ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

IL MIO CYRANO
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 11, 12, 13 ... 196, 197, 198  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34184

MessaggioInviato: Lun Dic 19, 2011 17:46    Oggetto: 18/12/11 - IL CENTRO intervista PREZIOSI x L'AQUILA e CYRANO Rispondi citando



Citazione:








Domenica 18 Dicembre 2011 - Pag. 1 - Prima Pagina - IL CENTRO



L’INTERVISTA - PREZIOSI : NEL TSA PER L’AQUILA



---------------------------------------------------------------------------------------------------



Dom. 18 Dicembre 2011 - Pag. 25 - Cultura e Spettacoli - IL CENTRO


            INTERVISTA ALL’ATTORE



        PREZIOSI : “In campo per L’Aquila



        Il neo direttore artistico del Tsa: con
        il teatro, città e regione protagoniste


MARIANNA GIANFORTE

L’AQUILA. Prende il lavoro di attore molto sul serio. Veste casual anche nelle occasioni importanti - come quella della sua presentazione alla stampa come direttore artistico del Teatro Stabile d’Abruzzo - e gli trema la voce di fronte alle macerie di una città terremotata nelle case e nell’anima, come L’Aquila. Parliamo di Alessandro Preziosi, neo Direttore Artistico del Tsa.

Il “tenebroso” di Elisa di Rivombrosa, la fiction televisiva che lo ha reso famoso, e il misterioso dell’Amleto, lo spettacolo teatrale che più di tutti ha messo in evidenza tutto il suo talento, è in realtà una persona normale che vuole «fare bene il lavoro più bello del mondo: l’attore».

La più importante istituzione teatrale abruzzese lo ha voluto per risollevare le sorti del teatro dopo il terremoto e recuperare un rilancio che era stato intrapreso già prima del terremoto con Alessandro Gassmann. «Qualsiasi genere di successo nella vita del singolo comporta una grande confusione di valori ed è per questo che sto cercando di impegnarmi, nel dubbio, a dirottare gli effetti di questo successo nell’aiuto concreto di chi ha bisogno di noi», scrive Preziosi sul suo sito ufficiale. Ed è ciò che intende fare per L’Aquila e per tutta la Regione. Qualche giorno fa l’attore e regista ha visitato L’Aquila in occasione dell’assemblea del Consiglio d’Amministrazione del Tsa. Ha ripercorso le vie del centro storico, da Piazza San Pietro a Corso Federico II. Un tour terminato con un sopralluogo al teatro comunale, danneggiato e polveroso.

Che impressione le ha fatto visitare una città fantasma?
«Mi è rimasta dentro una grandissima confusione», risponde il Direttore Artistico. «Ho subito pensato che se il turismo deve essere finalizzato a trovare dei rimedi reali a questa situazione, deve corrispondere ad azioni concrete. Le emozioni che ho provato sono state talmente forti che preferirei restassero nell’intimità. La strada deserta, senza persone mi ha sorpreso. E mi ha colpito l’assenza di cantieri. È una città così fantasma da essere reale. Farei qualunque cosa per poter ridarle vitalità e quotidianità».

Cosa può fare il teatro per far riacquistare vitalità all’Aquila?
«Anche da un punto di vista culturale L’Aquila deve essere aiutata dalle altre province. Un aiuto che poi la città restituirà in termini di spostamento e di attività imprenditoriale. L’Aquila non deve essere trattata come bambina incapace di camminare. Il teatro, ad esempio, mette in scena la finzione, e attraverso di essa si celebra la vita in un luogo così devastato. Io posso dare un aiuto come Direttore Artistico del Tsa, ma è un lavoro che devo meditare e proporre con dovuta concretezza. Non annuncerò mai qualcosa che non si potrà relizzare. Il mio compito è andare dritto e rendere protagonista tutta la regione. Però non dobbiamo fare l’errore di concentrarci solo sull’Aquila».

Che accoglienza ha avuto dal Tsa?
«Ho trovato il Presidente, Luigi de Fanis, estremamente sensibile e pronto a riportare il Teatro Stabile alla sua antica forza, un percorso avviato già con i miei predecessori. A livello manageriale ho trovato immediata complicità. Questa è la mia prima volta come direttore artistico di un teatro stabile: non nascondo un po’ di emozione».

In questi giorni sta mettendo a punto con la compagnia di giovani attori della Link Academy il “Cyrano” di Rostand, che debutterà ad Ascoli Piceno a gennaio. Com’è il suo Cyrano?
«Le prove sono molto intense, spero di proporlo con leggerezza. Mi avvicino a una maturità a livello artistico e personale, vengo dall’Amleto, Re Lear, da letture con temi forti e una letteratura tormentata. Cyrano è un personaggio complessato, ho cercato di farlo vivere in modo diverso. Tra l’altro il secondo tempo del Cyrano incomincia con la scena di una guerra. Un aspetto che mi fa tornare in mente L’Aquila. Cyrano è un personaggio dalla fortissima forza umana, si batte anche se la vittoria non è sicura. Questo ci deve insegnare: devi combattere anche quando sai che non puoi vincere. E’ questo lo spirito che spero d’infondere negli spettatori. Si tratta di una commedia eroica e romantica, con alcuni momenti topici in cui Rossana e Cyrano si stanno avvicinando e poi avvengono dei colpi di scena che li fanno allontanare. Infine arriva l’evento della guerra, che fa togliere le maschere e torna la realtà. Durante l’ultimo atto viene fuori la vera natura di Cyrano, che quando morirà incontrerà Socrate, Copernico e ritroverà la sua libertà».

Con i tagli ai finanziamenti la Cultura è oggi libera?
«La Cultura è ancora più libera con i tagli. A livello istituzionale non è un impedimento ma uno stimolo, le difficoltà non sono un modo per piangersi addosso, ma per guardare le cose in modo più pratico. I tagli alla Cultura rispecchiano però il disinteresse della gente nei sui confronti. Se le persone avessero manifestato maggiore interesse ad essa, non si sarebbe arrivati a questa violenza. Sono troppo pochi quelli che lottano per difendere il settore».

Perché secondo lei?
«C’è poca attenzione per l’intelletto. Le televisioni propongono intrattenimento di basso livello, con scarso buon gusto. Per questo chi ci governa ha pensato che non servisse finanziare la Cultura. È il momento invece di guardarci dentro e ricominciare a lavorare per cambiare le cose. Io ho sempre prodotto il teatro anche senza finanziamenti. Quindi si può fare».

Preziosi, lei si sente più uomo di teatro, di cinema o di televisione?
«Io mi sento una formica rispetto a tutte e tre le identità. Sono soltanto un ragazzo che spera di stare in armonia con quello che si propone di fare. E mi sento un uomo felice», conclude Preziosi «perché faccio la cosa più bella e lussuosa del mondo: l’attore».



© RIPRODUZIONE RISERVATA



---------------------------------------------------------------------------------------------------


        CHI È > La fama è arrivata con la tv


Conosciuto soprattutto come protagonista della fiction televisiva “Elisa di Rivombrosa”, Alessandro Preziosi è legato al teatro, dove è cresciuto e maturato come attore. Napoletano di 38 anni, ha debuttato in teatro nel ruolo di Laerte nell’Amleto diretto da Antonio Calenda. E’ stato Calenda a insegnargli che “il teatro celebra la vita”. Nel 2007 appare sul grande schermo con i film “I Viceré” di Roberto Faenza. Ora è direttore artistico della Link Academy, Accademia di Arte Drammatica riconosciuta in Europa, e ha voluto che gli allievi dell’Accademia, tutti giovanissimi, facessero parte del cast del “Cyrano” di cui è regista e interprete. Con il Cyrano debutterà il 14 gennaio ad Ascoli Piceno, poi il tour toccherà i teatri di tutt’Italia.
Da novembre Preziosi è anche Direttore Artistico del Teatro Stabile d’Abruzzo.
È la prima volta che dirige un teatro stabile regionale.







_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34184

MessaggioInviato: Lun Dic 19, 2011 17:50    Oggetto: Dir. Artistico TSA, visita Teatro Comunale L'AQUILA 15/12/11 Rispondi citando


ha scritto:




L'AQUILA - ALESSANDRO PREZIOSI IN VISITA

AL CENTRO STORICO TERREMOTATO, VISITA

IL TEATRO COMUNALE "Un silenzio lancinante"









Arrow Arrow Arrow www.aquilatv.it/video/443-preziosi-visita-il-teatro-comunale-un-silenzio-lancinante.html



L'AQUILA - Una passeggiata per le vie del centro. Non ha avuto riserve Alessandro Preziosi, nuovo Direttore Artistico dello Stabile abruzzese, ed ha voluto di buon grado visitare il centro storico della città coi palazzi puntellati e le transenne, ma ancora ricco di storia e di tradizioni aquilane nonostante il terremoto.

Una testimonianza di grande rispetto quella di Alessandro Preziosi che è all'Aquila per partecipare al Consiglio d'Amministrazione del Tsa di cui è Presidente l'Assessore Regionale alla Promozione Culturale Luigi De Fanis.

Il tour di Preziosi ha toccato Piazza Duomo, Corso Federico II e San Bernardino con una breve visita anche al Chiostro di San Domenico, sede attuale della Corte dei Conti e della Struttura Tecnica di Missione. Un giro richiesto dallo stesso attore che ha voluto così rendersi conto del patrimonio storico-artistico e culturale dell'Aquila.

L'attore napoletano, che ha 38 anni ed è reduce dall'ultimo successo televisivo con Anna Valle, ha visitato la città per l'intera mattinata senza clamore e senza darne comunicazione ufficiale. Ma una presenza del genere in città non passa inosservata.

Giovedì, 15 dicembre 2011








rif. Arrow www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=7458&start=315
rif. Arrow www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=7458&start=75
rif. Arrow www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=7458&start=255



_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34184

MessaggioInviato: Lun Dic 19, 2011 18:29    Oggetto: ANSA.it intervista 5/12/11 PREZIOSI guascone 'il mio CYRANO' Rispondi citando




ha scritto:




Preziosi guascone: com'è attuale il mio Cyrano


    Neodirettore dello Stabile d'Abruzzo
    prepara lo spettacolo, sarà il celebre cadetto



di ENRICA DI BATTISTA

ROMA - Cyrano de Bergerac e il suo ''naso mostruoso'' metafora dei tempi attuali, dove bellezza e immagine sono strumenti di affermazione sociale e dove, al contrario, l'inadeguatezza genera conflitti. Alessandro Preziosi, neodirettore artistico del Teatro Stabile d'Abruzzo parla così del nuovo spettacolo che dirige e che lo vedrà protagonista nei panni del famoso cadetto di Guascogna.

Il Cyrano di Preziosi, al debutto il 14 gennaio 2012, e' la prima collaborazione tra Stabile d'Abruzzo e Khora.Teatro, la società di produzione dell'attore e regista napoletano e dei soci Tommaso Mattei e Aldo Allegrini.

''Il mio Cyrano è figlio delle mie esperienze artistiche ed umane e ha una grande attualità legata agli opposti temi della bellezza, da molti vista oggi come strumento di affermazione sociale, e dell'inadeguatezza''. Collaboratore di Preziosi per i movimenti scenici è Nikolaj Karpov, uno dei più importanti esponenti del teatro contemporaneo, presente alle prove a Roma presso la Link Academy - European Academy of Dramatic Arts, l'accademia teatrale di cui Preziosi è Direttore Artistico, un campus universitario che conferisce una laurea triennale, frequentato anche da studenti stranieri.

Preziosi è ora anche Direttore Artistico di un teatro stabile in una città terremotata. Indubbiamente all'Aquila c'è stata anche ''una evacuazione artistica dagli spazi tradizionali - afferma l'attore -.
In questo senso non permetterò che L'Aquila getti la spugna. Lavorerò con il massimo impegno. Gli occhi addosso ad uno come me fanno solo bene''. Nel centro del capoluogo d'Abruzzo, prima del terremoto, sorgevano molte istituzioni culturali di tradizione: alcune hanno traslocato in periferia, altre sono scomparse, qualcuna si è ridimensionata. Il Teatro Comunale, lo spazio fisico dell'Ente Teatro Stabile d'Abruzzo, lavora ora nel Ridotto perchè il vecchio spazio e' terremotato. A breve cominceranno i lavori, in parte grazie alla raccolta fondi di Bruno Vespa tramite Porta a Porta e al ricavato della canzone Domani. Il Tsa spera che si possa rientrare nel Teatro Comunale entro il 2013.

Periodo di impegni per Preziosi, fra palcoscenico, piccolo e grande schermo.

A febbraio uscirà al cinema ''Il volto di un'altra'' di Pappi Corsicato, anche questo ''sull'insensatezza del concetto di bello''.

Infine, anche se non vede protagonista l'attore napoletano, va ricordato in questo contesto il tutto esaurito al Piccolo di Milano di ''Scene da un matrimonio'' di Ingmar Bergman, per la regia di Alessandro D'Alatri. Lo spettacolo, che sarà in scena anche a Roma, prende spunto dalle macerie dell'Aquila per raccontare la difficoltà della vita a due ed è la prima produzione del Tsa nel post-terremoto.

5 dicembre 2011 - 10.16







Exclamation www.ansa.it/web/notizie/videostory/spettacolo/2011/12/05/visualizza_new.html_10135240.html



1° video ANSA : Preziosi racconta il suo Cyrano

2° video ANSA : 'Spiate' le prove del Cyrano

3° video ANSA : Preziosi: All'Aquila il mio massimo impegno








_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
pattyFI



Registrato: 03/01/07 21:15
Messaggi: 3276
Residenza: PELAGO (FI)

MessaggioInviato: Mar Dic 20, 2011 11:32    Oggetto: Rispondi citando


grazie Giuly...bello vedere Alessandro anche in vesti di registaoltre che interprete Very Happy ....sara' sicuramente un bel lavoro con giovani attori pieni di entusiamo Very Happy
_________________
Donare un sorriso ad un bambino malato è un atto d'amore!



Io e te che facemmo invidia al mondo, avremmo vinto mai contro un miliardo di persone! [Mille giorni di te e di me]
C.Baglioni
Top
Profilo Invia messaggio privato
marystone



Registrato: 12/11/11 18:10
Messaggi: 3634
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Mar Dic 20, 2011 21:23    Oggetto: Rispondi citando


franca3 ha scritto:
Allora alessandro....come stai con la salute?.....sei guarito??....oppure devi fare ancora le punture?...falle ,se le devi fare, non scappare!..devi guarire ...



che problemi di salute ha avuto?
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
CLAUDIA65



Registrato: 28/03/07 23:44
Messaggi: 3270
Residenza: BIELLA

MessaggioInviato: Gio Dic 22, 2011 00:56    Oggetto: Rispondi citando


Molto bella l'ultima intervista............arrivi sempre dove vuoi. Complimenti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
cinzia76



Registrato: 10/07/08 16:50
Messaggi: 8419
Residenza: PROVINCIA DI VENEZIA

MessaggioInviato: Gio Dic 22, 2011 11:54    Oggetto: Rispondi citando


Al caro Generale, alle dolci volontarie e adricestine tutte, alla preziosissima Giuly, al gentile Piero, al nostro ineguagliabile Alessandro......



...a voi e a tutti i vostri cari Very Happy !
_________________

Top
Profilo Invia messaggio privato
Adry



Registrato: 07/05/04 18:52
Messaggi: 3255
Residenza: provincia di Trapani

MessaggioInviato: Ven Dic 23, 2011 16:28    Oggetto: Rispondi citando


Ale voglio vedere la foto del tuo albero!!!! Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
Marilina



Registrato: 25/11/11 16:51
Messaggi: 3593
Residenza: OLBIA

MessaggioInviato: Ven Dic 23, 2011 16:56    Oggetto: Rispondi citando


Adry ha scritto:
Ale voglio vedere la foto del tuo albero!!!! Smile


Shocked anch'io...curiosissssima!!!

...che bella iniziativa :D
_________________


Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34184

MessaggioInviato: Ven Dic 23, 2011 18:45    Oggetto: 2012 tournée teatrale CYRANO DE BERGERAC Alessandro PREZIOSI Rispondi citando







              con Alessandro Preziosi

              CYRANO DE BERGERAC
              di Edmond Rostand


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
mari27



Registrato: 17/06/04 17:49
Messaggi: 6094

MessaggioInviato: Sab Dic 24, 2011 17:05    Oggetto: Rispondi citando


-


Auguri per un Natale felice e sereno

ad Alessandro Preziosi ed alla sua famiglia,

ad Adricesta e a tutto il forum.








***
Top
Profilo Invia messaggio privato
pattyFI



Registrato: 03/01/07 21:15
Messaggi: 3276
Residenza: PELAGO (FI)

MessaggioInviato: Sab Dic 24, 2011 22:17    Oggetto: Rispondi citando


Carissimo Alessandro,
volevamo farti tanti Auguri per il Santo Natale sprando che quest'anno tu possa essere felice circondato dall'affetto delle persone a te più care. Embarassed Wink

Siamo certe che l'allegria della vostra splendida Elena riuscirà a far sorridere anche Vittoria in questi giorni di festa. Embarassed
Vi vogliamo bene.. Embarassed

Patrizia e Ida


P.S : Speriamo con il cuore, ti ritrovarti sereno a Firenze con il tuo Cyrano. Wink
In bocca al lupo a te e tutta la compagnia! Embarassed

_________________
Donare un sorriso ad un bambino malato è un atto d'amore!



Io e te che facemmo invidia al mondo, avremmo vinto mai contro un miliardo di persone! [Mille giorni di te e di me]
C.Baglioni
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gloria93



Registrato: 16/05/07 21:17
Messaggi: 4540

MessaggioInviato: Sab Dic 24, 2011 23:23    Oggetto: ALESSANDRO augura buone feste a tutto il forum Rispondi citando


24/12 ALESSANDRO augura a tutto il forum "BUON NATALE E BUON ANNO"

http://www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=7521&start=0

Gentilmente scriviamo nel suo topic i nostri auguri

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
Alessandra94



Registrato: 26/12/11 19:25
Messaggi: 7
Residenza: Milano

MessaggioInviato: Gio Dic 29, 2011 22:22    Oggetto: Rispondi citando


Grandissimo Aleeeeeeeeee Smile spero tanto di vederti,allora, a Milano con il tuo Cyrano!!!!!!!!!!..sei il mio attore preferito ormai da tanti anni..o meglio da quando sono piccola Smile!!!!Il mio sogno del cassetto,come tante ragazze di 17 anni,è quello di poterti incontrare davvero,giusto per stringerti la mano e dirti dal vivo quanto sei bravo...ma non voglio essere la solita e pesante fan..quindi posso solo dirti: continua così Ale...mi raccomando Very Happy 1 grande abbraccio!
Alessandra
_________________
Alessandra Angarano
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
chicca66



Registrato: 14/10/11 00:02
Messaggi: 274
Residenza: FIrenze

MessaggioInviato: Ven Dic 30, 2011 02:48    Oggetto: Il mio Cyrano Rispondi citando


Zitti, zitti…,mentre la compagnia sta provando,che ne dite se noi “ spiamo” un pò leggendo?
Qualche brano,scelto semplicemente a sensazione,per poi ammirare ancora più partecipi chi ci regalerà la magia del teatro...augurando a
Alessandro e la sua compagnia buon lavoro e uno strepitoso successo!

e allora,se ne avete voglia...girate la pagina...


ciao a Tutti
Monica
(apprendista volontaria Adricesta)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 11, 12, 13 ... 196, 197, 198  Successivo
Pagina 12 di 198

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati