ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

IL MIO CYRANO
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 45, 46, 47 ... 196, 197, 198  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
marystone



Registrato: 12/11/11 18:10
Messaggi: 3608
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Sab Feb 04, 2012 20:38    Oggetto: standing ovation a Brindisi Rispondi citando


bell'articolo davvero!!!!! Brava giornalista!!! Laughing Laughing
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
mari27



Registrato: 17/06/04 17:49
Messaggi: 6094

MessaggioInviato: Sab Feb 04, 2012 20:38    Oggetto: Rispondi citando


-

Per Anticlaudia

Mi spiace per la nonna, spero che ora stia meglio!

Peccato per tua mamma che non ha potuto assistere allo spettacolo ma scommetto che tu le farai un preciso, puntuale resoconto ......tanto che le sembrerà di aver partecipato anche lei!!

........quanto a te sono felice della tua gioia per aver assistito ad un ..."qualcosa" di veramente bello ed emozionante!!....come risulta da quanto hai scritto!



***
Top
Profilo Invia messaggio privato
mari27



Registrato: 17/06/04 17:49
Messaggi: 6094

MessaggioInviato: Sab Feb 04, 2012 20:54    Oggetto: Rispondi citando


-

Per Alessandro e la compagnia.

.... una standing ovation ieri a Brindisi! Bravi! Complimenti!!!


Ci uniamo agli applausi!!!!!!!






***
Top
Profilo Invia messaggio privato
pattyFI



Registrato: 03/01/07 21:15
Messaggi: 3275
Residenza: PELAGO (FI)

MessaggioInviato: Sab Feb 04, 2012 21:58    Oggetto: Rispondi citando


Cara Antonella, sono rimasta molto colpita dal tuo resoconto cosi emozionante e allo stesso tempo un pò malinconico... Sad sono molto contenta che Alessandro continui a riscuotere consensi ovunque e che la sfida di portare giovani attori sul palcoscenico sia premiata. Embarassed Wink
Per quanto riguarda Alessandro credo che non ci sia assolutamente da discutere sulla sua innata bravura. Very Happy
Mi spiace che l'incontro con lui non sia andato come aspettavi ma comunque, da quanto dici, anche lui si è dispiaciuto per la tua situazione dimostrandosi gentile. Spero tu abbia altre occasioni in cui tu possa essere più serena e più tranquilla. Wink
Ti faccio i miei migliori auguri per la salute di tua nonna. Embarassed

Un abbraccio!

_________________
Donare un sorriso ad un bambino malato è un atto d'amore!



Io e te che facemmo invidia al mondo, avremmo vinto mai contro un miliardo di persone! [Mille giorni di te e di me]
C.Baglioni
Top
Profilo Invia messaggio privato
claudia_napoli



Registrato: 14/02/07 11:47
Messaggi: 11433
Residenza: Roma (ma 'tengo' il cuore napoletano)

MessaggioInviato: Sab Feb 04, 2012 22:33    Oggetto: Rispondi citando


Cara Antonella dal tuo resoconto emerge tutta la tua dolcezza, sensibilità ed educazione, sono contenta che tu sia riuscita a vedere lo spettacolo e a godere di questa grande arte e delle emozioni che trasmette Alessandro
dal palcoscenico. Wink Wink



_________________


Con tutto l'oro del mondo non si può comprare il battito del cuore, nè un lampo di tenerezza-de Lamartine


L'ultima modifica di claudia_napoli il Lun Feb 06, 2012 21:21, modificato 3 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
anna



Registrato: 14/03/04 23:57
Messaggi: 333
Residenza: San Salvo (CH)

MessaggioInviato: Sab Feb 04, 2012 23:17    Oggetto: Rispondi citando


Caro forum,
eccomi di ritorno da Brindisi, vedo che la nostra Genziana ha già provveduto con il suo impareggiabile zelo a documentare queste due giornate di gran successo per il nostro Capitano, per me è stata una bella esperienza di desk con un pubblico che svariava tra abbonati frequentatori e alunni di scuole di vario ordine e grado, ma tutti accomunati dallo stesso grande entusiasmo per lo spettacolo.
Una esperienza singolare anche per anticlaudia che molto carinamente ha condiviso con me il suo primo approccio con l'Associazione, anche se non è stato facile per lei contenersi nel rigore che contraddistingue le volontarie nei vari desk, vero Antonella? E' stata bravissima ad invitare le persone a sostenere i nostri progetti fino alla commozione quando addirittura i bambini di scuola accompagnati dalla loro insegnante ci hanno donato le loro uniche monetine!
Altra esperienza ricca di solidarietà: due classi del Liceo Classico "Tito Livio" , di Martina Franca, coordinate dalle professoresse, si sono offerte di fare una raccolta fondi per regalare un "Sogno"! trovo che sia bellissimo! Quando il nostro Alessandro ha saputo dell'iniziativa, ha voluto incontrare i ragazzi al desk per ringraziarli personalmente, visibilmente molto felice soffermandosi con loro per autografi foto e saluto.
Un ulteriore grande successo per lo spettacolo e per ADRICESTA che sta molto a cuore al nostro Capitano!

Un grazie a tutto il Personale Amministrativo del teatro Verdi per la generosa ospitalità.

Un abbraccio

p.s grazie genzy per la firma, che farei senza di te!

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
cinzia76



Registrato: 10/07/08 16:50
Messaggi: 8414
Residenza: PROVINCIA DI VENEZIA

MessaggioInviato: Dom Feb 05, 2012 01:03    Oggetto: Rispondi citando


Grazie Anna e Antonella per i racconti da brindisi Very Happy !

Sorelli' mi dispiace molto che la serata non sia andata come l'avevi sognata Confused ...ti conosco e so' bene quanto tu sia legata ai nonni e a mamma e a quanto avresti voluto condividere con lei questa esperienza...pero' ammiro lei che ti ha incitato a non rinunciare alla serata per te tanto importante...mi dispiace molto per la nonna Confused ...per fortuna non e' niente di grave....immagino che il pensiero fosse altrove e che tu non ti sia goduta appieno la serata Confused pero' sorelli' credo che ne sia comunque valsa la pena sia perche' hai assistito a questo lavoro di Ale sia per essere venuta a contatto per la prima volta con il desk Very Happy !
Un bacio grosso ti abbraccio Wink !

_________________

Top
Profilo Invia messaggio privato
CLAUDIA65



Registrato: 28/03/07 23:44
Messaggi: 3263
Residenza: BIELLA

MessaggioInviato: Dom Feb 05, 2012 01:23    Oggetto: Rispondi citando


Grazie per i resoconti e........ad Antonella in bocca al lupo se vorrai continuare, ma da quanto ho letto te la sei cavata bene.
Grazie Giuly per i filmati e gli articoli l'ultimo bello davvero e.........Capitano mi è piaciuta la spiegazione di quello che è per te il teatro ed i tuoi personaggi nel video dell'università arrivi dove vuoi e come vuoi sempre................. Wink

Peccato per Avellino ma............è solo rimandato.

Grazie Anna per il resoconto.........teneri i cuccioli delle scuole e......come sempre sensibilissimo il nostro Ale.
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33263

MessaggioInviato: Dom Feb 05, 2012 17:00    Oggetto: 2-3/02/2012 CYRANO DE BERGERAC - Nuovo Teatro Verdi BRINDISI Rispondi citando



ha scritto:



Il fascino di Cyrano De Bergerac sul palco del Verdi


      . Preziosi idolo del pubblico brindisino

Brindisi Ancora due serate piene d’entusiasmo, ancora un grande successo per il Teatro Verdi e un’interprete d’eccezione: il famosissimo attore Alessandro Preziosi che, insieme alla sua compagnia, ha messo in scena l’avvincente storia di Cyrano De Bergerac.

Una scenografia perfetta, un sentimento eterno, un amore sublimato e un protagonista sfavillante sono stati il mix perfetto per uno spettacolo fuori dal comune. Entrambe le serate hanno infatti riscosso un notevole successo. Il ritmo incalzante delle musiche, e i veloci giochi di parole che fluivano dalla bocca di Cyrano come un fiume in piena, hanno reso lo spettacolo interessante e divertente.
Mettere in scena un grande classico e riuscire ad ammaliare i più giovani è sicuramente molto difficile e forse in questo sta la grandezza di questa compagnia.
Sulla linea del progetto giovani, la Fondazione del Nuovo Teatro Verdi ha indetto una conferenza nella quale, l’intera compagnia si è “aperta” al pubblico con semplicità e simpatia.
Accanto alle frivolezze però, hanno dato parlato con serietà dei loro personaggi; Preziosi stesso, parlando del protagonista, ha lanciato un grande messaggio: “non ho mai pensato a Cyrano come ad un ‘diverso’. Il suo handicap fisico, non è altro che la sua forza e la sua unicità” e il sottile sarcasmo con il quale lo ha presentato nell’opera ne è la prova.
La diversità di Cyrano è il suo eloquio e la grande capacità di animare gli animi con la forza della parola, una qualità oggi dimenticata.

(Marika Del Zotti - Brindisi, 3 febbraio 2012, ore 21.00)







    2 e 3 Febbraio -• Nuovo Teatro Verdi, BRINDISI

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33263

MessaggioInviato: Dom Feb 05, 2012 17:16    Oggetto: 2-3/02/2012 CYRANO DE BERGERAC - Nuovo Teatro Verdi BRINDISI Rispondi citando



ha scritto:


        Cyrano de Bergerac a Brindisi

Brindisi - Ritorna presso il Nuovo Teatro Comunale Giuseppe Verdi di Brindisi, lo spettacolo Cyrano de Bergerac con Alessandro Preziosi che debutta nella regia teatrale.
La compagnia Khora.teatro e gli studenti della Link Accademy portano in scena un'altra grande opera classica del teatro, proposta per un vasto pubblico.

La trama narra di Cyrano, lo scontroso spadaccino che essendo afflitto da un naso molto evidente ed orrendo non ha il coraggio di confessare il suo amore a Rossana. Lei è ignara dei sentimenti dell'uomo, e prega Cyrano di prendere sotto la propria custodia il suo amato, Cristiano. Da qui si svilupperà la storia, Cyrano inizia a scrivere per il giovane Cristiano delle frasi poetiche da poter dedicare a Rossana.

La storia è di Edmond Rostand scritta a fine 800, la regia firmata Preziosi ricorda la vita al circo, con un aspetto che si alterna dal drammatico al leggero. Unico assente, forse il vero protagonista per tutta la vicenda, è il grosso naso. Ma sta proprio qui la bravura dell'attore/regista che è costretto se pur non avendolo ad interpretare, magistralmente, la condizione di un forte disagio fisico.

Manuela Melissano
03 Febbraio 2012







      in questo topic per commenti RISPONDI Non Riporta

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33263

MessaggioInviato: Dom Feb 05, 2012 18:02    Oggetto: Avellino CYRANO DE BERGERAC 4/2/12 rinviata per maltempo Rispondi citando



ha scritto:


L’intervista


PREZIOSI: «CON CYRANO IL BRIVIDO DELLA REGIA»


Carla Botta

Il suo stile versatile e il suo talento poliedrico gli hanno consentito di affermarsi su più fronti, dalle grandi interpretazioni teatrali ai successi televisivi di fiction nazionalpopolari. La voglia di andare oltre e di sfidare continuamente se stesso porta, ora, alla scelta di essere regista di un suo spettacolo.
Alessandro Preziosi, attore di nascita avellinese, torna per la quarta volta sul palcoscenico del teatro comunale della sua città, con «Cyrano de Bergerac», nella duplice veste di interprete e regista.
Sarà in scena al Teatro «Carlo Gesualdo» nei panni dell’immortale personaggio reso celebre da Edmond Rostand.

Alessandro Preziosi interpreta lo scontroso spadaccino, dal naso mostruoso e dal profondo sentimento distillato in poesia, disperatamente innamorato della bellissima Rossana. Ma per Alessandro è qualcosa di più: la sfida tutta teatrale di interpretare lo scrittore e poeta dall’irresistibile e vitale creatività, che ama mettere in ridicolo i suoi nemici con la straordinaria abilità della spada.

Alessandro, lei firma per la prima volta la regia di un suo spettacolo.
«Sì, in effetti è la prima volta per me. La scelta nasce dalla voglia di creare uno spettacolo con nuove suggestioni ed esperienze frutto anche di altre esperienze, scegliendo ruoli e personalità, selezionando giovani attori, valorizzando talenti emergenti. E dalla voglia di dare al pubblico ciò in cui credo».

Una grande responsabilità.
«Enorme, direi. Ma la regia di uno spettacolo dà anche un forte stimolo e una grande spinta propulsiva».

Quanto è durato questo lavoro?
«Circa un anno. E mi limito a parlare della parte operativa: solo i provini sono durati quattro mesi. Ho selezionato attori arrivati da tutta Italia, ho scelto accuratamente le esperienze e le personalità più adatte ad ogni singolo ruolo. Ho scelto i miei collaboratori, in particolare, ho avuto Nikolaj Karpov, che cura i movimenti scenici. Un grande nome e un grande professionista».

Perché ha scelto proprio il Cyrano per la sua prima regia?
«Perché ho pensato fosse giusto cimentarmi con un testo classico. Il Cyrano è un testo che ho sempre amato e, ora che lo interpreto, ho capito perché».

Ma la sua scelta è caduta più sul testo o sul personaggio?
«È la scelta di un personaggio che si porta dietro la forza di un testo. È la scelta del testo, quindi, a fare da traino».

Insomma, sta dicendo che per la prima volta ha scelto di fare uno spettacolo più da regista che da attore?
«Sì, è così. Ho fatto una scelta da regista sulla base della certezza di un testo. Ho scelto di raccontare il teatro con un grande omaggio al teatro, con un testo che più di tutti racconta la magia teatrale».

Che cosa ci dice del rapporto tra Alessandro e Cyrano, tra l’attore e il suo personaggio?
«È un rapporto che si è sviluppato ed evoluto molto gradualmente. Di solito divoro i testi. In questo caso, invece, non ho avuto fretta di coglierne i segreti e gli aspetti più nascosti. Ho avuto pazienza e il pubblico mi ha premiato».

In una sua intervista rilasciata al «Mattino» di Avellino tempo fa, in occasione della sua interpretazione di Re Lear, dichiarò che Shakespeare è il vero teatro. Recitare Shakespeare è teatro.
Lo crede ancora? E il Cyrano, allora?
«Il lavoro fatto con Skakespeare me lo ritrovo tutto. Rappresentare Shakespeare in palcoscenico è rappresentare il senso assoluto di ciò che vai a recitare, nel Settecento e nel Ventunesimo secolo, agli occhi di un bambino, così come dinanzi a quelli di un anziano. Nel Cyrano c’è una Rossana che lotta contro i pregiudizi, contro la stupidità, contro compromessi e preconcetti. Il Cyrano è l’emblema dello spirito francese, Shakespeare è lo spirito del teatro mondiale ed eterno».

Lei viene spesso definito un esempio di bellezza e fascino maschile.
Si sente davvero così?
«Non mi sono mai sentito bello, ma pieno di quella ispirazione che mi viene dall’educazione familiare che ho ricevuto. Poi, se questo mi fa bello».

Essere per un week end sul palcoscenico del «Gesualdo», per lei vuol dire anche essere a casa per un fine settimana?
«Vuol dire prima di tutto essere sul palcoscenico di un grande teatro con uno splendido cartellone. E questo per me è uno stimolo enorme. E lo è ancor di più fare uno spettacolo per molte persone che conoscono me e la mia famiglia. C’è una sorta di stima trasversale che mi gratifica e mi stimola a fare ancora meglio. È come se producessi prodotti alimentari e mi dovessi assicurare che tutti abbiano gustato il meglio».

venerdì 03 febbraio 2012



© RIPRODUZIONE RISERVATA




IL MATTINO - Ed. AVELLINO - Pag. 42 - Irpinia, Costume&Società







      in questo topic per commenti RISPONDI Non Riporta

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
*lisicris*



Registrato: 19/11/04 19:16
Messaggi: 10422
Residenza: Gaeta (LT)

MessaggioInviato: Dom Feb 05, 2012 21:28    Oggetto: Rispondi citando


Molto bello quest'ultimo articolo.... sempre molto profondo!!!! Grazie Ale!!!!
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
marystone



Registrato: 12/11/11 18:10
Messaggi: 3608
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Dom Feb 05, 2012 22:16    Oggetto: Re: standing ovation x Ale!!! Rispondi citando


Una bella intervista anche questa di Ale! parole....sempe molto profonde e sincere!Laughing Laughing e quindi una......STANDING OVATION da parte nostra per il nostro ALESSANDRO/CYRANO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!![/quote] Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Antonietta68



Registrato: 03/04/07 09:43
Messaggi: 2380
Residenza: S.Maria C. V. CASERTA

MessaggioInviato: Lun Feb 06, 2012 11:49    Oggetto: Rispondi citando


Antonellina spero che la nonna stia bene!
Ti ringrazio di averci fatto sapere la tua esperienza con Anna e le emozioni dello spettacolo,nonostante il tuo stato d'animo !Sono felice per te e sono sicura che Anna ti chiederà nuovamente di aiutarla appena sarà possibile.
Grazie ancora e da un bacio a nonna da parte mia Embarassed

_________________







"LE MANI CHE AIUTANO SONO PIù SACRE DELLE BOCCHE CHE PREGANO"
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33263

MessaggioInviato: Lun Feb 06, 2012 13:53    Oggetto: Teramo CYRANO DE BERGERAC 06/02/12 rinviato per maltempo Rispondi citando


A causa del perdurare del maltempo lo spettacolo di e con Alessandro Preziosi "Cyrano de Bergerac" in scena al Teatro Comunale di Teramo martedì 7, mercoledì 8 e giovedì 9 febbraio 2012 è rinviato a data da destinarsi. Nei prossimi giorni verranno comunicate le nuove date (mentre il botteghino registrava il tutto esaurito, fin dal 31 gennaio scorso).

Alessandro Preziosi ci dà appuntamento dal 10 al 12 febbraio prossimi a Civitavecchia!!!


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 45, 46, 47 ... 196, 197, 198  Successivo
Pagina 46 di 198

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati