ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Chiatti e Preziosi • IL VOLTO DI UN'ALTRA regia di Corsicato
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 24, 25, 26 ... 43, 44, 45  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33078

MessaggioInviato: Lun Dic 05, 2011 11:38    Oggetto: PREZIOSI e CHIATTI per IL VOLTO DI UN'ALTRA, regia CORSICATO Rispondi citando




ha scritto:



Preziosi 'guascone': com'e' attuale il mio Cyrano


    Neodirettore dello Stabile d'Abruzzo
    prepara lo spettacolo, sara' il celebre cadetto



di Enrica Di Battista

ROMA - Cyrano de Bergerac e il suo ''naso mostruoso'' metafora dei tempi attuali, dove bellezza e immagine sono strumenti di affermazione sociale e dove, al contrario, l'inadeguatezza genera conflitti. Alessandro Preziosi, neodirettore artistico del Teatro Stabile d'Abruzzo parla cosi' del nuovo spettacolo che dirige e che lo vedra' protagonista nei panni del famoso cadetto di Guascogna.

Il Cyrano di Preziosi, al debutto il 14 gennaio 2012, e' la prima collaborazione tra Stabile d'Abruzzo e Khora.Teatro, la societa' di produzione dell'attore e regista napoletano e dei soci Tommaso Mattei e Aldo Allegrini.

''Il mio Cyrano e' figlio delle mie esperienze artistiche ed umane e ha una grande attualita' legata agli opposti temi della bellezza, da molti vista oggi come strumento di affermazione sociale, e dell'inadeguatezza''. Collaboratore di Preziosi per i movimenti scenici e' Nikolaj Karpov, uno dei piu' importanti esponenti del teatro contemporaneo, presente alle prove a Roma presso la Link Academy - European Academy of Dramatic Arts, l'accademia teatrale di cui Preziosi e' direttore artistico, un campus universitario che conferisce una laurea triennale, frequentato anche da studenti stranieri.

Preziosi e' ora anche direttore artistico di un teatro stabile in una citta' terremotata. Indubbiamente all'Aquila c'e' stata anche ''una evacuazione artistica dagli spazi tradizionali - afferma l'attore -. In questo senso non permettero' che L'Aquila getti la spugna. Lavorero' con il massimo impegno. Gli occhi addosso ad uno come me fanno solo bene''. Nel centro del capoluogo d'Abruzzo, prima del terremoto, sorgevano molte istituzioni culturali di tradizione: alcune hanno traslocato in periferia, altre sono scomparse, qualcuna si e' ridimensionata. Il Teatro Comunale, lo spazio fisico dell'Ente Teatro Stabile d'Abruzzo, lavora ora nel Ridotto perche' il vecchio spazio e' terremotato. A breve cominceranno i lavori, in parte grazie alla raccolta fondi di Bruno Vespa tramite Porta a Porta e al ricavato della canzone Domani. Il Tsa spera che si possa rientrare nel Teatro Comunale entro il 2013.

Periodo di impegni per Preziosi, fra palcoscenico, piccolo e grande schermo.

A febbraio uscira' al cinema ''Il volto di un'altra'' di Pappi Corsicato, anche questo ''sull'insensatezza del concetto di bello''.

Infine, anche se non vede protagonista l'attore napoletano, va ricordato in questo contesto il tutto esaurito al Piccolo di Milano di ''Scene da un matrimonio'' di Ingmar Bergman, per la regia di Alessandro D'Alatri. Lo spettacolo, che sara' in scena anche a Roma, prende spunto dalle macerie dell'Aquila per raccontare la difficolta' della vita a due ed e' la prima produzione del Tsa nel post-terremoto.

enrica.dibattista@ansa.it

5 dicembre 2011 - 10.16






1° video ANSA : Preziosi racconta il suo Cyrano

www.ansa.it/web/notizie/videogallery/spettacolo/2011/12/05/visualizza_new.html_10137135.html


2° video ANSA : 'Spiate' le prove del Cyrano

www.ansa.it/web/notizie/videogallery/spettacolo/2011/12/05/visualizza_new.html_10137256.html


3° video ANSA : Preziosi: All'Aquila il mio massimo impegno

www.ansa.it/web/notizie/videogallery/spettacolo/2011/12/05/visualizza_new.html_10138031.html









Alessandro Preziosi è il Direttore Artistico del TSA Ente Teatrale Regionale

rif. Arrow www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=7458&start=75
Arrow Arrow. www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=7458&start=255
Exclamation Exclamation. www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=7458&start=315




Link Academy www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=7186&start=240



_________________


L'ultima modifica di genziana il Lun Dic 19, 2011 18:52, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Gloria93



Registrato: 16/05/07 21:17
Messaggi: 4533

MessaggioInviato: Mer Dic 07, 2011 17:16    Oggetto: IL VOLTO DI UN'ALTRA da febbraio 2012 al cinema! Rispondi citando


IL VOLTO DI UN'ALTRA è una commedia che in tono ironico e divertente racconta come oggi si è pronti a tutto per affermare la propria immagine e il proprio successo. Il film è ambientato in un'elegante clinica di chirurgia estetica situata tra le montagne del sud Tirolo e frequentata da personaggi bizzarri. Protagonisti di questa storia sono la splendida Bella (Laura Chiatti), conduttrice di un famoso programma sulla chirurgia plastica, e René (Alessandro Preziosi), suo marito e medico chirurgo che nello stesso programma effettua gli interventi sugli ospiti.







Alessandro Preziosi e Laura Chiatti protagonisti di

IL VOLTO DI UN'ALTRA regia di Pappi Corsicato

DA FEBBRAIO 2012 AL CINEMA!

_________________


L'ultima modifica di Gloria93 il Mer Dic 07, 2011 20:10, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Helena x



Registrato: 08/10/06 18:42
Messaggi: 7708

MessaggioInviato: Mer Dic 07, 2011 18:24    Oggetto: Grazie mille! Rispondi citando


Ciao Gloria!
Grazie mille per le bellissime foto!
Alessandro é meraviglioso e eccellente l´attore sempre!!!
Ancora grazie!!!
Grande un saluto per te e mamma!
Helena!
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33078

MessaggioInviato: Lun Dic 12, 2011 14:18    Oggetto: ALESSANDRO PREZIOSI 12|2011 su mensile 'LE DONNE Raccontano' Rispondi citando



ha scritto:






_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Beta



Registrato: 27/12/08 02:08
Messaggi: 234
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Dom Gen 08, 2012 15:48    Oggetto: Rispondi citando


ho trovato questa foto,Carlo Verdone in visita sul set di Il volto di un'altra



_________________
" Il tempo cerca i corpi, il manifestarsi e l'amore no. . . cerca le anime,è per questo che è eterno "
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33078

MessaggioInviato: Gio Feb 02, 2012 17:18    Oggetto: GRAZIA n. 6|feb. 2012 intervista Cyrano/Il volto di un'altra Rispondi citando



ha scritto:





        NON VI PARE CHE ABBIA NASO ?


Attore, regista, direttore artistico. Ne ha fatta di strada Alessandro Preziosi dai tempi di Elisa di Rivombrosa. Adesso
è Cyrano de Bergerac a teatro. “Un modello da imitare” dice.
E con il quale pensa di avere una cosa in comune…




di David Allegri

Alessandro Preziosi scrive poesie d'amore, imita alla perfezione Pino Daniele ed è... un vigile urbano mancato. Ha una voce profonda e impetuosa, che ricorda quella di Vittorio Gassman. Lo abbiamo scoperto nel corso di questa intervista telefonica sulla strada tra Roma e Lucca, che l’attore napoletano sta percorrendo per portare in tournée Cyrano de Bergerac, la nuova produzione del Teatro Stabile d’Abruzzo, di cui è Direttore Artistico, e che lo vede sul palcoscenico nella duplice veste di regista e interprete. “La voce di Gassman? Grazie per il complimento. Ma non scherziamo. Vittorio era un mito. In comune abbiamo l’amore grandissimo per il teatro e per Shakespeare”.

E la passione per le donne?
Lei, Cyrano-Alessandro, le ha mai conquistate scrivendo lunghe lettere d’amore o facendosele scrivere, come il protagonista dal grosso naso della commedia?
Io creo composizioni in rima, metto giù pensieri, le lettere non mi piacciono, nemmeno riceverle. Da ragazzo mi è capitato di mandare missive amorose, magari anche scopiazzate. C’erano molti passaggi intricati, la mia scrittura era troppo complessa, a volte non mi raccapezzavo nemmeno io. Ero solo un ragazzo del Vomero…”.

Non mi dica che aveva bisogno delle lettere per conquistare le ragazze…
Ho già pagato abbastanza dazio per l’interesse sulla mia vita sentimentale”.

Chiederle se adesso è fidanzato mi pare lecito…
(Ride) “Avrei bisogno di un po’ di tempo, devo pensare a come risponderle. In realtà neppure io lo so. La curiosità mediatica verso me e Vittoria (l’attrice Vittoria Puccini, dalla loro relazione è nata Elena, 6 anni, ndr) ci ha fatto molto male. Due “poveri Cristi” sempre sbattuti sui giornali, la loro intimità violata, perennemente inseguiti dai paparazzi… Ci siamo amati tanto, questo sì, ma la stampa è stata infernale nei nostri confronti”.

Conseguenza anche dell’affetto che il pubblico nutriva per voi dai tempi dello sceneggiato “Elisa di Rivombrosa”.
L’affetto della gente lo avverto quando giro per l’Italia, e mi fa piacere. Così come capisco l’interesse per l’amore tra due persone che fanno un lavoro speciale come quello di attore, ma a volte è stato tristissimo “condividere” momenti privati coi fotografi…”.

Torniamo a Cyrano: com’è il suo?
Di sicuro ha temperamento… Recitai per la prima volta in questa commedia nel ’97. Metterla in scena oggi, per me, è rendere omaggio al teatro. Il mio è un Cyrano più popolare. Le luci sono quasi da cartoon Disney, la scenografia, nel finale, diventa “lunare” “.

Ha senso parlare ancora di amore “lirico” e di amicizia in una società sempre più materialistica?
Invidio a Cyrano il grande senso di dignità, la fierezza e l’orgoglio, quell’essere uomo senza macchia. Al suo amico Cristiano la purezza intellettuale, è un uomo pivo di sovrastrutture. Sono due modelli da imitare anche ai giorni nostri”.

Dicono che lei sia inquieto…
Certo, vado a rubare nei supermercati! Scherzo, ovviamente… La mia inquietudine, sempre chela si possa definire tale, è il desiderio, la necessità di andare a cogliere, nelle situazione della vita, più fascinazione possibile. Non sto fermo, sfido gli eventi. In questo momento anche l’autovelox… Scherzo, di nuovo. Lettrici, mi raccomando, usate l’auricolare, come sto facendo io”.

Insomma, un bulimico della vita…
No, è il mio istinto. C’è chi la quiete la incontra passeggiando e chi la vive prendendo i treni della vita. Sono un uomo dinamico".

Ha interpretato un chirurgo plastico in “Il volto di un’altradi Pappi Corsicato con Laura Chiatti…
E’ un’ottima collega e una persona molto in gamba, mi è piaciuta molto, umanamente, e anche il film piacerà al pubblico, l’argomento è molto attuale. Personalmente, la rincorsa spasmodica alla bellezza non la capisco, quasi mi fa paura”.

Le è mai capitato di uscire con una donna che aveva fatto ricorso alla chirurgia plastica?
Premesso che non giudico, credo che ci sia un abuso della chirurgia estetica. La colpa è anche di certi modelli sbandierati come perfetti. Mi affaccio alle edicole e vedo corpi nudi, seni, bocche carnose: certe copertine sono più pornografiche dei film hard. Tornando alla sua domanda, una volta ho rivisto un’amica, dopo molto tempo, ed era completamente diversa, più formosa. Ho faticato a trattenermi dal commentare la sua trasformazione”.

Una persona potrebbe obiettare: è facile parlare per lei, che è un bell’uomo…
Comunque sia, io sotto i ferri non ci andrò mai, anche se ritengo la cura del proprio aspetto importante. Vado in palestra, nuoto, corro ma senza regolarità, quando ne ho voglia. Non mi turba invecchiare, sono sereno riguardo al mio fisico”.

E se avesse il naso di Cyrano?
Anche il mio non scherza”.

P.S.
E Pino Daniele? Caduta la linea, richiamo Preziosi. Dall’autoradio si sente la voce del cantante napoletano. O almeno così sembra. Invece…: “La sto prendendo in giro, sono io che sto cantando”. Decisamente, Preziosi avrebbe avuto una carriera luminosa anche come imitatore…





GRAZIA n. 6 – Febbraio 2012 – Pag. 52-53 – Ragazzi impegnati







IL VOLTO DI UN'ALTRA
www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=7382&start=360


      in questo topic per commenti RISPONDI Non Riporta

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33078

MessaggioInviato: Mer Feb 15, 2012 16:11    Oggetto: 15/2/12 Intervista-incontro: LA REPUBBLICA Redazione FIRENZE Rispondi citando



ha scritto:




LA REPUBBLICA - Edizione FIRENZE - mercoledì 15/02/12 - Prima



              Alessandro Preziosi
        "La vera bellezza del moderno Cyrano"




              Alessandro Preziosi
'Cyrano senza trucchi contro la dittatura della bellezza'




L´appuntamento in Redazione - con l´attore e (per la prima volta) regista
della celebre commedia di Rostand Da domani a domenica al Teatro Verdi



Il bello del teatro arriva in redazione e trova uno stuolo di fan adoranti. Soprattutto donne. Sono qui per incontrare Alessandro Preziosi che da domani a domenica 19 febbraio sarà al Verdi di Firenze, mattatore e regista di Cyrano de Bergerac di Edmond Rostand.

Il suo Cyrano non ha il leggendario nasone che la tradizione ha tramandato.

«Era una possibilità a cui ho pensato fino a pochi minuti prima del debutto, ad Ascoli. Quel giorno sono arrivato un bel po´ di nasi posticci che avrei potuto indossare, ma poi ho capito che l´essenza di questo testo va aldilà di qualunque maquillage. Rostand racconta infatti il sentirsi inadeguati ben oltre la bellezza, e fa vivere questo disagio ad un poeta. Ma la dignità dell´essere poeti è talmente alta che da sola basta a determinare una difficoltà di rapporto con l´altro. Il problema, ci dice Rostand, non è come si appare per poter essere se stessi, ma capire prima chi si è, e dove si va. Cyrano impersona tutto questo, ed è un monito per noi che viviamo nella società dell´apparenza».

Come ha fatto un bello come lei ad affrontare la sfida di sembrare brutto?

«Ho fatto una cosa per me molto rara. Aspettare. Ho aspettato di confrontarmi con gli occhi dello spettatore, senza dovermi porre il problema di essere brutto esteriormente, cosa che produce autocommiserazione e solitudine. Perché la bellezza nasce dall´educazione familiare, da come ci crescono i nostri genitori, dal modo in cui ci fanno vedere la vita».

La sua riflessione sulla bellezza è dilagata anche nel cinema. A primavera infatti uscirà il film Il volto di un´altra di Pappi Corsicato, punto di vista surreale sulla chirurgia estetica.

«Il film racconta l´inquietudine provocata dal non aver un volto al passo con i tempi, il modo insensato con cui si può vivere il rapporto col proprio viso. C´è un girone infernale di persone che credono che la bellezza possa risolvere certi problemi di amor proprio. È di loro che parla, con grande ironia, Pappi Corsicato».

Attraverso il personaggio di Cyrano esprime anche una sua difficoltà di relazione con un mondo dello spettacolo dove la bellezza è ormai una dittatura?

«Dopo l´esperienza di Amleto, ho volutamente smesso di concepire l´attore come filtro di un disagio sociale, ho detto basta col portare in scena ciò a cui ho assistito nella vita, come cittadino. E come uomo. Quel ruolo mi ha schiacciato. In Cyrano non sarebbero mancati riferimenti ad oggi, ad esempio ai falsi ghigni a cui accenna il protagonista e che fanno pensare ai nostri politici. Ma ho deciso di no. Ho pensato che alla gente non importa niente delle metafore politiche: in questo momento di crisi l´attenzione del pubblico è così sparuta che è meglio intrattenerlo. Oggi credo in un teatro come luogo altro rispetto alla vita. Fare spettacoli sulle ingiustizie ha un grande valore etico, ma ti fa sentire impotente. Allora meglio l´ottimismo, anche quello finto. Meglio assumere il ruolo di intrattenitore piuttosto che di difensore di tematiche sociali, per poi rimanere con un cerino in mano».

In Cyrano debutta da regista. Come ha interpretato questo ruolo, soprattutto in relazione ai giovani attori che ha voluto come interpreti?

«Ho scelto una compagnia di giovani perché attraverso di loro potevo recuperare una maggiore chiarezza nel mio percorso professionale, e perché vorrei riuscire a infondere a questi ragazzi quell´umanità che io ritengo l´attore debba avere in ogni settore: cinema, teatro, tivù. Penso questo mestiere sia come diffondere una religione. Visto che, per quanto mi riguarda, di attori così non ne ho incontrati molti, ho pensato di mettermi a disposizione dei nove interpreti proprio nel segno dell´umanità. Dal punto di vista tecnico, sono ancora inesperto. E schizzato. Il regista non dovrebbe avere troppa confidenza con gli attori, e io invece la cerco subito, non riesco a farne a meno. Certo, sono un gran rompiscatole, perché il teatro è fatica. Una cosa però l´ho imparata: a non sostituirmi a loro».

Potrebbe vivere tranquillamente di tivù e cinema, molto più remunerativi. E invece non riesce a fare a meno del palcoscenico.

«L´attore senza teatro non esiste, e viceversa. Questo mestiere si completa con l´ascolto dell´altro, cosa che solo in teatro è percepibile. Il palcoscenico fa bene all´attore perché è duro lavoro che ti ridimensiona. E ti fa sentire tremendamente vivo».

A dicembre
è stato nominato Direttore Artistico del Teatro Stabile dell´Abruzzo. Che significato ha un incarico simile in una regione che vive ancora le conseguenze del terremoto?

«È un modo per aiutare gli altri. Il mio obiettivo è far diventare L´Aquila capitale europea della cultura: quella città è il nostro ground zero e un´operazione simile avrebbe un grande valore simbolico. Sarebbe l´occasione per portare alto il nome dell´Italia all´estero non solo attraverso parametri economici, che sono il chiodo fisso della politica. Mi piacerebbe che l´Aquila fosse messa a disposizione di tutte quelle energie artistiche giovanili che così potrebbero ridare vita ad una città deserta, dove non ci sono più neanche i cani, ma solo la Protezione Civile. La grande vitalità degli aquilani non basta più».

Lei è un divo. Quanta ansia le dà la celebrità?

«Non è un´ansia da prestazione. La fama, infatti, è una grande opportunità perché ti spinge a comunicare un´immagine, cosa che io reputo inconcepibile. La celebrità oggi è qualcosa di insensato e démodé: basta uccidere qualcuno o scampare ad un naufragio che sei subito in prima pagina. Lo stesso accade se vinci un reality o passi col rosso. Bisognerebbe conquistarsi i galloni della celebrità alla fine di un percorso e non così, a caso. Faremmo bene a considerare star soltanto il brodo».

(testo raccolto da Roberto Incerti, Fulvio Paloscia e Gaia Rau)





LA REPUBBLICA - Ed. FIRENZE - mer. 15/02/12 - Spettacoli - IX







      in questo topic per commenti RISPONDI Non Riporta

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Lba91



Registrato: 21/01/12 15:44
Messaggi: 1266
Residenza: bisceglie provincia di bari

MessaggioInviato: Mer Ago 08, 2012 19:28    Oggetto: Rispondi citando


MA ALLA FINE NN ESCE + IL FILM IL VOLTO DI UN'ALTRA??? :(
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33078

MessaggioInviato: Dom Ott 07, 2012 16:22    Oggetto: CORSICATO agli Incontri del Cinema d'Essai - Mantova 9/10/12 Rispondi citando




          ............


A Mantova, dal 9 all’11 ottobre, si tiene la XII edizione degli Incontri del Cinema d’Essai, promossi dalla Fice – Federazione Italiana Cinema d’Essai - con il contributo di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Comune di Mantova, Fondazione Banca Agricola Mantovana, Mantova Film Commission e Regione Lombardia.
Nel pomeriggio di martedì 9 ottobre alle 18.15, durante uno degli Incontri con gli autori, curati dal giornalista Maurizio Di Rienzo e in programma alla Loggia del Grano - Camera di Commercio, Via Calvi 28 - Pappi Corsicato, insieme alla produttrice Francesca Cima della Indigo Film, parlerà del rapporto tra il cinema italiano e il pubblico. Il regista poi presenterà le prime immagini del suo ultimo film "Il volto di un’altra".

Quindi, martedì prossimo, sapremo forse se il film, che vede coprotagonista Alessandro Preziosi, parteciperà in Italia ad uno dei festival autunnali dedicati al cinema. A presto!



_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
margherita79



Registrato: 07/02/12 14:57
Messaggi: 2936
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Dom Ott 07, 2012 18:07    Oggetto: Rispondi citando


Grazie Giuly incrocerò le dita x lui Very Happy Very Happy Wink Wink
_________________

margherita79
Top
Profilo Invia messaggio privato
Marilina



Registrato: 25/11/11 16:51
Messaggi: 3583
Residenza: OLBIA

MessaggioInviato: Dom Ott 07, 2012 20:48    Oggetto: Rispondi citando


beneeee sono felicissima!!!
grazie infaticabile Giuly!!!
_________________


Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
marystone



Registrato: 12/11/11 18:10
Messaggi: 3598
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Dom Ott 07, 2012 22:47    Oggetto: Il Volto di un'altra! Rispondi citando


Grazie Giuly!!!! Smile Smile

....E....allora...incrociamo le dita per Ale....che possa vincere anche per il cinema!!!!!!!!!!!!!!!! Laughing Laughing Laughing
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Marilina



Registrato: 25/11/11 16:51
Messaggi: 3583
Residenza: OLBIA

MessaggioInviato: Lun Ott 08, 2012 08:36    Oggetto: Re: Il Volto di un'altra! Rispondi citando


marystone ha scritto:
Grazie Giuly!!!! Smile Smile

....E....allora...incrociamo le dita per Ale....che possa vincere anche per il cinema!!!!!!!!!!!!!!!! Laughing Laughing Laughing


sii daiii: en-plein!!
te l'immagini Ale??
_________________


Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Marisol



Registrato: 07/01/11 10:40
Messaggi: 3418
Residenza: Madrid

MessaggioInviato: Lun Ott 08, 2012 11:39    Oggetto: Rispondi citando


Grazie Giuly,

Buona fortuna a te, Alessandro!!!



Incrociamo le dita per Ale!!!

Baci,

Marisol

_________________
La vera ricchezza è prendere la vita con amore, donando amore.



Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Lba91



Registrato: 21/01/12 15:44
Messaggi: 1266
Residenza: bisceglie provincia di bari

MessaggioInviato: Lun Ott 08, 2012 12:11    Oggetto: Rispondi citando


SPERIAMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO <3
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 24, 25, 26 ... 43, 44, 45  Successivo
Pagina 25 di 45

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati