ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Letture SANT'AGOSTINO \Varese 30/6/11 TRA SACRO E SACROMONTE
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4 ... 11, 12, 13  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34435

MessaggioInviato: Mer Giu 29, 2011 05:21    Oggetto: ALESSANDRO PREZIOSI Letture LE CONFESSIONI di Sant'AGOSTINO Rispondi citando




ha scritto:





Alte parole - Alessandro Preziosi legge Sant'Agostino
        per il ciclo " Tra sacro e Sacromonte "


      « Qui sopra Varese confesso me stesso »•


        • « Porto pagine che trasformano » •


Alessandro Preziosi sale al Sacro Monte di Varese. Per confessarsi. Non è una conversione, o forse anche quella: il motivo è la serata che inaugura «Tra sacro e Sacromonte», rassegna di teatro sacro inventata in uno dei luoghi più affascinanti della spiritualità lombarda dal giovane regista varesino Andrea Chiodi. Giovedì Preziosi leggerà «Le Confessioni di Sant’Agostino», dopo averlo interpretato lo scorso anno nella fortunata serie Rai.

Il pubblico la conosce anche per «Elisa di Rivombrosa»: si considera attore impegnato o leggero?
«Non mi scandalizzo se chi verrà a sentirmi leggere Le Confessioni torna a casa a vedere un film su Sky, o se chi va a teatro per Eschilo ci torna per una commedia».

L’amore per S. Agostino?
«Non fu a prima vista. Nel 2008 recitai con Depardieu Le Confessioni in Cattolica a Milano. Non ci capivo nulla, ma con l’arroganza dell’attore pensavo che avrei padroneggiato la materia. Infatti Salvatore Natoli, filosofo e organizzatore dell’evento, mi disse che avevo dato una luce nuova sul santo; era la mia vittoria, che però mi lasciava stranamente inquieto. Adesso torno alle Confessioni con tutt’altra coscienza; posso dire che questo testo parla di me, è la mia confessione. Studiandone la vita ho scoperto nel santo un uomo e un peccatore come me, che come me aveva studiato legge per poi seguire una passione più vera. Mi ha insegnato a riconoscere le mie debolezze».

Lei è diventato attore. È diventato anche credente?
«Ho 38 anni, non posso credere che il mondo sia frutto di un caso, che non esista Dio; però la mia vita è piena di debolezze e contraddizioni, a iniziare dalla famiglia (ha due figli avuti da relazioni diverse, entrambe terminate, la seconda con Vittoria Puccini, ndr). La vita dell’attore non aiuta. È una centrifuga; ma può essere una fortuna, non ti fa mai sentire a posto: non ti puoi sedere sul lavoro, sulla routine quotidiana, su tante cose che possono essere belle e buone ma che non sono il vero essenziale. Agostino mi ha insegnato il valore della verità. Amavo Amleto, che mi suscitava tante domande; ora amo il santo che mi dà le risposte»

Se potesse fargli una domanda?
«Chiederei: perché ti hanno fatto santo? Per me la santità è una perfezione impossibile. Invece tu mi sembri così umano, così vicino…».

Lei ha incontrato una Santità due volte.
«Sì, ma quel titolo per me non significa nulla, vale come ragioniere, cavaliere, dottore. Quando ho incontrato il Papa non sapevo come chiamarlo, gli ho solo dato del lei. Ammetto che mi ha fatto vacillare. La prima volta nel 2008 a Loreto, dovevo presentare l’incontro del Papa con 500 mila giovani; ero teso, lo incontrai prima di salire sul palco, mi accarezzò il cuore. La seconda quando gli fecero vedere la serie su Sant’Agostino: davanti a lui mi rendevo conto della mia pochezza, però mi sentii in pace, capivo che non mi giudicava per i miei difetti, ma mi abbracciava per quel che ero».

Enrico Parola
Martedì 28 Giugno, 2011





MILANO - CORRIERE DELLA SERA © RIPRODUZIONE RISERVATA






_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
roberta63



Registrato: 23/04/08 13:56
Messaggi: 288

MessaggioInviato: Mer Giu 29, 2011 05:27    Oggetto: Rispondi citando


Caro Ale,
hai detto una cosa molto semplice e vera, hai centrato in pieno quello che è il significato più alto della parola Amore: essere amati per come siamo.
Molte volte, senza riflettere, ci troviamo a giudicare, a credere di sapere come dovrebbe vivere la sua vita qualcuno a cui diciamo di voler bene ed altrettanto spesso non ci rendiamo conto che non sappiamo come vivere la nostra... A parte questa riflessione strampalata di prima mattina, in bocca al lupo per tutti i tuoi progetti e grazie per riuscire sempre ad emozionarci.
Un abbraccio, con stima ed affetto
Roberta
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
tiziana.rinaldi@beactiveu



Registrato: 17/04/04 13:06
Messaggi: 326

MessaggioInviato: Mer Giu 29, 2011 08:26    Oggetto: in bocca al lupo Rispondi citando


In bocca al lupo al nostro ALE anche x le letture in giro per l'italia . Very Happy
Top
Profilo Invia messaggio privato
pascale61



Registrato: 18/11/09 12:05
Messaggi: 3485
Residenza: Francia

MessaggioInviato: Mer Giu 29, 2011 09:12    Oggetto: Rispondi citando


Buona fortuna!!!! per tutto!!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Doni



Registrato: 18/01/06 20:27
Messaggi: 6013
Residenza: Bergamo

MessaggioInviato: Mer Giu 29, 2011 10:47    Oggetto: Rispondi citando


marite ha scritto:
Un'intervista che tocca il cuore, profondamente. Ci mostra la cara persona che abbiamo imparato a conoscere in questi anni con la sua generosa impulsività, il grande cuore e quel tanto di irrequietezza che sono anche parte del suo carisma e del suo fascino.
Ancora una volta dalle sue parole è emerso il ragazzo vero e umile a cui vogliamo tanto bene con i suoi pregi e i suoi difetti, così come si ama un amico, così come si ama un figlio.


Condivido il pensiero di Marite ...e aggiungo: resta come sei, semplicemente vero
In un mondo dove l'apparenza conta piu' dell'essere avere l'umiltà di mettersi in gioco con pregi e difetti non è da tutti.

Grande Ale!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
franca3



Registrato: 20/02/10 20:06
Messaggi: 567

MessaggioInviato: Mer Giu 29, 2011 12:37    Oggetto: Rispondi citando


oh!..quante storie!


disse il sordo sento un tordo,
disse il cieco anch'io lo vedo
disse lo zoppo, l'acchiapperemo
disse il muto e poi canteremo




morale della storia ??...ognuno non deve giudicare gli altri ma si guardasse i difetti propri.ahahah Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34435

MessaggioInviato: Mer Giu 29, 2011 12:41    Oggetto: ALESSANDRO PREZIOSI Letture LE CONFESSIONI di Sant'AGOSTINO Rispondi citando



ha scritto:








            ALESSANDRO PREZIOSI
"Interpreto Sant'Agostino e amo la sua umanità"


Sarà l'attore ad aprire la Rassegna " Tra Sacro e Sacro Monte "

Varese giovedì 30 giugno con "Le Confessioni" di Sant'Agostino





Sarà Alessandro Preziosi nel ruolo di Sant'Agostino ad aprire la seconda edizione di "Tra Sacro e Sacro Monte", la rassegna di teatro sacro che da giovedì 30 giugno e per tutti i giovedì di luglio si terrà alla terrazza del Mosè al Sacro Monte. Un luogo magico per mettere in scena spettacoli di grande qualità come quello che vede protagonista Preziosi ma anche interpretazioni dove il Vangelo viene raccontato in dialetto, "El Vangel per el dì d'incoeu" con Marino Zerbin o "Stragiuramento" con Alberto Mancioppi o ancora "Interrogatorio a Maria" di Giovanni Testori. Una bella rassegna, gratuita per il pubblico e con servizi di navetta e ristoro per tutti coloro che vogliono partecipare alle serate. Immancabile la qualità, come si vede dal ricco programma e che si apre con un'ospite davvero eccezionale.

Alessandro Preziosi, come ti sei ritrovato a interpretare Sant'Agostino?

«Dopo aver interpretato il tv movie della Lux che vide “S. Agostino” per la regia di Christian Duguay, mi sono ritrovato addosso un percorso di concentrazione e approfondimento incredibile vissuto sulla pelle di giorni e giorni di riprese accompagnate dalle illuminanti sottolineature delle Confessioni. Mi è sembrato naturale, dopo averne recitato un piccolo frammento, al primo incontro di Benedetto XVI con i giovani a Loreto proseguire quel percorso con delle letture a tema, incentrate sull’approfondimento del concetto di tempo del grande santo filosofo che per me diviene ogni sera, mentre lo leggo, il grande paradigma della sua straordinaria conversione».

Sant'Agostino è un personaggio molto complesso.
Quali sono le caratteristiche che ti hanno conquistato più di lui?

«La profonda umanità di S. Agostino che paga da un lato alla presunzione del ricercatore, dell’avvocato, del retore e che tanto invece riceve dall’umiltà della lezione materna e dalla profondità del confronto con il Vescovo Ambrogio. La sua sete di conoscenza che lo porta continuamente a tornare indietro per comprendere, per comprendersi, rivela un' inquietudine che mi appartiene moltissimo»

Sant'Agostino è un uomo alla ricerca costante.
Cosa cerca invece Alessandro Preziosi per la sua vita?

«Ho fatto e faccio tuttora del teatro una grande ragione di vita e uno strumento continuo di conoscenza, attraverso l’interpretazione, e basti per tutti il tremendo rinculo del personaggio di Amleto con tutta la sua asfissiante incapacità di sentire, attraverso una scuola, la Link Academy che con Tommaso Mattei e Aldo Allegrini dirigo artisticamente, nel continuo confronto con la formazione e con le difficoltà nel ricercare e gestire i giovani talenti, e da poco con l’ennesima sfida, la regia teatrale del “Cyrano” prodotto proprio dalla nostra società KHORA.teatro che debutterà a gennaio dell’anno prossimo e che avrà una lunghissima tourneè nei più importanti teatri d’Italia».

Adelia Brigo
29/06/2011

[http://www3.varesenews.it/blog/teatro-sacro-monte/]







_________________


L'ultima modifica di genziana il Mer Giu 29, 2011 12:43, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Doni



Registrato: 18/01/06 20:27
Messaggi: 6013
Residenza: Bergamo

MessaggioInviato: Mer Giu 29, 2011 12:47    Oggetto: Rispondi citando


franca3 ha scritto:
oh!..quante storie!


disse il sordo sento un tordo,
disse il cieco anch'io lo vedo
disse lo zoppo, l'acchiapperemo
disse il muto e poi canteremo




morale della storia ??...ognuno non deve giudicare gli altri ma si guardasse i difetti propri.ahahah Laughing


Laughing Laughing Laughing

Franca oooooooo Franca Rolling Eyes hai proprio ragione Razz
Top
Profilo Invia messaggio privato
paolat



Registrato: 30/11/04 00:13
Messaggi: 1808
Residenza: Firenze

MessaggioInviato: Mer Giu 29, 2011 12:58    Oggetto: Rispondi citando


Bellissima intervista ... caro unico e straordinario Capitano ancora una volta le tue parole arrivano direttamente al cuore

Un abbraccio con stima ed affetto e un grosso in bocca al lupo per domani sera!

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
maricon



Registrato: 17/04/07 11:56
Messaggi: 231

MessaggioInviato: Mer Giu 29, 2011 13:26    Oggetto: Rispondi citando


Sarà certamente un pomeriggio di preparazione per la serata di domani ...BUON LAVORO .... COME SEMPRE NON DELUDERAI E DARAI IL MASSIMO!!
Un bacio e una carezza al piccolo VULCANO biondo !!!
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34435

MessaggioInviato: Mer Giu 29, 2011 14:04    Oggetto: ADRICESTA ONLUS e Progetti per Infanzia su FARE SOLIDALE BPM Rispondi citando




      Un'ottima vetrina per il mondo dell'Associazioni ONLUS ed i loro Progetti!

      Dal 2001 BPM | Gruppo BIPIEMME nel sito > www.faresolidale.it <

      gratuitamente ci dedica uno spazio informativo e segnala eventi in News!








      'uno spazio ideato e promosso per favorire l’incontro e la conoscenza tra
      i protagonisti della solidarietà: le Associazioni, i sostenitori e i volontari,
      il mondo delle imprese. Un modo, un mezzo, ed insieme un’opportunità
      per dare energia all’ottimismo della volontà e alla forza delle idee.'








        la pagina per ADRICESTA Onlus ed i propri Progetti per l'Infanzia.
        Sono attivati strumenti precisi, semplici, facilmente usufruibili per
        permettere di effettuare donazioni benefiche in assoluta sicurezza

        cliccando sulle immagini si può accedere alle pagine web originali!



_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Marisol



Registrato: 07/01/11 10:40
Messaggi: 3540
Residenza: Madrid

MessaggioInviato: Mer Giu 29, 2011 14:23    Oggetto: Rispondi citando


franca3 ha scritto:
oh!..quante storie!


disse il sordo sento un tordo,
disse il cieco anch'io lo vedo
disse lo zoppo, l'acchiapperemo
disse il muto e poi canteremo




morale della storia ??...ognuno non deve giudicare gli altri ma si guardasse i difetti propri.ahahah Laughing


Cara Franca,

Sono assolutamente d'accordo con te.

Marisol

_________________
La vera ricchezza è prendere la vita con amore, donando amore.



Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Marialuisa



Registrato: 03/04/05 17:05
Messaggi: 568

MessaggioInviato: Mer Giu 29, 2011 21:19    Oggetto: Rispondi citando


Belissima intervista e VERA come detto da molte di voi cosa rara in un ambiente dove spesso si sente tanta ipocrisia.
Franca sei simpaticissima e centri il problema.
Marialuisa

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34435

MessaggioInviato: Gio Giu 30, 2011 00:12    Oggetto: ALESSANDRO PREZIOSI Letture LE CONFESSIONI di Sant'AGOSTINO Rispondi citando



ha scritto:



      Sarà Alessandro Preziosi ad aprire

      il Festival Tra sacro e Sacromonte


Sarà Alessandro Preziosi, ad aprire giovedì 30 giugno 2011 alle ore 21.00 la seconda stagione del Festival Tra sacro e Sacromonte - 2011 - Il teatro come contemplazione della Bellezza, promosso e ideato dalla Fondazione Paolo VI per il Sacro Monte.

Preziosi si calerà nei panni di Sant’Agostino e nella sua continua e insaziabile ricerca della verità. Un percorso intriso d’inquietudine in un’assidua lotta contro l’errore e contro il proprio peccato, ma allo stesso tempo prova di una fede sempre più profonda e umana. Una religiosità vissuta nell’intimo di sé, punto di partenza di una conversione lunga una vita.

Un testo che non ha ancora finito dopo secoli di penetrare nel cuore dell’uomo e di provocarlo sul senso ultimo della vita per inaugurare il Festival di teatro sacro della Città di Varese, giunto quest’anno alla seconda edizione, dopo il successo dell’anno scorso.

Le letture di Sant’Agostino, scelte e adattate da Tommaso Mattei, riecheggeranno nell’aria della terrazza in cima Sacro Monte, nella rassegna diretta dal regista Andrea Chiodi sul tema della Bellezza come apertura al Mistero. Una Bellezza che si svela attraverso il teatro e grazie al fascino evocativo del panorama e del clima di religiosità che la Via Sacra varesina sprigiona.

Varese - Martedì 28 Giugno 2011







_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34435

MessaggioInviato: Gio Giu 30, 2011 00:39    Oggetto: Taormina 25/6/11 - Premio LANCIA x il CINEMA 2011 a PREZIOSI Rispondi citando



    Giovedì 30 Giugno 2011 su RAI UNO dalle 23.25 circa

    in differita cerimonia di consegna dei Nastri d'Argento


    e del Premio Speciale "Lancia per il Cinema" Taormina



      24/6/2011 Foto di Andrea Colzani


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4 ... 11, 12, 13  Successivo
Pagina 3 di 13

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati

Privacy Policy