ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

IL MIO CYRANO
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 71, 72, 73 ... 196, 197, 198  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Lun Mar 05, 2012 00:20    Oggetto: TSA: Alessandro PREZIOSI direttore Teatro Stabile d'Abruzzo Rispondi citando



ha scritto:

    L'appello --- L'attore dirige lo Stabile d'Abruzzo:
Comunale in rovina, spettacoli al Ridotto e all'aperto




«L'Aquila deve rinascere anche con un nuovo teatro»

    Preziosi: fondi bloccati, intervengano gli sponsor


ROMA --- Alla fine dell'estate scorsa, quando ha iniziato a progettare il suo «Cyrano de Bergerac», l'idea era quella di ambientarlo in un teatro distrutto dalla guerra. Dopo un paio di mesi, Alessandro Preziosi è stato chiamato a dirigere lo Stabile d'Abruzzo all'Aquila, un teatro distrutto dal terremoto. «Strano, no? Un presentimento», commenta l'attore che sarà al Nuovo di Milano dal 6 marzo, all'Aquila il 26 aprile.
«Non nella sede principale dello Stabile, il Teatro Comunale attualmente in rovina - spiega -, ma al Ridotto, che per fortuna è sopravvissuto al sisma».

La prima volta che Preziosi ha toccato con mano quella rovina risale all'ottobre scorso: «Macerie ovunque che impolverano le poltrone rosse, gli affreschi crepati, i candelabri del foyer crollati e poi il silenzio assordante in un luogo che, un tempo, era pieno di vita. Una sensazione terrificante di morte: il segno tangibile di come una realtà così schiacciante, la devastazione compiuta dalla natura, possa trascendere la finzione in uno spazio dove la finzione veniva celebrata. Ma la mia prima reazione non è stata "oddio, adesso da dove cominciamo?". Ho avuto l'impulso di rendere vivo quel palcoscenico, per restituirlo alla città, per ridare fiducia alla cittadinanza, pur non trattandosi di un luogo fondamentale... Perché parliamoci chiaro: la gente ha bisogno di case, non di teatri. Però, riconsegnando agli aquilani un luogo di aggregazione sociale, ci sarà una spinta forte verso la ricostruzione di tutto il centro storico, verso il futuro».

I tempi non sono brevissimi: «I cantieri aperti hanno difficoltà a sbloccare i fondi stanziati e bloccati dalla burocrazia. Anche per lo Stabile sono stati stanziati dei soldi, ma non ancora messi a disposizione degli enti locali. Mi hanno assicurato che entro 2, 3 anni, il Comunale tornerà come prima». Non sono pochi: «È vero, ma non sono mai stato sfiorato da ripensamenti del tipo "chi me l'ha fatto fare di accettare questo incarico": quando riparti da zero, non puoi fare che bene». E Preziosi lo sa bene: da bambino ha vissuto il terremoto in Irpinia. «Avevo 7 anni e vivevo con la mia famiglia ad Avellino, dove mio padre era sindaco. All'inizio, scambiai gli scossoni del letto a castello, dove mi trovavo, per un gioco. Tremava tutto e io saltavo sul letto divertito. Poi, sentii la gente urlare per strada: urli terribili che non ho più sentito in vita mia e la paura fu tanta».

Nominato a novembre, la Direzione Artistica di Preziosi sarà operativa da aprile e i programmi già si affastellano: «Nella prossima estate, vitalizzo il centro storico intorno al Teatro con un festival: concerti, letture, teatro di strada... voglio ridare ai cittadini il piacere di ritrovarsi nel cuore antico dell'Aquila. Poi un cartellone di drammaturgia contemporanea, coinvolgendo scrittori di successo. Per metterli in scena, chiamerò attori e registi anche di cinema. Ma non basta - è entusiasta - voglio creare un centro di formazione per tutti i mestieri della scena. Una rivitalizzazione che faccia ritornare all'Aquila i giovani... Bisogna rimettere in piedi un teatro, ma non bisogna contare solo sul denaro pubblico. Faccio un appello ai privati: venite a investire da noi!».

Emilia Costantini



RIPRODUZIONE RISERVATA



CORRIERE DELLA SERA - Spettacoli - Pagina 54 - 1° marzo 2012






Alessandro Preziosi è Direttore Artistico del Teatro Stabile d'Abruzzo



_________________


L'ultima modifica di genziana il Mar Mar 06, 2012 00:34, modificato 3 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
marystone



Registrato: 12/11/11 18:10
Messaggi: 3608
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Lun Mar 05, 2012 00:40    Oggetto: Rispondi citando


Monica...........come va? Facci sapere!!!!!!!!!!!!!!!! Il desk come va? Smile
Successo strepitoso anche stasera?
Hai salutato il nostro capitano? Very Happy Very Happy
baci a te e alle care volontarie.....Paola....e...........!!!! Laughing Laughing

A domani Giuly...per gli altri resoconti e grazieeeeeeeeeeeeeeeeee!!!! Laughing Laughing
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Beta



Registrato: 27/12/08 02:08
Messaggi: 234
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Lun Mar 05, 2012 03:08    Oggetto: Rispondi citando


Alessandro anche se in ritardo per la serata a Rovigo volevo complimentarmi con te per il tuo Cyrano!!

Sei stato strepitoso e INDIMENTICABILE!!!
Bravo!!! e bravi davvero tutti,nessuno escluso!!!

Che emozione!!!
Se ci ripenso mi tremano ancora le gambe,un emozione unica!!
Ormai hanno già scritto tanto e posso solo esprimerti la mia gioia e la mia gratitudine.

Ti ringrazio immensamente perchè per la prima volta ho visto mia mamma commossa,e raramente gli accade e questo ricordo sarà vivo in me per sempre!

Grazie per la tua disponibilità a fine serata,per la tua comprensione e per esserti posto con noi con naturalezza.
Ero in quel gruppetto finale che hai fatto l'invito a seguirti,sebbene ti stavi ritirando...GRAZIE per la persona buona che sei,per il gran cuore e per come ti poni nei confronti del tuo pubblico.

Spero ritornerai ancora a Rovigo,perchè vorrei portare mio figlio a teatro,a Mestre non ce l'abbiamo fatta,ma lo stesso siamo venuti a salutarti.

Un bacio

_________________
" Il tempo cerca i corpi, il manifestarsi e l'amore no. . . cerca le anime,è per questo che è eterno "
Top
Profilo Invia messaggio privato
Marilina



Registrato: 25/11/11 16:51
Messaggi: 3586
Residenza: OLBIA

MessaggioInviato: Lun Mar 05, 2012 08:02    Oggetto: Rispondi citando


Very Happy rivolgo un caldo saluto ai girasoli del desk senese...
spero che questi giorni siano stati generosi verso i nostri bambini!!
Crying or Very sad ero senza credito non ho potuto mandarvi un sms d'incoraggiamento ma spero siano arrivati quelli dal cuore


smuakkk!!!

Capitano e compagnìa...sempre grandi!!Andate e continuate ad emozionare l'Italia che ce n'è bisogno Very Happy
_________________


Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Lun Mar 05, 2012 08:37    Oggetto: 2-3-4/3/12 - CYRANO DE BERGERAC - Teatro Dei Rinnovati SIENA Rispondi citando



          Siena, 4 marzo 2012 sera

          "ciao! ultima sera in questo spettacolo di teatro!!
          saluti da paola monica manuela e roberta" (sms)




    2-3-4 marzo 2012, "Teatro Dei Rinnovati" SIENA

      il Desk ADRICESTA saluta il pubblico senese

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Lun Mar 05, 2012 09:30    Oggetto: Radio RDF FIRENZE 17/02/12 PREZIOSI parla di ADRICESTA ONLUS Rispondi citando



      Firenze: Radio RDF (dal 13 al 17/2/12)

      ha telefonato a ALESSANDRO PREZIOSI in diretta

      per raccontare del CYRANO e della carriera d'artista:






Exclamation www.youtube.com/watch?v=_dz_S882kGE&list=UUTgQQI15N28vNfJRxGQdwBA&index=1&feature=plcp

homepage : www.alessandropreziosi.tv/un_sogno_in_corsia.php?action=video


    17/02 argomento : Solidarietà e ADRICESTA Onlus

Oggi durante l'ultimo appuntamento telefonico con Alessandro Preziosi, Eva Edili, conduttrice del programma Stelle in Agenda di RDF 102.7, ha deciso di porre una domanda sull'impegno in campo sociale: ed il nostro Capitano in pochi minuti, con sensibilità e convinzione, ha confermato di essere da ben 8 anni testimonial e convinto promotore dell'ADRICESTA ONLUS che lo segue in ogni tournée teatrale "informando lo spettatore su cosa fa l'Associazione", e infatti il desk benefico è presente nel foyer del Teatro Verdi a Firenze (e ringraziamo con lui la Direzione che ci ospita!); Alessandro ha raccontato con tenerezza come abbiamo cominciato con il "raccogliere piccoli fondi per mettere postazioni multimediali nelle camere sterili di reparti pediatrici" (Progetto Un Buco Nel Muro) "e poi da alcuni anni raccogliamo fondi per realizzare i sogni di bambini malati" (Progetto Un Sogno In Corsia) come "volare su un aereo militare o salire sull'auto della Polizia" ma anche semplici come il "giocare a pallone in un campo regolamentare" e "realizzare questi piccoli sogni a me fa veramente bene, bene al cuore, soprattutto di questi tempi, poter essere d'aiuto non soltanto ai propri problemi, ma anche a quelli degli altri, si sta anche meglio e anche se un pretesto e va bene così" e ancora, come padre "barbapapà" e persona, ha terminato affermando "io amo i bambini". Very Happy Embarassed


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
*lisicris*



Registrato: 19/11/04 19:16
Messaggi: 10422
Residenza: Gaeta (LT)

MessaggioInviato: Lun Mar 05, 2012 12:02    Oggetto: Rispondi citando


ma che bel desk senese!!!!!! Siete grandi!!!!!
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Lun Mar 05, 2012 13:08    Oggetto: TSA: Alessandro PREZIOSI, direttore Teatro Stabile d'Abruzzo Rispondi citando



ha scritto:


Cultura. Oltre al «Cyrano» con Alessandro Preziosi arriva al Teatro della Luna il musical «Nunsense». Un trampolino per giovani attori abruzzesi.



Il Teatro Stabile alla conquista dei palcoscenici di Milano



È l’anno del rilancio del Teatro Stabile, che dopo l’avvento di Alessandro Preziosi ha conquistato palcoscenici importanti. Dopo il successo di «Scene da un matrimonio», arriva a Milano, dal 6 al 18 marzo al Teatro Nuovo, la nuova produzione «Cyrano de Bergerac». Ma non sarà solo lo spettacolo di punta del Tsa a calcare i palchi meneghini. Dal 9 all’11 marzo, al Teatro della luna in scena «Nunsense... le amiche di Maria», un musicale delle suore di Dan Goggin per la regia di Fabrizio Angelini e la direzione musicale di Gabriele De Guglielmo con l’Accademia dello spettacolo di Ortona. Si tratta di un classico che grazie alle musiche coinvolgenti, alla comicità delle situazioni e all’originalità del soggetto sta riscuotendo successo dappertutto. È stato presentato dall’Assessore Regionale alla Cultura e Presidente del Tsa, Luigi De Fanis. «Questa brillante commedia musicale - ha detto De Fanis - avrà il grande onore di approdare in una realtà prestigiosa come di Milano. Oltre a rappresentare già un vanto per l’intero Abruzzo, rappresenterà un ulteriore trampolino di lancio per questi giovani e bravi attori».

F.Cap.




IL TEMPO - Ediz. ABRUZZO E MOLISE - Omnibus - 29-02-2012





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Lun Mar 05, 2012 13:33    Oggetto: TSA: Alessandro PREZIOSI, direttore Teatro Stabile d'Abruzzo Rispondi citando



ha scritto:


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Lun Mar 05, 2012 14:36    Oggetto: 4/3/12 - PREZIOSI assiste alla partita Siena-Cagliari SerieA Rispondi citando






      ..................



      ..................


Come annunciato, ieri, dal Corriere di Siena, Alessandro e Andrea Preziosi sono stati ospiti domenica della vice-presidente della AC Siena, Valentina Mezzaroma, amica ed estimatrice dell'artista, nella tribuna dello Stadio "Artemio Franchi" - "Montepaschi Arena", in occasione della partita di Serie A Siena - Cagliari, terminata con un rotondo 3-0 per i padroni di casa. Durante l'intervallo gli altoparlanti dello stadio senese hanno diffuso le note di Caruso, uno dei piu' grandi successi di Lucio Dalla. Il pubblico sugli spalti ha tributato un lungo applauso. (Foto di Giuseppe Bellini/ Getty Images - 4/3/12)


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Yvonne



Registrato: 08/02/08 22:22
Messaggi: 59

MessaggioInviato: Lun Mar 05, 2012 19:29    Oggetto: Rispondi citando


Alessandro è appena stato ospite della trasmissione di Deejay tv condotta da Platinette. Purtroppo me ne sono accorta facendo zapping e ho beccato la fine dell'intervista. Qui ci sono i podcast dei precedenti ospiti. Magari possiamo ricontrollare in attesa che postino quello di Ale. Un abbraccio a tutti. Wink
http://www.deejay.it/dj/radio/programma/12/Platinissima
Top
Profilo Invia messaggio privato
Marilina



Registrato: 25/11/11 16:51
Messaggi: 3586
Residenza: OLBIA

MessaggioInviato: Lun Mar 05, 2012 19:33    Oggetto: Rispondi citando


Sad ma nooo
eheh mannaggia me lo sono persa!!
_________________


Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
marystone



Registrato: 12/11/11 18:10
Messaggi: 3608
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Lun Mar 05, 2012 20:20    Oggetto: Rispondi citando


Alessandro e ANdrea? ma sembrano fratelli....altro che padre e figlio!!!! Smile

Smile Smile che sono belli!!!!
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Lun Mar 05, 2012 21:01    Oggetto: dal 6/3 al 11 dal 13 al 18/3/12 'CYRANO' Teatro Nuovo MILANO Rispondi citando



ha scritto:



. Alessandro Preziosi è Cyrano di Bergerac



MILANO - “Cyrano de Bergerac” è una commedia tenera e romantica di Edmond Rostand che sin dalla sua prima rappresentazione, nel 1897, ebbe un eccezionale trionfo di pubblico e critica. Nell'allestimento di KHORA.teatroche coproduce lo spettacolo con il Teatro Stabile d'Abruzzo, lo scontroso spadaccino dal mostruoso naso, innamorato della bella Rossana, è interpretato da Alessandro Preziosi. L’attore firma anche la regia dell’allestimento e raccoglie la sfida di mettere in scena lo scrittore e poeta dall'irresistibile e vitale creatività, che ama mettere in ridicolo i suoi nemici con la straordinaria abilità della spada, leggendaria almeno quanto la lingua. Con lui, in scena nei ruoli principali, ci saranno Benjamin Stender (Cristiano) e Valentina Cenni (Rossana).Un grande classico del teatro rivolto ad un vasto pubblico popolare, ma che strizza l’occhio nel confezionamento editoriale ai giovani. La traduzione scelta è quella della ormai classica in versi martelliani di Mario Giobbe. “Cyrano” farà tappa al Teatro Nuovo di Milano, in piazza San Babila, dal 6 al 18 marzo.



LA PROVINCIA PAVESE - 29 febbraio 2012 — pagina 40 -





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Lun Mar 05, 2012 21:01    Oggetto: dal 6/3 al 11 dal 13 al 18/3/12 'CYRANO' Teatro Nuovo MILANO Rispondi citando



ha scritto:


          Preziosi --- il bello di Cyrano

      Il cadetto di Guascogna cambia fisionomia


di Claudia Cannella

Certo è un po’ difficile immaginare che Rossana non si accorga di Cyrano perché è brutto e ha il nasone, se a interpretarlo è Alessandro Preziosi. Un Cyrano spiazzante questa volta più per la sua inusuale bellezza che per le stoccate di lingua e di spada. Eppure Preziosi, di recente nominato alla guida del Teatro Stabile d’Abruzzo, non solo non si è fatto alcun problema, ma neanche ha voluto indossare il tipico naso posticcio del cadetto di Guascogna. E il testo, scritto da Edmond Rostand nel 1897, lo conosce bene per essere stato Cristiano, l’innamorato bello e impacciato di Rossana, in una delle edizioni del «Cirano» di Corrado d’Elia a fine anni Novanta. Ora, a sua volta protagonista e regista, vede la bruttezza del suo cadetto di Guascogna più come un disagio esistenziale che come un problema estetico: «Ho capito che l’essenza di questo testo va aldilà di qualunque maquillage. Rostand racconta il sentirsi inadeguati ben oltre la bellezza e fa vivere questo disagio a un poeta. Ma la dignità dell’essere poeti è talmente alta che da sola basta a determinare una difficoltà di rapporto con l’altro. Il problema, ci dice Rostand, non è come si appare per poter essere se stessi, ma capire prima chi si è e dove si va. Cyrano impersona tutto questo, ed è un monito per noi che viviamo nella società dell’apparenza». Ma, a parte la bellezza del protagonista, la fedeltà al testo è assoluta: Cyrano, infallibile e linguacciuto spadaccino dal naso abnorme, non ha il coraggio di dichiarare il suo amore a Rossana e anzi aiuterà l’imbranato Cristiano a conquistarla e a sposarla in barba al Conte De Guiche, che li manderà al fronte. Lì Cristiano morirà, ma Cyrano confesserà involontariamente il segreto solo in vecchiaia, quando ormai, benché finalmente corrisposto da Rossana, sarà troppo tardi. La messinscena di Preziosi punta tutto sul ritmo e sul romanticismo degli immortali versi di Rostand. Anche per questo la scelta di circondarsi di una compagnia di tredici giovani attori, tra cui si segnalano, nei ruoli principali, Benjamin Stender, Valentina Cenni, Massimo Zordan, Emiliano Masala e Marco Canuto.





VIVI Milano - Settimanale - Corriere della Sera- 29/02/12






dal 6 all'11 dal 13 al 18 marzo, Teatro Nuovo MILANO



_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 71, 72, 73 ... 196, 197, 198  Successivo
Pagina 72 di 198

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati