ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Chiatti e Preziosi • IL VOLTO DI UN'ALTRA regia di Corsicato
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 33, 34, 35 ... 43, 44, 45  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
marystone



Registrato: 12/11/11 18:10
Messaggi: 3546
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Mar Nov 20, 2012 20:58    Oggetto: Effetto Notte Rispondi citando


Grazie Cara Giuly ......lo vedrò sicuramente!!!!!!!!!!! Laughing Laughing Laughing
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 32314

MessaggioInviato: Mer Nov 21, 2012 00:42    Oggetto: TV2000 Effetto Notte IL VOLTO DI UN'ALTRA Preziosi e Chiatti Rispondi citando







TV2000 - sesta puntata di "Effetto Notte" - il programma che ogni settimana vi porta Dentro il Cinema e che quest’anno propone un viaggio tra le storie del cinema di Ieri, di Oggi e di Domani. "Effetto Notte" è sul canale 28 del Digitale Terrestre e su Sky canale 142 : martedì 20 Novembre alle 22.50 e in replica Sabato 24 alle 14.20 e Domenica 25 Novembre alle 22.40.

Per il segmento "Oggi":
una commedia grottesca e surreale sul mondo della chirurgia plastica e la tv, segna il ritorno al cinema di Pappi Corsicato: intervista ai protagonisti de Il volto di un’altra, Laura Chiatti e Alessandro Preziosi.



2 minuti da rivedere www.youtube.com/watch?v=NHboCVyqk8A TV2OOO


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 32314

MessaggioInviato: Mer Nov 28, 2012 03:30    Oggetto: Corsicato e PREZIOSI incontro al TORINO FILM FESTIVAL 2012 Rispondi citando







30° TORINO FILM FESTIVAL • Sezione "Figli e amanti"


La nascita di una passione, il colpo di fulmine, la visione di un film che ha scatenato una vocazione, il debito che il cinema di oggi paga al cinema del passato e ai suoi maestri.
A tutto questo è dedicata la sezione Figli e Amanti che, quest'anno, mette in coppia un regista e un attore che hanno lavorato insieme e che insieme commenteranno un film che li ha particolarmente uniti. In un incontro di questo ciclo: unica proiezione prevista



mercoledì 28/11 - 16.30 - Via Verdi 18 - Cinema Massimo - Sala 3

Pappi Corsicato e Alessandro Preziosi dialogheranno intorno al film del regista tedesco Max Ophuls "Lettera da una sconosciuta" ['48]







LETTER FROM UN UNKNOWN WOMAN/LETTERA DA UNA SCONOSCIUTA di Max Ophüls (USA, 1948, 35mm, 86’)


Romantica donna viennese porta alle estreme conseguenze la sua infatuazione giovanile per un vacuo, e ignaro, pianista, rivelandogli di aver avuto un figlio da lui solo attraverso una lettera postuma. Tratto dall’omonimo racconto di Stefan Zweig, un melodramma barocco e onirico, sontuosamente diretto da un maestro del genere e interpretato da Joan Fontaine, insolita eroina testarda e vittima di se stessa.


Vienna, primi del Novecento. Stefan, pianista un tempo di successo e inguaribile seduttore, riceve una lettera. A scrivergli, una donna che dice di averlo amato per tutta la vita e di aver avuto un figlio da lui, recentemente scomparso di tifo. Solo ora che anche per lei si sta avvicinando il momento della morte ha trovato la forza di scrivergli, per rivivere la passione che ha bruciato dentro di lei fin da quando, ancora ragazzina, lo ascoltava suonare dalla finestra di casa.


«Siccome i produttori erano molto preoccupati, organizzarono un’anteprima. [...] Gli spettatori dovevano compilare alcune schede decisive per la sua uscita. [...] Noi eravamo molto impazienti di sapere i risultati, quindi eravamo fuori dal cinema, sotto al neon di una sartoria per uomo. Finalmente ci diedero il primo mazzetto di schede. Uno di noi lesse ad alta voce una scheda: “Ti è piaciuto il film? Per niente. La storia risultava chiara? No”. Il direttore dello studio prendeva i biglietti uno per uno. Per ogni “sì” o “no” mi guardava, soddisfatto o contrariato, mostrando approvazione o biasimo».



regia/director Max Ophüls
soggetto/story dal racconto Lettera di una sconosciuta di/from the short story of the same title by Stefan Zweig
sceneggiatura/screenplay Howard Koch
fotografia/cinematography Franz Planer
montaggio/film editing Ted J. Kent
scenografia/production design Alexander Golitzen
costumi/costume design Travis Banton
musica/music Daniele Amfitheatrof
suono/sound Glenn E. Anderson, Leslie I. Carey
interpreti e personaggi/cast and characters Joan Fontaine (Lisa Berndle), Louis Jourdan (Stefan Brand), Mady Christians (Frau Berndle), Marcel Journet (Johann Stauffer), Art Smith (John), Howard Freeman (Herr Kastner), Erskine Sanford (il portiere/porter), Betty Blythe (Frau Kohner), John T. Bambury (il nano/midget) produttore/producer John Houseman
produzione/production Rampart Productions


Max Ophüls (Saarbrücken, Germania, 1902 - Amburgo, Germania, 1957) viene unanimemente considerato uno dei maestri del melodramma sentimentale. Dopo le prime pellicole girate in Europa, tra cui titoli di successo quali Amanti folli (1933), La signora di tutti (1934) e Tutto finisce all’alba (1939), con l’avvento del nazismo deve riparare prima in Svizzera e poi negli Stati Uniti, sebbene riesca a procurarsi degli ingaggi solo dopo la guerra. Con Lettera da una sconosciuta (1948) realizza uno dei suoi titoli più apprezzati, uno dei capisaldi del cinema hollywoodiano classico, elegante e formalmente molto ricercato, così come le pellicole che girerà una volta ritornato in Francia: Il piacere e l’amore (1950), Il piacere (1952), tratto da Maupassant, Gioielli di Madame de... (1953) e Lola Montès (1955).


FILMOGRAFIA (Aggiornata all'ultima partecipazione al TFF)
Une histoire d’amour (Amanti folli, 1933), La signora di tutti (1934), Divine (1935), La tendre ennemie (La nostra compagna, 1936), Sans Lendemain (Tutto finisce all’alba, 1939), Letter from an Unknown Woman (Lettera da una sconosciuta, 1948), Caught (Nella morsa, 1949), The Reckless Moment (Sgomento, 1949), La ronde (Il piacere e l’amore, 1950), Le plaisir (Il piacere, 1952), Madame de... (Gioielli di Madame de..., 1953), Lola Montès (1955).



maggiori informazioni nel sito ufficiale www.torinofilmfest.org/?action=detail&id=13175


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 32314

MessaggioInviato: Mer Nov 28, 2012 15:04    Oggetto: Corsicato e PREZIOSI - incontro al TORINO FILM FESTIVAL 2012 Rispondi citando


margherita79 ha scritto:


Questo film mi incuriosisce molto, forse perchè parla di passione, della determinazione,la forza che una donna può avere nel dare amore a prescindere se venga ricambiata o meno. Sicuramente sarà un bel dibattito e faccio i miei auguri al nostro Ale per stasera...........


Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 32314

MessaggioInviato: Mer Nov 28, 2012 15:06    Oggetto: Corsicato e PREZIOSI - incontro al TORINO FILM FESTIVAL 2012 Rispondi citando



ha scritto:





      30° TFF - TORINO FILM FESTIVAL


Preziosi, l’attore ancora sospeso tra schermo e
platea “Il cinema da spettatore è un privilegio




Franca Cassine

Il cinema è la sua passione e la vive fino in fondo. Anzitutto perché essendo attore frequenta l’ambiente per professione e poi perché adora andarci da spettatore, ruolo che apprezza quasi più del primo. Alessandro Preziosi è legato a doppio filo alla settima arte. «Amo fortemente il cinema – dice –, di quell’amore che ti cambia la vita, che può fare la differenza». Un sentimento che esternerà al pubblico oggi alle 16,30 al Massimo 3, quando con il regista Pappi Corsicato, sarà ospite del TFF nella sezione «Figli e amanti» per presentare «Letter from an unknown woman» di Max Ophüls.

Attori e pupazzi

«Il titolo – racconta - l’ha scelto lui in grande autonomia. Io, per amicizia e per stima, e poi perché abbiamo vissuto insieme un’incredibile avventura di lavoro, ho deciso di accettare l’invito ad accompagnarlo». L’attore napoletano, infatti, è stato tra i protagonisti de «Il volto di un’altra», l’ultimo lungometraggio del regista suo conterraneo. «L’esperienza con Pappi – prosegue – è stata particolare. Girare le scene è stato come fare una sorta di apprendistato. Dal punto di vista attoriale sono stato mosso come una specie di “pupazzo”, parafrasando Monicelli che chiamava gli attori “pupazzi”. Io nelle sue mani mi sono sentito con grandissima dignità e con grande fattività un “pupazzo” strepitoso». Il visionario Corsicato ha selezionato per la kermesse torinese un film del 1948 ambientato nella Vienna dei primi del Novecento con protagonista Stefan, un pianista che, ormai archiviata la sua carriera di seduttore, riceve la lettera di una donna che confessa di averlo amato. «Pappi – spiega ancora Preziosi ha scelto un film registicamente molto meno elaborato di quanto lo siano i suoi, tuttavia è di una sensibilità e di una semplicità uniche. È interessante vedere come un regista come lui abbia scelto un’opera dalla composizione così essenziale».

La curiosità

Preziosi è un cinefilo curioso. «Vado spesso al cinema – confessa – e credo che essere spettatore sia impagabile e insostituibile. Quando entro in sala subisco il fascino del cartellone e della forza delle immagini. Essere spettatore è la cosa più bella che oggi si possa vivere in una società civile. Lo considero un grande privilegio, se potesse essere una professione, preferirei essere pagato come spettatore piuttosto che come attore».

La regia

Lui però sogna di passare dietro la macchina da presa, «So che lo farò, ma sarà un passaggio graduale», ammette, intanto in questi giorni è in città in veste di attore e regista teatrale ospite dell’Alfieri nel cartellone di Torino Spettacoli con il suo «Cyrano de Bergerac». «E’ una messa in scena – conclude – che mi piace definire “classicamente popolare”, una storia romantica e divertente, adatta a tutta la famiglia».

TORINO, Massimo 3, alle 16,30





LA STAMPA – Ed. TORINO e Canavese - 28 novembre 2012





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 32314

MessaggioInviato: Gio Nov 29, 2012 02:21    Oggetto: Corsicato e PREZIOSI - incontro al TORINO FILM FESTIVAL 2012 Rispondi citando




Alessandro Preziosi e Pappi Corsicato ospiti del Torino Film Festival 2012, mercoledì 28 novembre. I due, che hanno lavorato assieme in «Il volto di un'altra», hanno partecipato agli incontri della sezione «Figli e Amanti», che mette in coppia un regista e un attore che hanno lavorato insieme per fare loro commentare un film che li ha particolarmente uniti.

CORRIERE TV | Cinema News | 28 novembre 2012 | Corriere della Sera .it



_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 32314

MessaggioInviato: Gio Nov 29, 2012 11:21    Oggetto: Corsicato e PREZIOSI - incontro al TORINO FILM FESTIVAL 2012 Rispondi citando



ha scritto:



ATTORI

PREZIOSI: tra un anno il mio esordio da regista




TORINO. "Tra un anno farò il regista", lo ha annunciato l'attore Alessandro Preziosi, presente al Torino Film Festival per il terzo appuntamento della sezione 'Figli Amanti'. Con lui Pappi Corsicato, con il quale ha presentato il capolavoro di Max Ophuls "Lettera da una sconosciuta".
"Non mi dispiacerebbe fare un musical - afferma - ma per un esordio è troppo rischioso. Credo che partirò da un buon libro".



[di Caterina Taricano]

29/11/2012






_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Marilina



Registrato: 25/11/11 16:51
Messaggi: 3540
Residenza: OLBIA

MessaggioInviato: Gio Nov 29, 2012 11:32    Oggetto: Rispondi citando


Very Happy ma è fantastico.... Alessandro dietro la macchina da presa!!

spero pero' che, come nel Cyrano, diriga e interpreti....come d'altronde molti registi italiani hanno fatto e fanno...
ma chissà perchè, ho la vaga sensazione, che sarà qualcosa di nuovo...
sicuramente di interessante!!!!


in bocca al lupo caro capitano per questa nuova avventura!!
_________________


Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 32314

MessaggioInviato: Gio Nov 29, 2012 11:52    Oggetto: Corsicato e PREZIOSI - incontro al TORINO FILM FESTIVAL 2012 Rispondi citando



ha scritto:





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
pattyFI



Registrato: 03/01/07 21:15
Messaggi: 3274
Residenza: PELAGO (FI)

MessaggioInviato: Gio Nov 29, 2012 14:18    Oggetto: Rispondi citando


Grazie Giuly e' un piacere ascoltare Alessandro!

peccato nn poter essere presente a questi incontri......

Ida,Patty
_________________
Donare un sorriso ad un bambino malato è un atto d'amore!



Io e te che facemmo invidia al mondo, avremmo vinto mai contro un miliardo di persone! [Mille giorni di te e di me]
C.Baglioni
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 32314

MessaggioInviato: Gio Nov 29, 2012 14:21    Oggetto: Corsicato e PREZIOSI - incontro al TORINO FILM FESTIVAL 2012 Rispondi citando





        TORINO FILM FESTIVAL - Foto: Lai-Mediapress/Fotogramma


























        dedicate alla cara Gloria93 Very Happy che le ha scovate per il Forum!

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
margherita79



Registrato: 07/02/12 14:57
Messaggi: 2936
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Gio Nov 29, 2012 15:25    Oggetto: Rispondi citando


E'bello vedere il nostro Ale così spumeggiante,ironico e soprattutto sereno.Gli auguro che il progetto da regista gli dia tanto successo come quello che ha da attore,basta che nei suoi film interpreti anche lui se no come facciamo a sognare ancora????? Wink Wink Bravo Ale sei unico!!!!!!
_________________

margherita79
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 32314

MessaggioInviato: Gio Nov 29, 2012 15:37    Oggetto: TORINO FILM FESTIVAL 28/11/12 PREZIOSI'tra un anno regista' Rispondi citando



ha scritto:




L’attore al TFF: “Ho già il soggetto per un mio film che porterò a Torino



          PREZIOSI : ABBASSO I DIVI


Clara Caroli

«Se mi pagassero per vedere i film, vivrei volentieri facendo solo lo spettatore». Una battuta, quella di Alessandro Preziosi, che esprime però tutto il suo amore per il cinema.
Mentre a teatro proprio a Torino in questi giorni recita l’eroe romantico nel Cyrano de Bergerac, si è ritagliato lo spazio per un’incursione al TFF.

Ha presentato ieri pomeriggio, con Pappi Corsicato (per il quale ha recitato con Laura Chiatti nel surreale Il volto di un’altra, presentato al Festival di Roma) Lettera da una sconosciuta di Max Ophüls. «Il film lo ha scelto Pappi, io lo vedo per la prima volta — racconta — Mi avevano mandato un dvd ma era sbagliato, non so che film fosse, era tutto scritto in tedesco. Il mio film del cuore è un film italiano. Forse Non ci resta che piangere, di sicuro un film di Troisi».
Da aspirante «spettatore professionista» dice di apprezzare il TFF.

«Mi piace l’atmosfera e mi piace questo festival di sostanza — spiega — Non ci sono i divi e le anteprime: chissenefrega. E poi basta con questa gara delle anteprime mondiali. Ci sono, non ci sono... È come soffiare sulle candeline della torta prima del tempo e rovinare la festa di compleanno».

L’attore napoletano, indimenticato Conte Ristori di Elisa di Rivombrosa e sorprendente fratello gay di Scamarcio in Mine vaganti di Ozpetek, da tempo manifesta il desiderio di cimentarsi in un ruolo insolito per il cinema italiano.
A teatro si è molto divertito a interpretare Cristoforo Colombo nella commedia musicale Datemi tre caravelle!. Ora vorrebbe essere protagonista, anche al cinema, di un musical: «Magari me lo proponessero! Darei un pezzo di Pappi Corsicato...». Intanto sta meditando un debutto alla regia. «Datemi due anni e torno al TFF con la mia opera prima — promette — Ho già il soggetto, sarà tratto da un grande romanzo».

E a proposito di Corsicato, reduce dalla première del non riuscitissimo Il volto di un’altra, film su una certa Italia e le sue volgarità, il regista dice della pellicola di Ophüls che ha portato al TFF come film del cuore: «Un meraviglioso film sull’illusione d’amore, tematica che amo da sempre. Lei innamorata per tutta la vita di un uomo che non la riconosce mai. Una storia crudele».
Racconta Corsicato dei suoi primi passi come cineasta e rievoca l’incontro che lo ha spinto a fare il regista: «Ho amato il musical sin da bambino. Vivevo a New York, dove studiavo danza e coreografia. Vidi La legge del desiderio di Pedro Almodovar e rimasi folgorato. Riuscii a farmi prendere come assistente volontario sul set di Legami!».

E a proposito dell’amore degli inizi, ieri sera al Massimo è arrivato, acclamatissimo, Matteo Garrone, per riproporre la sua opera prima, «Terra di mezzo», con cui vinse il Cipputi nel ‘96.



© RIPRODUZIONE RISERVATA



LA REPUBBLICA Ed. Torino – giovedì 29 novembre 2012 - pag. 14





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
claudia_napoli



Registrato: 14/02/07 11:47
Messaggi: 11420
Residenza: Roma (ma 'tengo' il cuore napoletano)

MessaggioInviato: Gio Nov 29, 2012 15:41    Oggetto: Rispondi citando





caro Ale bellissima questa foto con l'arcobaleno, io non vedo un ombrello ma vedo la luce che tu emetti e la gioia di vita, che colora le nostre vite!!!

Stavo ascoltando il tuo video e Piciolo mi fa:
"mamma smettila con questa vociona" Laughing

perdonalo, non sa di chi è quella vociona Mr. Green

che romantica la trama di questo film, devo dire che ascoltando Pappi mentre la raccontava ho pensato che sembrava la mia storia, da adolescente non piacevo mai a chi piaceva a me e anche con te non ho ancora capito se quando mi vedi mi riconosci o no Wink certo è anche difficile dato che non ti parlo quasi mai.

Un caro abbraccio e vestiti più pesanteeeeeeeee
Cool Razz Razz Razz

_________________


Con tutto l'oro del mondo non si può comprare il battito del cuore, nè un lampo di tenerezza-de Lamartine
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 32314

MessaggioInviato: Gio Nov 29, 2012 16:05    Oggetto: TORINO FILM FESTIVAL 28/11/12 PREZIOSI + Corsicato + AMELIO Rispondi citando












_________________


L'ultima modifica di genziana il Dom Dic 02, 2012 00:05, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 33, 34, 35 ... 43, 44, 45  Successivo
Pagina 34 di 45

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati