ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

il nostro Don Diana
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 12, 13, 14 ... 30, 31, 32  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 32660

MessaggioInviato: Mer Feb 26, 2014 16:29    Oggetto: DON DIANA per amore del mio popolo / RAI1 18 e 19 marzo 2014 Rispondi citando






    / Per amore del mio popolo / DON DIANA /
coprodotta da Aurora Film con regia di Antonio Frazzi

ALESSANDRO PREZIOSI nella miniserie di RAI Fiction

su RAI UNO: martedì 18 e mercoledì 19 MARZO 2014




ha scritto:



      . L’INTERVISTA» PREZIOSI in teatro e tv

      . «Cyrano e Don Diana sono eroi di carne»


di Barbara Bologna - L'Aquila
[...]
Lei presto sarà sugli schermi tv con il film Rai in cui interpreta Don Giuseppe Diana, il prete impegnato contro la camorra, ammazzato dai killer a Casal di Principe il 19 marzo 1994. Cosa le ha insegnato questa esperienza?
«È stata una grande emozione raccontare la sua persona. Il vero protagonista è proprio Don Diana, e non l"io" dell'attore che a volte rischia di bruciare il personaggio. Don Diana è un uomo vero, esuberante, allegro, una costante presenza per chi aveva bisogno di qualcuno vicino e anche per chi apparentemente negava di averne bisogno. Ho scoperto un uomo che rappresentava il filo essenziale del tessuto sociale. Interpretarlo è stato molto forte e di fronte a lui fa rabbia pensare che si possa avere ancora paura».

Paura di cosa?
«Di denunciare, di cambiare, di rimettersi in piedi, di rialzarsi».

Pensa anche a L'Aquila, la città dove ha sede il Tsa di cui lei è direttore artistico?
«Sì. L'Aquila a volta sembra avere paura, ma non si arrenderà di fronte agli errori di singoli personaggi, a scelte sbagliate di pochi, perché gli aquilani sono orgogliosi.
Sono sicuro che L'Aquila ha un futuro, se non ne fossi certo non continuerei a mettermi a disposizione. Però c'è bisogno di dare chiarezza ai cittadini. Rimanere a L'Aquila è molto impegnativo e a volte certi rallentamenti sembrano intollerabili
».
[...]

©RIPRODUZIONE RISERVATA

IL CENTRO ed. nazionale: Cultura/Spettacoli pag.30 merc.26/2/14





_________________




L'ultima modifica di genziana il Sab Mar 01, 2014 19:06, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Antonietta68



Registrato: 03/04/07 09:43
Messaggi: 2380
Residenza: S.Maria C. V. CASERTA

MessaggioInviato: Gio Feb 27, 2014 12:17    Oggetto: Rispondi citando


Eh no caro Alessandro,non sono assolutamente daccordo con te!
Sono anni che dununciamo,che lottiamo,che cadiamo e ci rialziamo,ricadiamo e cerchiamo di rialzarci un'altra volta.La verità è che siamo stati e siamo ancora soli!NESSUNO ci protegge,continuano ad ignorare le nostre urla,continuano a farci morire!L'unica nostra arma è l'informazione,denunciare attraverso i mezzi televisivi,la stampa e la rete.Le autorità del territorio non servono a niente,come quelle statali,nessuno se ne frega,ci hanno abbandonati da anni.Don Diana ha cercato di fare quello che poteva e sai bene che chi doveva proteggerlo ed aiutarlo non l'ha fatto.C'è stato un piccolo imprenditore della mia città a cui è stato incendiato il negozio con il laboratorio dove producevano divani artigianali.Lui ha avuto il coraggio di denunciare i responsabili:adesso cammina con la scorta,i figli vanno a scuola con la scorta,la moglie non ha retto allo stress e ha deciso di togliersi la vita.Questi bambini non hanno vita sociale,non ricevono visite di amici a casa perchè le famiglie hanno paura di mandare i bambini a casa loro,la scorta sotto casa fa effetto credimi.Sono state minacciate le insegnanti di questi bambini,e lo stato che fa???????NIENTE!Tu che faresti Alessandro?Manderesti i tuoi figli a fare i compiti a casa di questi ragazzi sapendo che potrebbero essere in pericolo????Li manderesti alle loro feste di compleanno???
E vogliamo parlare di come stiamo morendo di tumori e leucemie grazie a gente come presidenti dello stato,ministri e altri che sapevano già da vent'anni che le nostre bellissime terre stavano diventando discariche di rifiuti tossici provenienti dal nord????!!Che i nostri figli sono tutti allergici,asmatici ,i mali minori di questo clima irrespirabile.Non metteremo più la testa sotto il cuscino caro Alessandro,te lo posso assicurare.Sono talmente inc.......che ora più che mai lotterò con tutte le forze affinchè il cambiamento sia all'ordine del giorno,ma per far si che questo possa essere fatto abbiamo bisogno di tutti i cittadini italiani,perchè non siamo solo noi a essere a rischio ma tutta l'Italia intera!
Mi farebbe molto piacere sentire il tuo parere a ciò che ti ho detto,ho molta stima di te lo sai,ma tu non vivi qui,non puoi capire !
Se avessi le possibilità scapperei di corsa,ma non per vigliaccheria,non fa parte della mia personalità,andrei via per salvare la vita ai miei figli,come disse il grande De Filippo "fuitevenne"....

_________________







"LE MANI CHE AIUTANO SONO PIù SACRE DELLE BOCCHE CHE PREGANO"
Top
Profilo Invia messaggio privato
margherita79



Registrato: 07/02/12 14:57
Messaggi: 2936
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Gio Feb 27, 2014 19:01    Oggetto: Rispondi citando


Cara Antonietta cio'che hai detto e'verissimo ed e'una realta'che viviamo non solo a Napoli...ma e'comune a tutti.Sai che ti stimo molto e sei davvero combattiva e di cuore,ma vedi,nelle tue parole tante volte hai scritto Paura....paura delle ritorsioni che si possono avere nel denunciare,paura di esporre al pericolo i nostri cari.....ecco e'proprio questo il problema.Se il commerciante non aspettasse da solo chi pretende il pizzo,se l'imprenditore non chinasse la testa davanti alle loro pretese,se il politico non ci guadagnasse dai loro affari,allora si che potremmo cambiare qualcosa....La lotta a questo male cosi meschino non si fa purtroppo singolarmente,perche'come hai detto tu scatenano minacce e sopprusi e alla fine si diventa vittime di tutto,ma bisogna tutti insieme combatterla per cambiare le cose....
Ecco,io credo che Ale volesse intendere questo con quelle parole....
Fa rabbia,ma se vogliamo un futuro migliore per i nostri figli,dobbiamo allearci tutti insieme...perche la mafia e'vile e attacca il singolo...noi dobbiamo essere forti e aspettarli tutti uniti......
_________________

margherita79
Top
Profilo Invia messaggio privato
Marilina



Registrato: 25/11/11 16:51
Messaggi: 3556
Residenza: OLBIA

MessaggioInviato: Sab Mar 01, 2014 08:20    Oggetto: Rispondi citando


Sad cara Antonietta, ti abbraccio forte.
Nelle tue righe rosse, di solito allegre e scanzonate, ho letto tutta la rabbia e la frustrazione per una situazione che oramai sembra non si riesca piu' a cambiare...
l'istinto di un genitore è proteggere i propri figli, e non metterli in situazioni di pericolo non puo' essere considerata vigliaccheria anche se questo comporta che alcuni restino soli.
e la colpa del fatto che le persone che denunciano rimangano sole non è delle persone che proteggono le proprie famiglie ma delle istituzioni che non danno la sicurezza a quelle famiglie di potersi stringere attorno a quelle persone coraggiose essendo sicuri che non capiterà nulla, perchè loro sono nel giusto.
Purtroppo la realtà è che chi è nel giusto non è al sicuro...così come gli sta vicino...
io guardavo alla mia terra come ad un piccolo paradiso...
ma dal 18 novembre non è piu' così: l'acqua è arrivata.. ha travolto.. ha ucciso.. ma ha anche lavato via dagli occhi le illusioni!! Si sono viste le magagne dei quartieri bene costruiti laddove un tempo c'erano canali e mio nonno fin da piccola mi diceva "che l'acqua si ricorda dov'è passata e cerca sempre la sua strada... e non importa cosa ci sia nel mezzo"
per mantere i mutui delle loro costose case, chi ha acquistato in quei quartieri, ha allestito nelle taverne degli appartamenti, affittati a nero a povera gente che ha rischiato di fare la fine del topo, e alcuni l'hanno anche fatta purtroppo
la strada che porta su un monte, meta delle nostre gite domenicali in primavera è crollata portandosi via due anime perchè costruita su un cumulo di sabbione... e io quante volte ci sono passata con la mia famiglia in giornate piovose...
ultima poi la notizia che non avrei mai voluto sentire: pulendo i canali (perchè prima non li pulivano?) sono stati ritrovate nei dintorni della mia città, rifiuti tossici sotterrati...
e ora?
faranno tutti finta di niente??
spero proprio di no... l'acqua ci ha aperto gli occhi... ora sta a noi continuare a tenerli aperti!!
_________________


Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 32660

MessaggioInviato: Sab Mar 01, 2014 17:52    Oggetto: Don DIANA foulard blanc, ricordo 11 febbraio Madonna Lourdes Rispondi citando






Il 19 marzo, giorno del suo onomastico, veniva ucciso dalla camorra nel corridoio che dalla sacrestia porta alla chiesa Don Giuseppe Diana, mentre stava per iniziare la Messa.

Don Peppe era nato nel 1938, entrò nel Seminario Vescovile di Aversa dove frequentò le scuole medie e il Liceo per poi intraprendere gli Studi Teologici al Seminario di Posillipo conseguendo il diploma in Teologia Biblica. Successivamente si laureò in Storia e Filosofia Nel marzo ’82 è stato ordinato sacerdote, e dall’89 era parroco di San Nicola a Casal di Principe

Era uno scout, prima capo reparto dell’Aversa 1, poi assistente del gruppo, impegnato in zona e in regione, assistente nazionale dei Foulards Bianchi, assistente ecclesiastico dell’Opera Pellegrinaggi Foulards Bianchi.

Essere prete e scout significavano per lui la perfetta fusione di ideali e di servizio.

Con questo spirito di servizio aveva intrapreso la lotta alla camorra che infesta la sua zona. Con lo scritto e la parola si era posto a capo della comunità parrocchiale e cittadina per il loro riscatto.

La sua voce ora è divenuta un grido che scuote le coscienze.

Di lui ricordo, quando al termine di una celebrazione a Lourdes, nella raccolta chiesa di San Josef davanti ai suoi fratelli foulard bianchi, disse “la messa inizia adesso”…e conobbi don Peppe….

Il suo impegno civile e religioso contro la camorra ha lasciato un profondo segno nella società campana. Il suo scritto più noto è la lettera Per amore del mio popolo non tacerò, un documento diffuso a Natale del 1991 in tutte le chiese di Casal di Principe e della zona aversana insieme ai parroci della foranìa di Casal di Principe, un manifesto dell’impegno contro il sistema criminale.


estratto da - Testimoni - Don Giuseppe Diana - pubblicato da opfb.org

la lettera del Natale 1991 è inserita nella pagina prima di questo topic

_________________


Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 32660

MessaggioInviato: Sab Mar 01, 2014 18:21    Oggetto: Don DIANA, la fiction in anteprima alla CAMERA 17 marzo 2014 Rispondi citando



ha scritto:







      Don DIANA, la fiction
      interpretata da Alessandro Preziosi
      in anteprima alla Camera


L'anteprima della Fiction su Don Giuseppe Diana, "Per amore del mio popolo", avrà luogo il 17 marzo a Roma, alle ore 10,30, nella nuova aula del Palazzo dei Gruppi della Camera. A promuovere l'iniziativa è la Commissione Parlamentare Antimafia presieduta dall'onorevole Rosy Bindi. All'anteprima, a cui assisteranno anche i familiari del sacerdote ucciso a Casal di Principe il 19 marzo del 1994, parteciperanno il Presidente della Rai, Anna Maria Tarantola, il produttore dell'Aurora Film, Giannandrea Pecorelli, il regista, Antonio Frazzi, Alessandro Preziosi, l'attore che nella fiction interpreta il ruolo di Don Diana, insieme a Valerio Taglione, portavoce del "Comitato Don Peppe Diana".
La fiction sarà trasmessa in prima serata su RAI1 il 18 e 19 marzo, a vent'anni esatti dall'omicidio di don Diana nella chiesa di San Nicola di Bari. Negli stessi giorni anche "Rai Storia" si occuperà della vicenda di Don Diana con interviste a don Luigi Ciotti, a Roberto Saviano e agli amici che negli anni lo hanno difeso dalle campagne infamanti di organi di stampa locali.



I vent'anni dall'uccisione di Don Diana saranno ricordati a Casal di Principe con una serie di iniziative, tra cui la giornata nazionale dell'Agesci che quest'anno ha per titolo "La strada è sempre più blu" e si celebrerà nel nome di Don Diana che è stato per anni formatore di ragazzi scout. Saranno almeno in tremila i giovani con calzoni corti e camice azzurre che per tutta la giornata, davanti al cimitero di Casale, ricorderanno con varie testimonianze il sacerdote ucciso dalla camorra. Tra le altre numerose iniziative in programma, va ricordato il Premio artistico letterario "Don Peppe Diana" arrivato alla undicesima edizione; il ritiro spirituale di tutto il clero della Diocesi con il Cardinale Crescenzio Sepe, nella Parrocchia San Nicola di Casal di Principe e la marcia che avrà luogo il 19 marzo per le strade di Casale a cui si prevede la partecipazione di migliaia di persone.

(1° marzo 2014)
di Raffaele Sardo, pubblicato da
Napoli.REPUBBLICA.it







      è con emozione che trascrivo queste righe, per portare a conoscenza il
      Forum di Alessandro delle più recenti notizie, con la conferma da parte
      del nostro buon Capitano, che meglio saprà aggiornarci prossimamente


_________________




L'ultima modifica di genziana il Mar Mar 04, 2014 13:32, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
marystone



Registrato: 12/11/11 18:10
Messaggi: 3566
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Sab Mar 01, 2014 18:37    Oggetto: Rispondi citando


....emozione....sì!!!
grazie Giuly Smile
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Marilina



Registrato: 25/11/11 16:51
Messaggi: 3556
Residenza: OLBIA

MessaggioInviato: Sab Mar 01, 2014 19:28    Oggetto: Rispondi citando


aspetto con molta curiosità questo lavoro del nostro capitano...
sarà molto emozionante per Alessandro l'anteprima coi familiari di Don Diana...

Grazie Giuly Very Happy
_________________


Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
margherita79



Registrato: 07/02/12 14:57
Messaggi: 2936
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Dom Mar 02, 2014 09:40    Oggetto: Sul set Rispondi citando


Che bella notizia,è davvero un evento unico e speciale a cui sono sicura il nostro Ale parteciperà con grande emozione........
Tante volte sono stata sul set durante le riprese di questo bellissimo film.
Ho visto da vicino scene,ma anche le emozioni,la volontà di esprimere al meglio tali eventi.....Sono stata a Frignano,dove si sono girate la maggior parte delle scene,e poi,con la grande Antonietta a Casapulla,dove abbiamo conosciuto tante persone che facevano parte dello staff,come Massimo Jacobis,una persona molto carina e di cuore che si è fermata a parlare con noi.Le persone della sicurezza che gentilmente ci hanno concesso di vedere il nostro Ale,e infine,il divertentissimo Luigi,una persona dello staff.Vi racconto l'aneddoto di come io e Antonietta abbiamo incontrato il nostro mitico Ale.....
Quando siamo state a Casapulla,Ale stava facendo le riprese all'interno della Chiesa,quindi,sapendo che forse non avremmo avuto occasione di salutarlo,ci siamo recati ai camper.Li c'era seduto una persona dello staff(Luigi),al quale mi sono avvicinata e ho detto con tono deciso:mi scusi,Ale ci ha detto di aspettarlo qui,tarderà molto??.Questo mi guarda e dice:se vi ha detto cosi,accomodatevi...Allora io e Antò,ci siamo sedute vicino al camerino di Ale,e intanto questa persona e Antò facevano a gara a chi parlasse di più Laughing Laughing Laughing Laughing .Dopo poco arriva Ale,che ci saluta da lontano e ci dice di aspettare Razz Razz Razz.Uscito dal camerino,Ale si avvicina e ci dice:Cosa ci fate qua??? Rolling Eyes Rolling Eyes Razz Razz Razz e io e Antò insieme:c'è l'ha detto lui!!! Laughing Laughing Laughing Laughing indicando il povero Luigi Laughing Laughing Laughing Laughing che scoperta la bugia,incomincia a prenderci in giro e mi fa:non l'avrei mai detto che con questi occhi così espressivi mi stavi dicendo una bugia!!! Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing e poi ha capito che facciamo follie per vedere il nostro Ale, Laughing Laughing Laughing Laughing ........
Poi dopo abbiamo pensato di prendere un buon dolce per Ale e gli abbiamo portato i famosi Babà,e ritrovando il povero Luigi ancora là che quando ci ha viste arrivare di nuovo si e' messo le mani nei capelli,ci siamo accertate che lì conservasse.Abbiamo visto il camerino di Ale,e la cosa che mi ha colpita tanto è stata vedere la foto di DON DIANA accanto alla sua sullo specchio.Mi ha fatto tenerezza,una bellissima sensazione.....
Purtroppo alle riprese esterne,non ci permettevano di tenere i cellulari,quindi foto non nè ho,ma dovete sapere (cosa che ho scoperto pochi giorni fa)che in una delle tante occasioni i miei bimbi portarono il NINTENDO per giocare.Ma la cosa bella e che,la mia piccolina(furbetta Cool Cool Cool )in quell'occasione fece tante foto al nostro Ale,perchè il suo,essendo un DS è munito di fotocamera,quindi scattava indisturbata Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing .Molte sono sfuocate,ma una è venuta bene......

ecco,qui c'è il nostro Ale in una pausa che parla col regista,e le persone intorno sono dello staff,bella vero??? Razz Razz Razz Razz
E' stato bello esserci,e aspetto con ansia di vedere questo film....
Ti abbraccio forte Ale,vedrai nè sarai all'altezza
_________________

margherita79
Top
Profilo Invia messaggio privato
virginia_pellegrino



Registrato: 18/01/14 08:29
Messaggi: 0

MessaggioInviato: Dom Mar 02, 2014 11:51    Oggetto: Rispondi citando


Embarassed
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
virginia_pellegrino



Registrato: 18/01/14 08:29
Messaggi: 0

MessaggioInviato: Dom Mar 02, 2014 11:51    Oggetto: Rispondi citando


Embarassed
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 32660

MessaggioInviato: Lun Mar 03, 2014 17:47    Oggetto: Margherita79 e Antonietta68 sul set Rispondi citando


eh mi ricordavo di queste incursioni sul set Very Happy e ringrazio per aver rispettato la consegna di non scattare e pubblicare in abito talare dell'interprete principale, come non mai c'era bisogno di attendere per comprendere, auspico che questo semplice topic d'incontro voluto da Alessandro sia sommerso dai click, perché l'argomento è di quelli che debbono smuovere ognuno nell'animo;

e poi, come siamo chiamati a riflettere, la buona volontà non deve mancare nella vita quotidiana, fatta di lacrime e di sorrisi, questa pagina scuote e scombussola come spesso accade spontaneamente nel Forum di Alessandro, nel decennale dalla sua apertura ma fresco come il primo giorno, e dolce e gentile come i babà recati a Casapulla da Antonietta e Margherita per sottolineare l'espressività dei visi meglio di qualsiasi eyeliner, non è mai tardi per imparare la cortesia, che viene da lontano perché una saggia zia di mio padre diceva che un cucchiaino di miele attira più di tante moine Wink autentici e accorti si può!

care amiche di mouse, vi ringraziai allora e torno a farlo oggi, per il fuori programma che ha deliziato il Capitano, ha bisogno di vedere il volto familiare del Forum che sa raggiungerlo con grazia: che saluto garbato non sarà dimenticato Laughing se dalla vetrina occhieggerà un babà cosa ci fate qua? solo le mamme sanno avere pensieri così teneri per i piccini e per i grandi! tanti babà, giuly

_________________


Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Antonietta68



Registrato: 03/04/07 09:43
Messaggi: 2380
Residenza: S.Maria C. V. CASERTA

MessaggioInviato: Lun Mar 03, 2014 18:48    Oggetto: Rispondi citando


[color=red]Eh cara Margherita,che bei ricordi!!!
E' stata un'esperienza unica e indimenticabile poter assistere a qualcosa di grande e importante come le riprese di questo film.I piccoli centri, dove si sono svolte le riprese,non erano città abituate a set cinematografici,quindi,avere per settimane attori,operatori,persone della pubblica sicurezza e tutta questa grande carovana è stato un evento!Vi ricordate le foto dell'arrivo di Ale a Frignano?????Sembravano gli anni d'oro di Maradona a Napoli!E quanto è stato bravo Alessandro a parlare con le persone affinchè lo facessero lavorare tranquillamente.Il regista,il produttore e gli stessi attori si sono trovati a dover recitare con una folla di 1500 persone ogni giorno,arrivavano a Frignano da tutti i paesi limitrofi.Io ho fatto una capatina a Capua dove stavano girando all'ospedale scene interne.Proprio mentre stavo andando via me lo sono trovato davanti,e lui,sempre cortese e disponibile si è fermato,mi ha salutato con affetto sotto gli occhi "invidiosi"di tante ragazze e signore che stavano li.A Casapulla con Margherita ci siamo divertite troppo!Marghe non vi ha detto che Ale era dolorante all'addome e che invece dei babbà avremmo fatto meglio a portargli un buscopan Laughing Laughing Laughing
Io sono ritornata la mattina successiva con mia mamma,un pò per distrarla,eravamo ritornate da pochi giorni da Milano e mamma aveva ancora il drenaggio,ma anche per fargli conoscere Ale!Mica capita tutti i giorni averlo sotto casa!!! Wink Come sempre gentilissimo,ha fatto anche la foto con mamma,e lei se l'è incorniciata in salone.
E' stato molto curioso vedere le scene,come si preparavano gli attori,come venivano istruite le comparse,i ciak!Ci permettevano di restare nei dintorni delle riprese però ci facevano spegnere i cellulari e dovevamo stare zitti,perchè la fiction era a suono diretto,quindi,ogni spillo che cadeva si sarebbe sentito.Eppoi vedere scene che testimoniavano la realtà a noi già nota.......Quando ho visto la foto di Ale vicino a quella di Don Diana,dalla porta del camerino aperta,ho avuto un brivido,un sentimento che non so descrivere ha attraversato la mia persona.Immagino Ale con quale sensazioni abbia girato,non è stato facile.Sono sicura che questa fiction sarà un successo,la stiamo aspettando da luglio scorso,quasi un parto!
Approfitto per fare tantissimi in bocca al lupo ad Alessandro e un abbraccio anche dalla mia mamma,ti vogliamo bene capitano.




mamma



prove di riprese






da dietro la rete [/color]
_________________







"LE MANI CHE AIUTANO SONO PIù SACRE DELLE BOCCHE CHE PREGANO"
Top
Profilo Invia messaggio privato
Beate-1969



Registrato: 16/04/12 20:20
Messaggi: 2679
Residenza: Deggendorf/Deutschland

MessaggioInviato: Lun Mar 03, 2014 20:02    Oggetto: Rispondi citando


Antonietta68 ha scritto:
[color=red]Eh cara Margherita,che bei ricordi!!!
E' stata un'esperienza unica e indimenticabile poter assistere a qualcosa di grande e importante come le riprese di questo film.I piccoli centri, dove si sono svolte le riprese,non erano città abituate a set cinematografici,quindi,avere per settimane attori,operatori,persone della pubblica sicurezza e tutta questa grande carovana è stato un evento!Vi ricordate le foto dell'arrivo di Ale a Frignano?????Sembravano gli anni d'oro di Maradona a Napoli!E quanto è stato bravo Alessandro a parlare con le persone affinchè lo facessero lavorare tranquillamente.Il regista,il produttore e gli stessi attori si sono trovati a dover recitare con una folla di 1500 persone ogni giorno,arrivavano a Frignano da tutti i paesi limitrofi.Io ho fatto una capatina a Capua dove stavano girando all'ospedale scene interne.Proprio mentre stavo andando via me lo sono trovato davanti,e lui,sempre cortese e disponibile si è fermato,mi ha salutato con affetto sotto gli occhi "invidiosi"di tante ragazze e signore che stavano li.A Casapulla con Margherita ci siamo divertite troppo!Marghe non vi ha detto che Ale era dolorante all'addome e che invece dei babbà avremmo fatto meglio a portargli un buscopan Laughing Laughing Laughing
Io sono ritornata la mattina successiva con mia mamma,un pò per distrarla,eravamo ritornate da pochi giorni da Milano e mamma aveva ancora il drenaggio,ma anche per fargli conoscere Ale!Mica capita tutti i giorni averlo sotto casa!!! Wink Come sempre gentilissimo,ha fatto anche la foto con mamma,e lei se l'è incorniciata in salone.
E' stato molto curioso vedere le scene,come si preparavano gli attori,come venivano istruite le comparse,i ciak!Ci permettevano di restare nei dintorni delle riprese però ci facevano spegnere i cellulari e dovevamo stare zitti,perchè la fiction era a suono diretto,quindi,ogni spillo che cadeva si sarebbe sentito.Eppoi vedere scene che testimoniavano la realtà a noi già nota.......Quando ho visto la foto di Ale vicino a quella di Don Diana,dalla porta del camerino aperta,ho avuto un brivido,un sentimento che non so descrivere ha attraversato la mia persona.Immagino Ale con quale sensazioni abbia girato,non è stato facile.Sono sicura che questa fiction sarà un successo,la stiamo aspettando da luglio scorso,quasi un parto!
Approfitto per fare tantissimi in bocca al lupo ad Alessandro e un abbraccio anche dalla mia mamma,ti vogliamo bene capitano.




mamma



prove di riprese






da dietro la rete [/color]




Cara Antonietta,

che bellissime immagini! Il nostro capitano Ale è sempre meraviglioso, gentile e unico con un cuore molto, molto grande!

Come stai? Spero bene.

Come sta tua cara mamma? Spero meglio!

Tutto migliori con tutto il mio cuore per te e tua cara mamma.

Baci

Bea SmileSmileSmile
_________________
Mi dispiace per il mio cattivo italiano




Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
margherita79



Registrato: 07/02/12 14:57
Messaggi: 2936
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Lun Mar 03, 2014 23:37    Oggetto: Rispondi citando


Giuly grazie x le bellissime parole...sei dolcissima......
Hai ragione,qui esprimiamo idee,emozioni,gioie, e perche'no,anche dolori...xche siamo una grande famiglia che si vuole bene e si rispetta....
Ale e'sempre gentile e affettuoso e se possiamo siamo felici di poterlo salutare....
_________________

margherita79
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 12, 13, 14 ... 30, 31, 32  Successivo
Pagina 13 di 32

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati