebbia e manco se ne accorgono,
Andiamo a guardare da vicino : il primo che incontriamo è un uomo: dico che diventa un buon augurio,,,meno male !
Continuiamo la passeggiata...ci sono queste sugli angoli, sempre le stesse.......... conservano un poco del vecchio tempo per cucirlo con quello nuovo. Poi coi monumenti immobili ci sono questi che si muovono sui piedistalli, per finirli facciano la loro strada.
Soste...posteggio al sole.... stacca e stacca a casa ti aspetta il cotechino e a te tanta biada per il 52.
Vogliamo tagliare vicino a questi palloncini ? '' oh.. stia tranquilla signora, la faremo indennizzare !''.
Quel che ci vuole ci vuole: un palloncino colorato che voli...un sogno per tutti...chi sta nelle catapecchie sogna le case di Fanfani, poi magari quando avranno avuto l'assegnazione si arrabbieranno per il tubo che perde, per il rubinetto che gocciola, faranno baruffa coi vicini, ma saranno felici lo stesso.
E quelli che saltano da un continente all'altro, su questo augurio in carne ed ossa, questo sorriso permanente, anche in mezzo alle nuvole...
Un altro viaggio ma che dura per tutta la vita....per loro il sorriso sarà quello che dice: ''papà...mammà....''
Una volta bastava 12, adesso vogliono un 13...dicono che porta meglio...
Ecco un campioncino degli inquilini del '52....capitalizzano un po' di serenità, da distribuire nei 365 giorni. ma quest'anno occorre anche un supplemento, perchè il '52 ne ha 366....
Soprattutto per questi ci vuole il supplemento...bisogna risarcirli di quello che hanno perduto... l'acqua li ha mandati in sirio,,,,nel '52
devono tornare a casa
Tutti abbiamo diritto al nostro '52...la gente lontana, quella vicina, voi che siete seduti di fronte a me....guardiamoci negli occhi...e auguriamoci BUON ANNO !! >

_________________







"LE MANI CHE AIUTANO SONO PIù SACRE DELLE BOCCHE CHE PREGANO"
Top
Profilo Invia messaggio privato
marystone



Registrato: 12/11/11 18:10
Messaggi: 3598
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Mer Dic 31, 2014 18:37    Oggetto: Rispondi citando


BUON ANNO Mari!!!! Laughing Laughing

Laughing Laughing Laughing cin cin cin a te e tanta salute!!!!!













un abbraccio
mariella
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
mari27



Registrato: 17/06/04 17:49
Messaggi: 6094

MessaggioInviato: Gio Gen 01, 2015 15:47    Oggetto: Rispondi citando


-

Grazieeeeeee!!!!!

Buon anno a voi, Signore!!!!!!
......che sia un anno ricco di serenità, salute e positività!!!!!!!!




Top
Profilo Invia messaggio privato
mari27



Registrato: 17/06/04 17:49
Messaggi: 6094

MessaggioInviato: Sab Mag 02, 2015 17:46    Oggetto: Rispondi citando


-
IL TEATRO ELISABETTIANO.


Durante tutto il Rinascimento le recite, spesso, avvenivano nei saloni del signore di turno, alla presenza della sua Corte, con scenografie grandiose e dispendiose, ma, quasi sempre, nei costumi dell'epoca.



***
Top
Profilo Invia messaggio privato
mari27



Registrato: 17/06/04 17:49
Messaggi: 6094

MessaggioInviato: Sab Mag 02, 2015 17:48    Oggetto: Rispondi citando


Top
Profilo Invia messaggio privato
mari27



Registrato: 17/06/04 17:49
Messaggi: 6094

MessaggioInviato: Sab Mag 02, 2015 17:51    Oggetto: Rispondi citando


-

Nel seicento, in Inghilterra, si ebbero i primi esempi di saloni pubblici adattati a teatri, con un palcoscenico vero e proprio formato da una piattaforma e un tetto sorretto da due colonne.
Il sotto di questo tetto era dipinto d'azzurro, ed era il famoso "cielo" (termine ancora oggi usato per indicare i teloni alti che delimitano la scena).
Dal cielo potevano scendere gli oggetti di scena, mentre gli attrezzi di scena venivano fatte scivolare su rotelle da inservienti o dagli stessi attori, attraverso le quinte, o aperture laterali.
Non esisteva sipario, si recitava alla luce del giorno, d'onde la necessita' per ogni cambio di scena, l'uscita di tutti gli attori, compresi i morti (tipica la battuta: Portate via questi cadaveri!).
Questo teatro e i relativi testi raggiunsero la loro massima dignita' con l'entrata in scena del sommo Shakespeare (1564- 1616).


***
Top
Profilo Invia messaggio privato
mari27



Registrato: 17/06/04 17:49
Messaggi: 6094

MessaggioInviato: Sab Mag 02, 2015 17:56    Oggetto: Rispondi citando






William Shakespeare
(Stratford-upon-Avon, 23 aprile 1564– Stratford-upon-Avon, 23 aprile 1616 è stato un drammaturgo e poeta inglese, considerato come il più importante scrittore in lingua inglese e generalmente ritenuto il più eminente drammaturgo della cultura occidentale.

Spesso considerato il poeta più rappresentativo del popolo inglese e soprannominato il "Bardo dell'Avon" (o semplicemente "Il Bardo" oppure il "Cigno dell'Avon", delle sue opere ci sono pervenuti, incluse alcune collaborazioni, 37 testi teatrali, 154 sonetti e una serie di altri poemi.

Le sue opere teatrali sono state tradotte in tutte le maggiori lingue del mondo e sono state inscenate più spesso di qualsiasi altra opera; inoltre è lo scrittore maggiormente citato nella storia della letteratura inglese e molte delle sue espressioni linguistiche sono entrate nell'inglese quotidiano.


***
Top
Profilo Invia messaggio privato
mari27



Registrato: 17/06/04 17:49
Messaggi: 6094

MessaggioInviato: Sab Mag 02, 2015 18:04    Oggetto: Rispondi citando





Troilo e Cressida ( W. Shakespeare )


***
Top
Profilo Invia messaggio privato
mari27



Registrato: 17/06/04 17:49
Messaggi: 6094

MessaggioInviato: Sab Mag 02, 2015 18:07    Oggetto: Rispondi citando






Amleto ( W. Shakespeare )


***
Top
Profilo Invia messaggio privato
mari27



Registrato: 17/06/04 17:49
Messaggi: 6094

MessaggioInviato: Sab Mag 02, 2015 18:09    Oggetto: Rispondi citando


-
Egli nella sua incomparabile vastita' creativa, diede vita ad innumerevoli personaggi, con la capacita' camaleontica di calarsi in essi fino ad annullare la sua propria personalita'.

Ciascun personaggio e' caratterizzato come se fosse il personaggio principale, con la stessa importanza, con la stessa cura, e chiunque si presenti in scena, anche per un momento, anche l'ultimo lacche', e' se stesso e nessun altro, subito identificato da tratti che lo rendono immediatamente riconoscibile ovunque lo si dovesse ancora incontrare.

Egli fu grande per molti versi: la ricchezza verbale, l'eloquenza, la capacita' di captare spunti vitali nei dibattiti, la trascinante intensita' poetica, la maestria di narratore e di costruttore di storie, la sua superba teatralita', mai superata, l'invenzione del mondo interiore popolato di un'inesauribile serie di pupi animati, ciascuno contemplato con serenita' e ciascuno libero di esporre le proprie ragioni ( nei suoi personaggi non c'e' mai un eroe veramente fulgido da non avere un punto debole, come pure un furfante cosi' bieco da non accampare almeno qualche diritto alla comprensione).

Fu inventore di espedienti e di superbi richiami alla fantasia dello spettatore ( Sogno di mezza estate); spettatore impassibile in Giulio Cesare; umorista grassoccio nelle Allegre comari; e ineccepibile nelle tragedie.
Autore completo, dunque genio.


***
Top
Profilo Invia messaggio privato
mari27



Registrato: 17/06/04 17:49
Messaggi: 6094

MessaggioInviato: Sab Mag 02, 2015 18:13    Oggetto: Rispondi citando





Sogno di una notte di mezza estate -


***
Top
Profilo Invia messaggio privato
mari27



Registrato: 17/06/04 17:49
Messaggi: 6094

MessaggioInviato: Sab Mag 02, 2015 18:16    Oggetto: Rispondi citando






Giulio Cesare -


***
Top
Profilo Invia messaggio privato
mari27



Registrato: 17/06/04 17:49
Messaggi: 6094

MessaggioInviato: Sab Mag 02, 2015 18:20    Oggetto: Rispondi citando





Le allegre comari di Windsor -


***
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 96, 97, 98, 99  Successivo
Pagina 97 di 99

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati