ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

ADRICESTA per SALVA UNA VITA Missione Turismo Sicuro PESCARA
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Gio Mag 30, 2013 12:53    Oggetto: ADRICESTA per SALVA UNA VITA Missione Turismo Sicuro PESCARA Rispondi citando






      'SALVA UNA VITA: Missione Turismo Sicuro'


PRESENTATI CORSI DI FORMAZIONE PER OPERATORI TURISTICI

la C.C.I.A.A di PESCARA primo ente italiano impegnato nel settore




Sensibilizzare ed accrescere la coscienza sociale anche ai fini di una migliore offerta turistica. Questo l'obiettivo del Progetto "Salva una vita: Missione Turismo Sicuro", presentato questa mattina in conferenza stampa. "Migliorare la qualità della vita significa anche questo: sinergia di tutti i soggetti preposti alla salvaguardia di un interesse comune". Così il Presidente della Camera di Commercio di Pescara, Daniele Becci, il quale ha tenuto a sottolineare la collaborazione di più figure e strutture specializzate per la realizzazione di un Progetto che punta all'educazione sanitaria e alla formazione dei cittadini ad intervenire in modo appropriato in situazioni di pericolo di salute, consentendo, appunto, di salvare vite umane. "Non c'è nulla di più gratificante che salvare una vita" ha dichiarato Leonardo Paloscia , responsabile dell'Unità di Terapia Intensiva Cardiologica dell'Ospedale Civile di Pescara a cui è affidata la supervisione dei corsi di formazione insieme con Emanuele Cherubini, responsabile dei Servizi di Emergenza del 118. Trattasi di corsi teorico-pratici da destinarsi in particolar modo agli operatori turistici/balneatori e che partiranno a breve, non appena concluse le iscrizioni. Tra i temi trattati, l'uso del defibrillatore una cui prima illustrazione base è stata effettuata proprio in conferenza stampa, appuntamento che ha attratto l'attenzione oltre che degli operatori turistici, ma anche del mondo sportivo (per le società sportive sarà obbligatorio dotarsi di un defibrillatore semiautomatico), delle Forze dell'Ordine e della Marina. "Un Progetto di elevata qualità estiva – ha affermato il Comandante della Capitaneria di Porto di Pescara, Luciano Pozzolano – in analogia a quanto già accade in luoghi di mare di alcune regioni del nord Italia – e che quindi pone questo territorio all'avanguardia nazionale". Carla Panzino, Presidente di ADRICESTA Onlus che ha elaborato l'iniziativa ha evidenziato come "i corsi siano stati predisposti, oltre che per il mondo turistico, anche per tutti quegli Enti, Associazioni ed Istituzioni che intendano dotarsi di defibrillatori. La Camera di Commercio di Pescara – ha rimarcato - ne acquisterà tre – ed è giusto dire come questo Ente camerale sia il primo ed unico in Italia ad aver promosso tale programma educativo manifestando grande responsabilità sociale". Il programma dei corsi prevede una formazione teorico–pratica, con almeno due giorni di studi, per un massimo di 10 partecipanti per corso, tutto secondo le disposizioni normative previste dal Ministero della Sanità. [fonte: Ufficio Stampa C.C.I.A.A. Pescara]

Per info sulle iscrizioni : promozione@pe.camcom.it



_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Ven Mag 31, 2013 13:05    Oggetto: ADRICESTA per SALVA UNA VITA Missione Turismo Sicuro PESCARA Rispondi citando






      Turismo, un corso per imparare a usare i defibrillatori |mattoninuovi.it

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Ven Mag 31, 2013 13:58    Oggetto: ADRICESTA per SALVA UNA VITA Missione Turismo Sicuro PESCARA Rispondi citando



ha scritto:



    "Salva una vita : Missione Turismo Sicuro"


        ......


Pescara - Presentati corsi di formazione per operatori turistici la Camera di Commercio di Pescara primo ente italiano impegnato nel settore



PESCARA - Sensibilizzare ed accrescere la coscienza sociale anche ai fini di una migliore offerta turistica. Questo l'obiettivo del Progetto "Salva una vita: Missione Turismo Sicuro", presentato questa mattina in conferenza stampa. "Migliorare la qualità della vita significa anche questo: sinergia di tutti i soggetti preposti alla salvaguardia di un interesse comune". Così il Presidente della Camera di Commercio di Pescara, Daniele Becci, il quale ha tenuto a sottolineare la collaborazione di più figure e strutture specializzate per la realizzazione di un Progetto che punta all'educazione sanitaria e alla formazione dei cittadini ad intervenire in modo appropriato in situazioni di pericolo di salute, consentendo, appunto, di salvare vite umane. "Non c'è nulla di più gratificante che salvare una vita" ha dichiarato Leonardo Paloscia, responsabile dell'Unità di Terapia Intensiva Cardiologica dell'Ospedale Civile di Pescara a cui è affidata la supervisione dei corsi di formazione insieme con Emanuele Cherubini, responsabile dei Servizi di Emergenza del 118. Trattasi di corsi teorico-pratici da destinarsi in particolar modo agli operatori turistici/balneatori e che partiranno a breve, non appena concluse le iscrizioni. Tra i temi trattati, l'uso del defibrillatore una cui prima illustrazione base è stata effettuata proprio in conferenza stampa, appuntamento che ha attratto l'attenzione oltre che degli operatori turistici, ma anche del mondo sportivo (per le società sportive sarà obbligatorio dotarsi di un defibrillatore semiautomatico), delle Forze dell'Ordine e della Marina. "Un Progetto di elevata qualità estiva – ha affermato il Comandante della Capitaneria di Porto di Pescara, Luciano Pozzolano – in analogia a quanto già accade in luoghi di mare di alcune regioni del nord Italia – e che quindi pone questo territorio all'avanguardia nazionale".
Carla Panzino, Presidente di ADRICESTA Onlus che ha elaborato l'iniziativa ha evidenziato come "i corsi siano stati predisposti, oltre che per il mondo turistico, anche per tutti quegli Enti, Associazioni ed Istituzioni che intendano dotarsi di defibrillatori. La Camera di Commercio di Pescara – ha rimarcato - ne acquisterà tre ed è giusto dire come questo Ente camerale sia il primo ed unico in Italia ad aver promosso tale programma educativo manifestando grande responsabilità sociale".
Il programma dei corsi prevede una formazione teorico–pratica, con almeno due giorni di studi, per un massimo di 10 partecipanti per corso, tutto secondo le disposizioni normative previste dal Ministero della Sanità.

Per info sulle iscrizioni : promozione@pe.camcom.it

30.05.13 - by Red / PagineAbruzzo.it - Pescara






_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Ven Mag 31, 2013 15:18    Oggetto: ADRICESTA per SALVA UNA VITA Missione Turismo Sicuro PESCARA Rispondi citando



ha scritto:




Il defibrillatore in spiaggia può salvare una vita



Al via corsi formativi organizzati da ADRICESTA e destinati ai bagnini



IL PROGETTO
Come si suol dire "la salute viene prima di tutto", anche prima delle vacanze estive magari da trascorrere sulle spiagge del litorale pescarese da quest'anno, però, più protetti.
Parola di balneatori, ristoratori, albergatori ed operatori turistici che aderiranno al Progetto "SALVA UNA VITA: Missione Turismo Sicuro", ideato dall'Associazione ADRICESTA Onlus con il sostegno della Camera di Commercio di Pescara e la collaborazione della Asl, consistente nella frequenza di un corso formativo al quale tutti gli operatori turistici potranno iscriversi per abilitarsi all'utilizzo del defibrillatore semi-automatico: "Vogliamo sensibilizzare - Carla Panzino, Presidente di ADRICESTA Onlus - e promuovere la responsabilità civile di imprenditori e operatori turistici che sono a contatto con i cittadini. Un soccorso tempestivo può salvare una vita o evitare rischi invalidanti che alcuni malori provocano". Il corso di formazione, della durata di otto ore, partirà nei prossimi giorni e abiliterà gli utenti all'utilizzo del defibrillatore semi-automatico attraverso lezioni teorico-pratiche ed un esame finale, il tutto condotto dal personale sanitario del 118 Pescara, coordinato dal dirigente Emanuele Cherubini, con la supervisione scientifica del Cardiologo Leonardo Paloscia: "Si tratta di un progetto molto importante - ha commentato il responsabile dell'Unità di Terapia Intensiva Cardiologica dell'Ospedale Santo Spirito - perché non tutti sanno che, con una patologia di infarto, un paziente su quattro decede prima di arrivare in ospedale, se non trattato per tempo". I corsi verranno ospitati presso i locali della Camera di Commercio: "Per offrire un pacchetto turistico completo - ha concluso Daniele Becci, Presidente dell'ente camerale pescarese - bisogna partire da lontano offrendo servizi di qualità come questo".

Davide De Amicis



© RIPRODUZIONE RISERVATA



IL MESSAGGERO - Abruzzo|Pescara-Cronaca - 30/05/13 pag.43





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Dom Giu 02, 2013 11:11    Oggetto: ADRICESTA per SALVA UNA VITA Missione Turismo Sicuro PESCARA Rispondi citando





www.abruzzoinvideo.tv/video/Inaugurazione-del-Progetto-%2526quot%253BSALVA-UNA-VITA-Missione-TURISMO-SICURO%2526quot%253B/b2477b08b91c61b663d562da4f1aff44 (video-intervista di ABRUZZO IN VIDEO .TV)


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Dom Giu 02, 2013 11:18    Oggetto: ADRICESTA per SALVA UNA VITA Missione Turismo Sicuro PESCARA Rispondi citando



ha scritto:



    "Salva una vita : Missione Turismo Sicuro"


        ........................


Pescara - Presentati corsi di formazione per operatori turistici la Camera di Commercio di Pescara primo ente italiano impegnato nel settore



PESCARA - Sensibilizzare ed accrescere la coscienza sociale anche ai fini di una migliore offerta turistica. Questo l'obiettivo del Progetto "Salva una vita: Missione Turismo Sicuro", presentato questa mattina in conferenza stampa. "Migliorare la qualità della vita significa anche questo: sinergia di tutti i soggetti preposti alla salvaguardia di un interesse comune". Così il Presidente della Camera di Commercio di Pescara, Daniele Becci, il quale ha tenuto a sottolineare la collaborazione di più figure e strutture specializzate per la realizzazione di un Progetto che punta all'educazione sanitaria e alla formazione dei cittadini ad intervenire in modo appropriato in situazioni di pericolo di salute, consentendo, appunto, di salvare vite umane. "Non c'è nulla di più gratificante che salvare una vita" ha dichiarato Leonardo Paloscia, responsabile dell'Unità di Terapia Intensiva Cardiologica dell'Ospedale Civile di Pescara a cui è affidata la supervisione dei corsi di formazione insieme con Emanuele Cherubini, responsabile dei Servizi di Emergenza del 118. Trattasi di corsi teorico-pratici da destinarsi in particolar modo agli operatori turistici/balneatori e che partiranno a breve, non appena concluse le iscrizioni. Tra i temi trattati, l'uso del defibrillatore una cui prima illustrazione base è stata effettuata proprio in conferenza stampa, appuntamento che ha attratto l'attenzione oltre che degli operatori turistici, ma anche del mondo sportivo (per le società sportive sarà obbligatorio dotarsi di un defibrillatore semiautomatico), delle Forze dell'Ordine e della Marina. "Un Progetto di elevata qualità estiva – ha affermato il Comandante della Capitaneria di Porto di Pescara, Luciano Pozzolano – in analogia a quanto già accade in luoghi di mare di alcune regioni del nord Italia – e che quindi pone questo territorio all'avanguardia nazionale".
Carla Panzino, Presidente di ADRICESTA Onlus che ha elaborato l'iniziativa ha evidenziato come "i corsi siano stati predisposti, oltre che per il mondo turistico, anche per tutti quegli Enti, Associazioni ed Istituzioni che intendano dotarsi di defibrillatori. La Camera di Commercio di Pescara – ha rimarcato - ne acquisterà tre ed è giusto dire come questo Ente camerale sia il primo ed unico in Italia ad aver promosso tale programma educativo manifestando grande responsabilità sociale".
Il programma dei corsi prevede una formazione teorico–pratica, con almeno due giorni di studi, per un massimo di 10 partecipanti per corso, tutto secondo le disposizioni normative previste dal Ministero della Sanità.

Per info sulle iscrizioni : promozione@pe.camcom.it

30.05.13 - by Red / PagineAbruzzo.it - Pescara






_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Dom Giu 02, 2013 12:14    Oggetto: ADRICESTA per SALVA UNA VITA Missione Turismo Sicuro PESCARA Rispondi citando



ha scritto:


Sulle spiagge nuovi servizi per un'estate low cost


FITNESS, EVENTI, GIOCHI (...)
Punta sulle famiglie la Sib-Confcommercio: pacchetti promozionali di fitness e divertimento anche oltre il consueto orario della balneazione, spiagge attrezzate con parchi giochi per bimbi senza un euro in più. Riccardo Padovano, Presidente Sib: «In collaborazione con ADRICESTA e Camera di Commercio stiamo organizzando incontri per garantire defibrillatori in ogni stabilimento e offrire un turismo sicuro». Sole e caldo permettendo.

Adriana Settuario



© RIPRODUZIONE RISERVATA



IL MESSAGGERO - ABRUZZO - 2 giugno 2013 - pagina 42





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Alessandro



Registrato: 11/03/04 11:00
Messaggi: 418
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Dom Giu 09, 2013 15:11    Oggetto: Rispondi citando


brava brava adricesta..
_________________
Alessandro Preziosi
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Lun Giu 17, 2013 12:07    Oggetto: ADRICESTA per SALVA UNA VITA Missione Turismo Sicuro PESCARA Rispondi citando


Alessandro ha scritto:


brava brava adricesta...



Grazie Capitano, il nostro Generale Carla è guida indispensabile per sempre nuovi progetti ADRICESTA Onlus

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Helena x



Registrato: 08/10/06 18:42
Messaggi: 7709

MessaggioInviato: Lun Giu 17, 2013 18:22    Oggetto: Grazie!!! Rispondi citando


A tutti di Adricesta Onlus siete fantastici!!!
Grazie mille!!!
Helena!
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Sab Giu 22, 2013 17:05    Oggetto: ADRICESTA per SALVA UNA VITA Missione Turismo Sicuro PESCARA Rispondi citando



      'SALVA UNA VITA: Missione Turismo Sicuro'


ha scritto:


Motovedette e defibrillatori il piano per l'estate sicura




la Capitaneria di Porto presenta il suo programma per la costa abruzzese
Tra le novità di quest'anno l'apertura degli uffici, anche nel fine settimana





PESCARA Diciassette mezzi in totale, di cui quattro motovedette attrezzate con i defibrillatori, e decine di uomini. Questo lo spiegamento di forze della Capitaneria di Porto, diretta dal Comandante Luciano Pozzolano, per rendere l'estate iniziata ieri sicura sia in mare che sulle spiagge. Le motovedette, dislocate nei porti di Giulianova, Pescara, Ortona e Termoli, pattuglieranno tutta la costa abruzzese con orari che arriveranno fino alle sette e mezza di sera nei giorni di maggior flusso dei turisti. A bordo di ognuna c'è un defibrillatore fornite in comodato d'uso dalla Regione Abruzzo, e grazie a un accordo con il 118 diretto da Emanuele Cherubini, sono stati formati per l'utilizzo gli uomini della Marina. A breve dovrebbe essere anche operativo il progetto dell'ADRICESTA che prevede la presenza dei defibrillatori negli stabilimenti balneari. Tra le novità di quest'anno l'apertura degli uffici della Capitaneria anche nel fine settimana (compresi i prefestivi) con orario identico, dalle dieci del mattino alle sei del pomeriggio, sia per il sabato che la domenica, per le pratiche riguardanti il diporto, la pesca, le patenti nautiche e il demanio. Negli altri giorni feriali l'orario di chiusura si allunga fino alle otto di sera. Resta attivo il numero per le informazioni: si può chiamare lo 085/694040 e digitare l'interno 185. Mentre il numero verde 1530, come ricordano gli uomini della Capitaneria di Porto va contattato solo per le emergenze e le richieste di soccorso, sia in spiaggia che in mare. «Abbiamo cercato», sottolinea il Comandante Pozzolano, «di organizzarci al meglio per quanto riguarda la prevenzione, perché non ci piace parlare di repressione. Quando sarà necessario e inevitabile faremo anche questo, però, puntiamo molto sulla prevenzione. Ricordiano agli utenti del mare le tre regole basilari, che poi sono anche principi di vita: il buon senso, l'educazione e la responsabilità. Ci sarà invece tolleranza zero sul fronte della sicurezza in mare, perché non si può navigare tra le teste delle persone». Tra le pratiche scorrette più diffuse troviamo proprio la navigazione sotto costa ovvero entro i 300 metri dalla spiaggia, che prevede sanzioni fino a 516 euro, vietati anche i giochi in acqua o sulla battigia. Altra pratica molto diffusa è quella della raccolta delle cozze: il quantitativo massimo consentito è di cinque chili a una distanza di cinquanta metri dalla costa e fuori da siti come la zona della foce del torrente Vallelunga. Tassativamente vietati anche i tuffi dagli scogli: in questo caso le sanzioni vanno dai duecento fino ai duemila. Sempre più frequenti le barche sprovviste dell'assicurazione obbligatoria. Novità dell'estate 2013 è anche la check-list, una lista condivisa di tutte le attrezzature e le norme che devono rispettare i balneatori, i cui difetti riguardano quasi sempre i bagnini e il locale per il pronto soccorso adibito ad altri usi. Confermato, invece, il Campo Giovani che vede ogni settimana la presenza di quattordici ragazzi che passano sette giorni in compagnia degli equipaggi della Capitaneria di porto. Si andrà avanti fino all'otto di settembre.

Loris Zamparelli



©RIPRODUZIONE RISERVATA




IL CENTRO - Ed. Nazionale - Pescara - pag. 16 - 22 giugno 2013






_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Dom Giu 23, 2013 13:25    Oggetto: ADRICESTA per SALVA UNA VITA Missione Turismo Sicuro PESCARA Rispondi citando




ha scritto:







_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Lun Lug 01, 2013 00:51    Oggetto: ADRICESTA per SALVA UNA VITA Missione Turismo Sicuro PESCARA Rispondi citando



      'SALVA UNA VITA: Missione Turismo Sicuro'


ha scritto:



Mare sicuro con quattro defibrillatori sulle vedette


Defibrillatori su quattro motovedette e apertura degli uffici anche nel week end. Sono le novita' della campagna «Mare Sicuro» della Direzione marittima di Pescara annunciate, dal comandante Luciano Pozzolano. Relativamente ai defibrillatori il servizio sarà disponibile grazie ad un accordo con il 118. Poi tanti consigli utili per i bagnanti.

a pagina 16




Al mare la sicurezza è in tre regole


Mare sicuro 2013 parte con una raffica di novità: uffici della Capitaneria aperti anche nei fine settimana, controlli incrociati agli stabilimenti balneari, nuovi defibrillatori a bordo delle motovedette e collaborazione con l'Adricesta di Carla Panzino per i defibrillatori in spiaggia, giro di vite sulle infrazioni in acqua e sull'arenile e il campo-giovani. Partiamo da quest'ultimo che dopo il successo dell'anno scorso, il progetto viene ripetuto e incrementato: fino all'8 settembre, ogni settimana 14 giovani fra i 15 e i 22 anni stanno in Direzione marittima per apprendere i segreti del mestiere, visto che alcuni di loro hanno manifestato interesse a diventare lupi di mare con i gradi. Sullo sportello per diporto, patenti, pesca e demanio, il comandante Luciano Pozzolano ha spiegato che «viste le tante richieste degli anni passati si è deciso di allungare l'apertura anche al sabato e alla domenica, fino al 18 agosto, dalle 10 alle 18. Il numero di telefono è il centralino della Capitaneria ovvero lo 085694040 digitando l'interno 185».

Importante, inoltre, il numero verde 1530 che Pozzolano consiglia di usare «solo per le emergenze, mi raccomando». Una stretta è annunciata per i comportamenti a rischio in spiaggia e in acqua, specie per chi usa le moto e chi ancora si tuffa dagli scogli: «Noi più che appellarci al buon senso non possiamo, - aggiunge Pozzolano - dopodiché siamo costretti a elevare le multe, da 200 a 2000 euro, e l'anno scorso, nonostante il calo di presenze sulle spiagge, di multe salate ne abbiamo fatte molte». E richiama le tre regole della sicurezza: buon senso, educazione, responsabilità. Di rilievo il servizio di assistenza in mare con le quattro motovedette della Capitaneria di porto, su ognuna delle quali sarà presente un defibrillatore con personale formato per poterlo utilizzare in modo appropriato e tempestivo 24 ore su 24; mentre in spiaggia provvederanno i volontari dell'Adricesta che si mettono a disposizione degli stabilimenti balneari. Infine l'ultima novità del questionario sulle norme da rispettare che i titolari degli stabilimenti devono compilare e che gli uomini della Direzione marittima controlleranno uno ad uno, riservandosi di sanzionare i lidi che hanno strutture non a norma.

Re.P.

25/05/2013






      IN ABRUZZO il mare è balneabile al 97,3%

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Ven Gen 31, 2014 14:28    Oggetto: ADRICESTA per SALVA UNA VITA Missione Turismo Sicuro PESCARA Rispondi citando



_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Ven Gen 31, 2014 14:29    Oggetto: ADRICESTA per SALVA UNA VITA Missione Turismo Sicuro PESCARA Rispondi citando



_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
Pagina 2 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati