ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

IL MIO CYRANO
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 52, 53, 54 ... 196, 197, 198  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33263

MessaggioInviato: Mer Feb 15, 2012 15:52    Oggetto: da 16 a 19 febbraio CYRANO DE BERGERAC: Teatro Verdi FIRENZE Rispondi citando



ha scritto:




LA REPUBBLICA - Edizione FIRENZE - mercoledì 15/02/12 - Prima



              Alessandro Preziosi
        "La vera bellezza del moderno Cyrano"




              Alessandro Preziosi
'Cyrano senza trucchi contro la dittatura della bellezza'




L´appuntamento in Redazione - con l´attore e (per la prima volta) regista
della celebre commedia di Rostand Da domani a domenica al Teatro Verdi



Il bello del teatro arriva in redazione e trova uno stuolo di fan adoranti. Soprattutto donne. Sono qui per incontrare Alessandro Preziosi che da domani a domenica 19 febbraio sarà al Verdi di Firenze, mattatore e regista di Cyrano de Bergerac di Edmond Rostand.

Il suo Cyrano non ha il leggendario nasone che la tradizione ha tramandato.

«Era una possibilità a cui ho pensato fino a pochi minuti prima del debutto, ad Ascoli. Quel giorno sono arrivato un bel po´ di nasi posticci che avrei potuto indossare, ma poi ho capito che l´essenza di questo testo va aldilà di qualunque maquillage. Rostand racconta infatti il sentirsi inadeguati ben oltre la bellezza, e fa vivere questo disagio ad un poeta. Ma la dignità dell´essere poeti è talmente alta che da sola basta a determinare una difficoltà di rapporto con l´altro. Il problema, ci dice Rostand, non è come si appare per poter essere se stessi, ma capire prima chi si è, e dove si va. Cyrano impersona tutto questo, ed è un monito per noi che viviamo nella società dell´apparenza».

Come ha fatto un bello come lei ad affrontare la sfida di sembrare brutto?

«Ho fatto una cosa per me molto rara. Aspettare. Ho aspettato di confrontarmi con gli occhi dello spettatore, senza dovermi porre il problema di essere brutto esteriormente, cosa che produce autocommiserazione e solitudine. Perché la bellezza nasce dall´educazione familiare, da come ci crescono i nostri genitori, dal modo in cui ci fanno vedere la vita».

La sua riflessione sulla bellezza è dilagata anche nel cinema. A primavera infatti uscirà il film Il volto di un´altra di Pappi Corsicato, punto di vista surreale sulla chirurgia estetica.

«Il film racconta l´inquietudine provocata dal non aver un volto al passo con i tempi, il modo insensato con cui si può vivere il rapporto col proprio viso. C´è un girone infernale di persone che credono che la bellezza possa risolvere certi problemi di amor proprio. È di loro che parla, con grande ironia, Pappi Corsicato».

Attraverso il personaggio di Cyrano esprime anche una sua difficoltà di relazione con un mondo dello spettacolo dove la bellezza è ormai una dittatura?

«Dopo l´esperienza di Amleto, ho volutamente smesso di concepire l´attore come filtro di un disagio sociale, ho detto basta col portare in scena ciò a cui ho assistito nella vita, come cittadino. E come uomo. Quel ruolo mi ha schiacciato. In Cyrano non sarebbero mancati riferimenti ad oggi, ad esempio ai falsi ghigni a cui accenna il protagonista e che fanno pensare ai nostri politici. Ma ho deciso di no. Ho pensato che alla gente non importa niente delle metafore politiche: in questo momento di crisi l´attenzione del pubblico è così sparuta che è meglio intrattenerlo. Oggi credo in un teatro come luogo altro rispetto alla vita. Fare spettacoli sulle ingiustizie ha un grande valore etico, ma ti fa sentire impotente. Allora meglio l´ottimismo, anche quello finto. Meglio assumere il ruolo di intrattenitore piuttosto che di difensore di tematiche sociali, per poi rimanere con un cerino in mano».

In Cyrano debutta da regista. Come ha interpretato questo ruolo, soprattutto in relazione ai giovani attori che ha voluto come interpreti?

«Ho scelto una compagnia di giovani perché attraverso di loro potevo recuperare una maggiore chiarezza nel mio percorso professionale, e perché vorrei riuscire a infondere a questi ragazzi quell´umanità che io ritengo l´attore debba avere in ogni settore: cinema, teatro, tivù. Penso questo mestiere sia come diffondere una religione. Visto che, per quanto mi riguarda, di attori così non ne ho incontrati molti, ho pensato di mettermi a disposizione dei nove interpreti proprio nel segno dell´umanità. Dal punto di vista tecnico, sono ancora inesperto. E schizzato. Il regista non dovrebbe avere troppa confidenza con gli attori, e io invece la cerco subito, non riesco a farne a meno. Certo, sono un gran rompiscatole, perché il teatro è fatica. Una cosa però l´ho imparata: a non sostituirmi a loro».

Potrebbe vivere tranquillamente di tivù e cinema, molto più remunerativi. E invece non riesce a fare a meno del palcoscenico.

«L´attore senza teatro non esiste, e viceversa. Questo mestiere si completa con l´ascolto dell´altro, cosa che solo in teatro è percepibile. Il palcoscenico fa bene all´attore perché è duro lavoro che ti ridimensiona. E ti fa sentire tremendamente vivo».

A dicembre
è stato nominato Direttore Artistico del Teatro Stabile dell´Abruzzo. Che significato ha un incarico simile in una regione che vive ancora le conseguenze del terremoto?

«È un modo per aiutare gli altri. Il mio obiettivo è far diventare L´Aquila capitale europea della cultura: quella città è il nostro ground zero e un´operazione simile avrebbe un grande valore simbolico. Sarebbe l´occasione per portare alto il nome dell´Italia all´estero non solo attraverso parametri economici, che sono il chiodo fisso della politica. Mi piacerebbe che l´Aquila fosse messa a disposizione di tutte quelle energie artistiche giovanili che così potrebbero ridare vita ad una città deserta, dove non ci sono più neanche i cani, ma solo la Protezione Civile. La grande vitalità degli aquilani non basta più».

Lei è un divo. Quanta ansia le dà la celebrità?

«Non è un´ansia da prestazione. La fama, infatti, è una grande opportunità perché ti spinge a comunicare un´immagine, cosa che io reputo inconcepibile. La celebrità oggi è qualcosa di insensato e démodé: basta uccidere qualcuno o scampare ad un naufragio che sei subito in prima pagina. Lo stesso accade se vinci un reality o passi col rosso. Bisognerebbe conquistarsi i galloni della celebrità alla fine di un percorso e non così, a caso. Faremmo bene a considerare star soltanto il brodo».

(testo raccolto da Roberto Incerti, Fulvio Paloscia e Gaia Rau)





LA REPUBBLICA - Ed. FIRENZE - mer. 15/02/12 - Spettacoli - IX







    Dal 16 al 19 febbraio •••> FIRENZE Teatro Verdi

      Calendario ufficiale del Tour teatrale • 2O12


    www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=7494


      e in questo topic RISPONDI per recensioni e commenti

      link alla rassegna stampa del Forum nella prima pagina

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
cinzia76



Registrato: 10/07/08 16:50
Messaggi: 8414
Residenza: PROVINCIA DI VENEZIA

MessaggioInviato: Mer Feb 15, 2012 16:38    Oggetto: Rispondi citando


Caro Capitano le tue parole sono sempre piene di semplicita' e verita' Very Happy !Infondere umanita'.....credo che dovremmo provare a farlo tutti in ogni settore e situazione della vita.....farebbe bene ad ognuno di noi Wink !

Hai perfettamente ragione...la fama dovrebbe arrivare dopo un lungo e meritato cammino invece molte volte e in molte occasioni della vita, arriva a caso e per niente Confused ....

Buon proseguimento di tournee' ci vediamo presto amico mio Wink !

_________________

Top
Profilo Invia messaggio privato
CLAUDIA65



Registrato: 28/03/07 23:44
Messaggi: 3263
Residenza: BIELLA

MessaggioInviato: Mer Feb 15, 2012 16:57    Oggetto: Rispondi citando


Molto bella ed interessante la tua intervista a Repubblica e.......permettimi di aggiungere che come un amico scrittore ha intitolato un suo libro, "L'apparire non è l'essere".

In bocca al lupo per stasera. Wink
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
bonar74



Registrato: 04/12/11 23:32
Messaggi: 1476

MessaggioInviato: Mer Feb 15, 2012 20:07    Oggetto: intervista Rispondi citando


Ale complimenti
intervista spettacolare
mi piace tutto quello che hai detto...

che strano vero.......praticamente come sempre............
scherzavo
adoro sempre leggere le tue interviste e anche ascoltarle nei video
adoro il tuo linguaggio e la profondita' di cio' che dici
che bello se tutti pensassero che la bellezza e' l'educazione che ti viene impartita dai genitori oppure quella che ti viene dall'anima

io mi scontro tutti i giorni con persone che mi guardano maleo meglio con curiosita' solo perche da quando mi sono sposata non sono piu' magrissima " 2 anni fa ero quasi anoressica " e sono ingrassata di qualche chilo
quindi mi chiedono se sono "in dolce attesa"...............
che tristezza

(questo succede sul lavoro io sono una private banking e i miei clienti sono sempre gli stessi da molti anni)


L'ultima modifica di bonar74 il Mer Feb 15, 2012 20:17, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
marystone



Registrato: 12/11/11 18:10
Messaggi: 3608
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Mer Feb 15, 2012 20:17    Oggetto: Intervista Firenze Rispondi citando


Bellissima intervista Ale!
Stupenda la battuta sulla celebrità: "faremmo bene a considerare Star....soltanto il brodo".......è fenomenale!!!!! Bravo! Laughing Laughing
In bocca al lupo per il prosieguo.....il bel tempo ormai ti accompagnerà!
Però...sei sciupato in viso! Mangia e sorridi sempre che gli occhi si illuminano!!!! Wink Wink baci
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Gloria93



Registrato: 16/05/07 21:17
Messaggi: 4534

MessaggioInviato: Gio Feb 16, 2012 10:24    Oggetto: ALESSANDRO protagonista di "stelle in agenda" di R Rispondi citando


ALESSANDRO PREZIOSI ai microfoni di RDF protagonista del programma
"stelle in agenda": I protagonisti dello spettacolo in Toscana al microfono
di RDF 102.7 per un'intera settimana. Ogni giorno alle 09:00 e alle 17:00 con Eva Edili

per riascoltare ALESSANDRO oggi alle 17

http://www.rdf.it/rdf-stream.html

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
pascale61



Registrato: 18/11/09 12:05
Messaggi: 3480
Residenza: Francia

MessaggioInviato: Gio Feb 16, 2012 10:31    Oggetto: Rispondi citando


Grazie Gloria.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Gloria93



Registrato: 16/05/07 21:17
Messaggi: 4534

MessaggioInviato: Gio Feb 16, 2012 10:48    Oggetto: A. Preziosi ai microfoni di RDF 13-16/02 Rispondi citando


ALESSANDRO PREZIOSI ai microfoni di RDF protagonista del programma
"stelle in agenda" dal 13 al 17 febbraio in onda alle 09.00 e in replica alle 17.00

RDF 102.7
Firenze e Provincia: 102.7 fm
Prato e Provincia: 102.7 fm
Pistoia, Abetone e Provincia: 102.7 fm
Mugello: 102.7 fm
Valdisieve: 102.7 fm
Massa e Provincia: 102.8 fm
Lucca e Provincia: 102.8 fm
Livorno e Provincia: 102.8 fm
Pisa e Provincia: 102.8 fm
Valdarno: 102.7 fm
Siena e Provincia: 97.7 fm
Empoli: 99.2 fm

Alessandro Preziosi, nei panni dell’uomo dal grande naso che nutre un amore impossibile verso Rossana, porta in scena “Cyrano de Bergerac” e ne cura anche la regia . La storia sull’impossibilità d’amare di Edmond Rostand, è in scena da oggi a sabato 19-02-12 - ore 20.45,poi domenica 16.45 al Teatro Verdi di Firenze

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
claudia_napoli



Registrato: 14/02/07 11:47
Messaggi: 11433
Residenza: Roma (ma 'tengo' il cuore napoletano)

MessaggioInviato: Gio Feb 16, 2012 11:58    Oggetto: Rispondi citando


Grazie mille Gloria e Giuly

e grazie Ale per regalarci emozioni....






Mi viaggio
dentro.
Luoghi
che non richiedono
vestito adatto
... momento giusto
gente adeguata.
Senza luci
da atmosfera
né effetti
da ipnosi.
Mi viaggio
dentro.
(Solo io)
Conosco
la strada.

dal web

_________________


Con tutto l'oro del mondo non si può comprare il battito del cuore, nè un lampo di tenerezza-de Lamartine
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
freccia tricolore 33



Registrato: 13/06/07 19:44
Messaggi: 16645
Residenza: Pisa

MessaggioInviato: Gio Feb 16, 2012 12:59    Oggetto: Per te caro Alessandro che questa canzone ti porti fortuna Rispondi citando


Testo Il Maestro Renato Zero

non t'insegnero'
quello che gia' sai
io scommetto
che li straccerai
il maestro e' qua'
ti benedira'
puoi esibirti
sbizzarrirti
e' il momento tuo
lanciati cosi'
butta fuori il meglio
adesso si
l'anima ce l'hai
conta su di lei
puoi sfidare il mondo
adesso o mai
la mia vita scorre
mentre guardo te
quella voglia di riscatto
so cos'e'
e nessuno puo' comprenderti di piu'
nessun altro prova
cio' che provi tu
io ti guardo e sento
che puoi farcela
maledetta sorte
puoi sconfiggerla
non ti lascero'
senz'alibi io no
punta in alto credi a me
guarda avanti
ti trasformerai
tu ti evolverai
sulla scena il segno lascerai
mentre io vivro'
silenziosa scia
tu seme della mia pazzia
prenditi i segreti questa eredita'
altrimenti il mio lavoro sfumera'
c'e' bisogno di talenti come te
troppa volonta'
che resta li dov'e'
muta
nuovi stimoli si aspettano da noi
non possiamo ne dobbiamo
indietreggiare mai
ascolta il tuo maestro
il mondo e' questo
prima l'arte la passione
e dopo il resto
premiami se puoi
un bel saggio e poi
un applauso a tutti noi
che impariamo
_________________
Adriana
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
freccia tricolore 33



Registrato: 13/06/07 19:44
Messaggi: 16645
Residenza: Pisa

MessaggioInviato: Gio Feb 16, 2012 13:02    Oggetto: Caro Alessandro ci vediamo a Firenze Rispondi citando


Domenica prenderò un treno,ma non un qualsiasi treno,un treno che mi porterà da te che mi porterà a Firenze,e ci sarò te lo giuro ci sarò per te e sarò presente con il cuore la mente e li fisicamente con te e la mia amica Ilaria,non ti lascerò solo ad affrontare questa tournee così bella,voglio esserci anche io per dirti grazie per tutto quello che fai e che sei,a domenicaaaaaaaaaaaaaa Very Happy Razz Exclamation
_________________
Adriana
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33263

MessaggioInviato: Gio Feb 16, 2012 13:51    Oggetto: CHI E'DI SCENA in tv Toscana 16/2 intervista PREZIOSI/CYRANO Rispondi citando



dal nostro promemoria tv : a proposito di



La trasmissione CHI E' DI SCENA? va in onda su alcune emittenti toscane e sui siti internet relativi. Presentato dalla Fondazione Toscana Spettacolo, il programma è prodotto da Tv Prato e condotto da Gherardo Vitali Rosati.

Quindici minuti a settimana per scoprire i principali spettacoli in tournée nel circuito della Fondazione attraverso interviste con gli artisti, riprese e commenti.

Oggi 16/2, è prevista la puntata: Cyrano de Bergerac di Alessandro Preziosi



Arrow Arrow Arrow http://vimeo.com/36894233


In televisione (orari come da guida tv e suscettibili di variazioni):

Tv Prato (Prato, Firenze, Pistoia): Giovedì ore 20:05 ca - Venerdì ore 20:05 ca - Domenica ore 15:50 ca

TVL (Pistoia, Prato, Firenze, Lucca, Livorno): Domenica ore 15

Rete Versilia: Venerdì ore 22:25 - Sabato ore 12:45; 17:00; 18:45 - Domenica ore 13:00; 18:30

Canale39 Lucca (Lucca): Venerdì ore 23:15 - Sabato ore 11:45; 17:45; 19:25 - Domenica ore 11:25; 17:00

TSD: Sabato ore 18.15 - Domenica 13.45 - Domenica 18.00

Telecentro 2 (Livorno e Pisa): Giovedì in orario notturno

Teleiride: Venerdi ore 20.45 - Domenica ore 20.15 - Lunedi ore 15.00

Valdarno Channel: Venerdì, 21.05

_________________


L'ultima modifica di genziana il Ven Feb 17, 2012 04:56, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Marisol



Registrato: 07/01/11 10:40
Messaggi: 3437
Residenza: Madrid

MessaggioInviato: Gio Feb 16, 2012 13:57    Oggetto: Re: Caro Alessandro ci vediamo a Firenze Rispondi citando


freccia tricolore 33 ha scritto:
Domenica prenderò un treno,ma non un qualsiasi treno,un treno che mi porterà da te che mi porterà a Firenze,e ci sarò te lo giuro ci sarò per te e sarò presente con il cuore la mente e li fisicamente con te e la mia amica Ilaria,non ti lascerò solo ad affrontare questa tournee così bella,voglio esserci anche io per dirti grazie per tutto quello che fai e che sei,a domenicaaaaaaaaaaaaaa Very Happy Razz Exclamation


Cara Adriana,

Sono molto felice per te!!!

Vi auguro di trascorrere una giornata indimenticabile!!!

Buon viaggio e che godere molto, molto!!!

Tanti baci,

Marisol

_________________
La vera ricchezza è prendere la vita con amore, donando amore.



Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
claudia_napoli



Registrato: 14/02/07 11:47
Messaggi: 11433
Residenza: Roma (ma 'tengo' il cuore napoletano)

MessaggioInviato: Gio Feb 16, 2012 14:02    Oggetto: Re: Per te caro Alessandro che questa canzone ti porti fortu Rispondi citando


Adri che bella ci aggiungo la musica per sentirla,
sei sempre una delle persone più sensibili!!! Baci


Arrow http://www.youtube.com/watch?v=144wGO3macw


freccia tricolore 33 ha scritto:
Testo Il Maestro Renato Zero

non t'insegnero'
quello che gia' sai
io scommetto
che li straccerai
il maestro e' qua'
ti benedira'
puoi esibirti
sbizzarrirti
e' il momento tuo
lanciati cosi'
butta fuori il meglio
adesso si
l'anima ce l'hai
conta su di lei
puoi sfidare il mondo
adesso o mai
la mia vita scorre
mentre guardo te
quella voglia di riscatto
so cos'e'
e nessuno puo' comprenderti di piu'
nessun altro prova
cio' che provi tu
io ti guardo e sento
che puoi farcela
maledetta sorte
puoi sconfiggerla
non ti lascero'
senz'alibi io no
punta in alto credi a me
guarda avanti
ti trasformerai
tu ti evolverai
sulla scena il segno lascerai
mentre io vivro'
silenziosa scia
tu seme della mia pazzia
prenditi i segreti questa eredita'
altrimenti il mio lavoro sfumera'
c'e' bisogno di talenti come te
troppa volonta'
che resta li dov'e'
muta
nuovi stimoli si aspettano da noi
non possiamo ne dobbiamo
indietreggiare mai
ascolta il tuo maestro
il mondo e' questo
prima l'arte la passione
e dopo il resto
premiami se puoi
un bel saggio e poi
un applauso a tutti noi
che impariamo

_________________


Con tutto l'oro del mondo non si può comprare il battito del cuore, nè un lampo di tenerezza-de Lamartine
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
mari27



Registrato: 17/06/04 17:49
Messaggi: 6094

MessaggioInviato: Gio Feb 16, 2012 14:21    Oggetto: Rispondi citando


-

Alla compagnia del Cyrano

a Firenze da oggi a domenica 19 febbraio

buon lavoro, ragazzi!!!!!!!







***
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 52, 53, 54 ... 196, 197, 198  Successivo
Pagina 53 di 198

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati