ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Desk ASTI 21-22/09/13 XIV ARTI E MERCANTI Giornate medievali
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34439

MessaggioInviato: Mer Set 18, 2013 13:14    Oggetto: Desk ASTI 21-22/09/13 XIV ARTI E MERCANTI Giornate medievali Rispondi citando




    ...............


La XIV edizione di ''ARTI E MERCANTI'', la manifestazione organizzata dalla CNA di Asti, che rievoca gli antichi mestieri nelle vie della Città di Asti in chiave medievale, ritornerà sabato 21 e domenica 22 settembre 2013, dopo il successo dello scorso anno che l’ha vista indiscutibilmente come una delle principali manifestazioni del territorio astigiano, come un viaggio nel passato che ripropone momenti di vita, consuetudini e costumi di ASTI nel 1300.

''ARTI E MERCANTI'' è organizzato dalla CNA di Asti, Confederazione Nazionale dell’Artigianato e delle Piccola e Media Impresa, con il patrocinio della Camera di Commercio, del Comune e della Provincia di Asti, della Regione Piemonte. La CNA [ www.at-cna.it ], con questa manifestazione vuole rendere omaggio alla storia della sua città e dare un ulteriore contributo alla valorizzazione e alla promozione della sua economia e del suo intero territorio. Verrà dato ampio spazio e risalto alle imprese che si fregiano del prestigioso marchio dell’eccellenza artigiana della Regione Piemonte.

Verranno ammesse ad ''ARTI E MERCANTI'' tutte le categorie merceologiche presenti in Asti in epoca medievale. Per il raggiungimento di tali obiettivi e per garantire la massima ricostruzione storica, la manifestazione si terrà in costume a cui sono obbligati tutti i partecipanti e/o espositori. Nel Borgo, che si estende nel tratto di Corso Alfieri, da Via Roero a Piazza Santa Caterina, e nel quale la CNA ha la sua sede provinciale - nelle vie e nelle piazze sotto la Torre Rossa - artigiani e mercanti e contadini, rappresenteranno gli antichi mestieri dalla produzione alla vendita di prodotti artigianali, confezionati ed esposti nel rispetto di rigorosi criteri storici. Ci saranno taverne con menù e bevande assolutamente in tema, musicisti e saltimbanchi animeranno il Borgo sia con il mercato ricostruito con rigore storico sia con il susseguirsi di azioni, concerti, rappresentazioni, durante le due giornate "da tramonto a tramonto".






_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34439

MessaggioInviato: Mer Set 18, 2013 13:38    Oggetto: Desk ASTI 21-22/09/13 XIV ARTI E MERCANTI Giornate medievali Rispondi citando



            COME RAGGIUNGERE ASTI





      Sabato 21 e Domenica 22 Settembre 2013

      Desk Adricesta Onlus sotto la Torre Rossa!


    orario: sabato 21, dalle ore 14.00 alle ore 24.00;
    ASTI: domenica 22, dalle ore 9.00 alle ore 22.00




_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34439

MessaggioInviato: Mer Set 18, 2013 14:08    Oggetto: 2013 ARTI E MERCANTI Giornate medievali sotto Torre Rossa AT Rispondi citando



ha scritto:



    presentata a ASTI la quattordicesima edizione di

              ARTI E MERCANTI







E' stata presentata ieri presso la CNA la XIV edizione della manifestazione ARTI E MERCANTI.

Sono intervenuti il Presidente della CNA Guido Migliarino, il Vice presidente Domenichini, il direttore provinciale CNA Giorgio Dabbene, il Sindaco di Asti Fabrizio Brignolo, gli Assessori del comune di Asti Vercelli, Massimo Cotto, per la Regione Mariangela Cotto e il Commissario Straordinario della Provincia di Asti Alberto Ardia.

Per la CNA Artisti è intervenuta Marisa Garramone che ha presentato i pittori della Collettiva: Antonio Guarene, Viola Paolo, Milena Paro, Elisabetta Moretti, Gianfranco Monaca, Filippo Pinsoglio, Nicola Coluccello, Volpato Silvio, Filippo Staniscia, Viviana Gonella, mario Saini, Maurizio Agostinetto, Anna Bassignano e la stessa Marisa Garramone.

Come ormai da molti anni per chiudere le manifestazioni del settembre astigiano alcune vie storiche di Asti ospiteranno la rievocazione di un mercato del passato, grazie ad “ARTI E MERCANTIgiornate medioevali sotto la Torre Rossa, giunta alla quattordicesima edizione: un atto festivo che unisce storia, divertimento e cultura.

La Manifestazione organizzata dalla CNA di Asti ha ormai raggiunto una notorietà tale da travalicare la provincia astigiana, diventando un riconosciuto polo di attrazione turistica. Durante l’evento verrà conferito il titolo di Alfieri di Arti e Mercanti 2013 ad una personalità dell'astigiano per il suo impegno profuso nel promuovere e far conoscere il nostro territorio.

Conferme e novità caratterizzano la XIV edizione della manifestazione: le Taverne del Barbera a cura della Camera di Commercio saranno nuovamente ubicate in Piazza Cairoli, così come gli asinelli di Asintrekking allieteranno i visitatori più piccoli mentre i musicisti della Barbarian Band si esibiranno con musica celtica di alto livello.

La Cena dell’Artigiano sarà nuovamente curata dalla Scuola Alberghiera delle Colline Astigiane presso la loro sede di Asti in via Asinari 5 (nelle vicinanze del Borgo Medievale) avrà luogo nella serata di sabato 21 alle ore 20,30. La cena è aperta al pubblico previa prenotazione entro il 18 settembre 2013 al numero telefonico di CNA 0141-596000. L'attenzione per l'aspetto artistico-culturale viene rinnovato con una mostra collettiva di CNA ARTISTI che esporrà opere di circa 15 artisti sotto i portici del chiostro del Palazzo del Michelerio.

Altra riconferma è la Festa senza barriere, che ha la finalità di permettere il pieno accesso e la visita a tutto il borgo medievale da parte delle persone diversamente abili. Quest'ultimo obiettivo verrà perseguito grazie ad AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica), al comune di Asti Assessorato alle Politiche Sociali e alla ditta astigiana L.O.A. (Laboratorio Ortopedico Astigiano).

Due giorni intensi per rivivere il Medioevo, ma anche la vita quotidiana della gente semplice, il tempo passerà volando mentre passeggiate per le bancarelle del mercato artigianale. Troverete di tutto: prodotti alimentari, ceramica, bigiotteria, accessori in pelle, giocattoli di legno, ecc. Potrete acquistare una grande varietà di generi alimentari elaborati in modo tradizionale, da spezie e dolci a pane, miele e formaggio. In alcune bancarelle potrete anche vedere come lavoravano anticamente i fabbri, gli edili , i parrucchieri, gli impiantisti e i falegnami.

La gran parte dei partecipanti delle edizioni passate hanno confermato la loro presenza, e come ogni anno non mancano gli artisti eccellenti testimoni di prestigio di questo importantissimo settore produttivo del nostro paese. Sul sito della CNA di Asti www.at-cna.it e presso la sede CNA di Corso Alfieri 412 si possono avere tutte le indicazioni relative alla XIV Edizione di ARTI E MERCANTI che la CNA di ASTI, dato lo straordinario risultato degli scorsi anni, ha affidato per l'organizzazione e l'allestimento al Borgo San Lazzaro, mentre una specifica Commissione, composta dai vice presidenti CNA, sovraintenderà e controllerà il rispetto del Regolamento.

Pubblicato il 17/09/13 da
ATnews.IT





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
CLAUDIA65



Registrato: 28/03/07 23:44
Messaggi: 3271
Residenza: BIELLA

MessaggioInviato: Mer Set 18, 2013 23:25    Oggetto: Rispondi citando


Un grazie alla CNA di Asti e.....vi aspettiamo nel fine settimana.
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34439

MessaggioInviato: Gio Set 19, 2013 12:30    Oggetto: Desk ASTI 21-22/09/13 XIV ARTI E MERCANTI Giornate medievali Rispondi citando



        ALFIERE DI "ARTI E MERCANTI" 2013


Così come è stato per la passata edizione, durante la manifestazione 'Arti e Mercanti' verrà conferito il titolo di Alfiere. Quest’anno il riconoscimento sarà assegnato alla famiglia Nicola di Aramengo, per il suo impegno profuso nel promuovere e far conoscere il nostro territorio.
Nato dalla passione e con l’entusiasmo dell’autorevole maestro restauratore Guido Nicola, il laboratorio di restauro della famiglia Nicola ad Aramengo opera sin dagli anni ’40 del secolo scorso, divenendo sinonimo di eccellenza in Italia, in Europa e nel Mondo. Per oltre settant’anni, il laboratorio della famiglia Nicola, ad oggi Nicola Restauri S.r.l., ha collaborato ed operato alla committenza di Enti Pubblici, quali Università e Musei, e di privati collezionisti, portando a compimento lavori di ineguagliabile pregio. Il lavoro dei Nicola di Aramengo a partire dalla metà del XX secolo si è progressivamente specializzato nelle varie forme e settori del restauro: dagli affreschi alle tele, dallo scultoreo alle pergamene, dall’arte nostrana a quella orientale, la famiglia Nicola affiancata da un’equipe di esperti restauratori ha operato e continua ad operare per la salvaguardia e la rivalutazione dell’arte nelle sue molteplici forme, con l’accuratezza, la sicurezza e la modernità delle tecniche più avanzate, ma al contempo tutelando ed incarnando lo spirito della tradizione artigiana.





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
marystone



Registrato: 12/11/11 18:10
Messaggi: 3643
Residenza: Palermo

MessaggioInviato: Gio Set 19, 2013 13:54    Oggetto: Rispondi citando


che bella manifestazione!!!
Grazie agli organizzatori!!!! Sarà un bel momento anche per la solidarietà e regalare tanti sorrisi ai nostri bimbi!!!! Smile

In bocca al lupo Silvana e a tutte lel volontarie presenti!!! Smile

mariella
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34439

MessaggioInviato: Ven Set 20, 2013 12:08    Oggetto: Desk ASTI 21-22/09/13 XIV ARTI E MERCANTI Giornate medievali Rispondi citando






La Fondazione Eugenio Guglielminetti (Palazzo Alfieri, corso Alfieri 375) ha inaugurato ad Asti la mostra Piero Sciavolino. Dipinti dal 1963 al 2013, promossa dal Comune di Asti- Assessorato al Palio, in omaggio all’artefice dei Drappi per la Collegiata e per la corsa del Palio di Asti 2013.
L’allestimento documenta cinque decenni di ricerca pittorica, condotta con rigore da Piero Sciavolino, originario di Valledolmo (Palermo, 1945), formatosi a Torino presso l’Accademia Albertina e perfezionatosi nell’ambito della cultura figurativa realista. Dall’esordio nel 1964 presso la Quadriennale Nazionale di Torino, Sciavolino ha coltivato l’esercizio del disegno e le tecniche d’incisione ad acquaforte e ad acquatinta in composizioni spesso trasposte ad olio su ampie tele, partecipando a prestigiose rassegne internazionali (Premio San Benedetto del Tronto, 1965; Premio Suzzara, 1976; Mostra Arte Contemporanea, Torre Pellice, 1977; Galleria Civica Arte Moderna, Rivoli 1977; Mostra Nazionale di Pittura, Perugia- Livorno 1982; Premio Giovani Incisori, San Benedetto Po- Reggiolo 1985; Biennale d’Incisione, Mantova 1985; Premio Internazionale d’Arte Contemporanea, Città di Campobello di Mazara, Trapani 1987; Torinoarte, Biennale d’Arte Moderna e Contemporanea, 1990; Maestri Incisori Italiani, Museo Salvini, Cocquio Trevisago 1994; Regione Emilia Romagna, Bologna- Novellara 1995; Museo Gonzaga, Novellara 2004) ed ordinando mostre personali in prestigiosi spazi espositivi nazionali. Tra le recenti esposizioni, si ricordano l’antologica ordinata, ad opera del Comune di Asti, presso l’ex Chiesa di San Giuseppe nel 2004, la mostra monotematica Trame della storia ordinata presso la Sinagoga e Musei Ebraici di Casale Monferrato (2005) in seguito ordinata presso Palazzo Civico, Asti.
Attraverso i decenni, il linguaggio conciso ed essenziale di Sciavolino assume intensa originalità nella creazione di grandi cicli pittorici dedicati alle eterne problematiche esistenziali, tra realtà e immaginario, tra ragione e coscienza.
Studi di figura nel paesaggio, allusivi autoritratti, oggetti e strumenti musicali in interno, enigmatiche sequenze con gatti errabondi, la fantastica visionarietà della natura devastata dalla tecnologia contemporanea. si accostano alle recenti composizioni dell’ultimo decennio, in atmosfere più rarefatte e sommesse ( Carte, Folias (Distruzioni), Sonno, Naufragio).
Il percorso espositivo, a cura di Marida Faussone, offre pertanto una sintesi avvincente della creatività dell’artista, coerente nelle scelte linguistiche attraverso il tempo, affinate da una meditata, ma progressiva maturità stilistica: ciascuna tela, equilibrata nella complessità strutturale dell’immagine, nella valutazione timbrica e chiaroscurale, nell’implicazione percettiva delle gamme tonali, si rivela un’autentica testimonianza di còlta tradizione pittorica e di nitida analisi contemporanea, un’inquieta evocazione tra passato e presente.
La mostra, corredata dal catalogo con tavole a colori edito dal Comune di Asti, sarà visitabile fino al 13 ottobre in orario: venerdì e sabato 16-19; domenica 10-12 e 16-19. Ingresso libero. Info: Comune di Asti-Assessorato al Palio: 0141.399505.

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
paolat



Registrato: 30/11/04 00:13
Messaggi: 1809
Residenza: Firenze

MessaggioInviato: Ven Set 20, 2013 15:46    Oggetto: Rispondi citando


In bocca al lupo alla cara Silvana ed alle volontarie che saranno con lei per questo week end medievale!!

Un abbraccio

_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Maura



Registrato: 22/11/04 17:28
Messaggi: 1186

MessaggioInviato: Ven Set 20, 2013 15:52    Oggetto: Rispondi citando


UN FORTE ABBRACCIO ED UN CARO SALUTO A SILAVANA. ED ALLE
AMICHE ADRICESTINE, CHE SARANNO CON LEI, IN QUESTO WEEK
DI GRANDE SOLIDARIETA'.

BUON LAVORO ED IN BOCCA AL LUPO..................
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34439

MessaggioInviato: Sab Set 21, 2013 14:31    Oggetto: Desk ASTI 21-22/09/13 XIV ARTI E MERCANTI Giornate medievali Rispondi citando



ha scritto:



_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
margherita79



Registrato: 07/02/12 14:57
Messaggi: 2936
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Sab Set 21, 2013 15:04    Oggetto: Rispondi citando


Buona fortuna!!!!vi abbraccio forte......
_________________
margherita79
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34439

MessaggioInviato: Sab Set 21, 2013 15:26    Oggetto: 2013 ARTI E MERCANTI Giornate medievali sotto Torre Rossa AT Rispondi citando



ha scritto:



SETTEMBRE ASTIGIANO


        .ASTI, ritorna "Arti e Mercanti"
        .così il medioevo dà spettacolo



      .


Due giorni all’ombra della Torre Rossa tra falegnami e battitori di monete, vetrai e sarti, osterie e taverne. Tappa irrinunciabile del Settembre Astigiano, domani e domenica tornano le giornate medievali di «Arti e Mercanti»: organizzata dalla Cna in prima persona con la collaborazione del comitato Palio San Lazzaro, la manifestazione conferma la formula collaudata e aggiunge diverse novità.

Il villaggio medievale vivrà in Corso Alfieri, nel tratto tra via Roero e la chiesa di Santa Caterina: sabato dalle 15 a mezzanotte, domenica dalle 9,30 alle 22 con orario prolungato rispetto agli anni scorsi quando al tramonto artigiani e mercanti chiudevano le loro botteghe. Durante l’evento sarà conferito il titolo di «Alfieri di Arti e Mercanti 2013»: quest’anno il riconoscimento va alla famiglia Nicola di Aramengo, «per l’impegno profuso nel promuovere e far conoscere il nostro territorio».

L’edizione 2013 di «Arti e Mercanti» è stata presentata in conferenza stampa dai vertici Cna: il direttore Giorgio Dabbene, il presidente Guido Migliarino e la vice Giuliana Domenichini. «Quest’anno partecipano 80 espositori in rappresentanza degli antichi mestieri – hanno spiegato – dal fabbro al falegname, dal vetraio al sarto, dal battitore di monete all’artigiano che lavora il rame. Tutti rigorosamente in abiti storici così come sarà rigorosamente dell’epoca anche la gastronomia, con osterie e locande dove gustare piatti del Medioevo o acquistare prodotti alimentari, dal formaggio alle spezie, dal pane al miele». Confermate anche le Taverne del barbera (a cura della Camera di Commercio) in piazza Cairoli e la tradizionale Cena dell’Artigiano (domani alle 20,30 nella Scuola Alberghiera di via Asinari, prenotazioni 0141/596000). Torna la musica celtica dell’apprezzata Barbarian Band, ma ci saranno anche i giullari, l’accampamento militare, gli asinelli di Asin Trekking.

Per «Arti e Mercanti» si ripete l’iniziativa promossa da Aisla (Assoc. italiana sclerosi laterale amiotrofica), Comune e Loa (Laboratorio Ortopedico Astigiano): grazie a questa collaborazione, le persone con disabilità potranno visitare il villaggio in sicurezza. In piazza Cairoli saranno allestite postazioni di sosta riservate, con la possibilità di utilizzare gratuitamente carrozzine adeguate alla pavimentazione di corso Alfieri e con parcheggio riservato nella Casa Madre degli Oblati di San Giuseppe (ingresso da via Asinari). Tra gli stand, lo spazio riservato al Servizio handicap e disagio adulti del Comune, con i ragazzi del Progetto «La Prova del Fare» e i giovani dell’Educativa Territoriale (illustreranno i progetti di integrazione sociale in cui sono coinvolti) con le associazioni Anffas e Aisla.


Palazzo Michelerio
Un weekend di arte e cultura strizzando l’occhio alla salute


[V. FA.]

«Arti e Mercanti 2013» amplia spazi e proposte: quest’anno la manifestazione della Cna «occupa» anche il palazzo del Michelerio con iniziative culturali e non solo.

Arte. Sotto i portici del Palazzo sarà di scena l’arte con esposizioni e laboratori. Ci sarà la collettiva di Cna Artisti con Antonio Guarene, Paolo Viola, Milena Paro, Elisabetta Moretti, Gianfranco Monaca, Filippo Pinsoglio, Nicola Colucciello, Silvio Volpato, Filippo Staniscia, Viviana Gonella, Anna Bassignano, Mario Saini, Maurizio Agostinetto, Marisa Garramone. «I pittori esporranno i lavori che più li rappresentano – ha spiegato Marisa Garramone, portavoce del gruppo artisti -. Inoltre, grandi e piccoli potranno mettere alla prova la loro creatività nel Laboratorio di Pittura con Silvio Volpato e Francesca Staglianò, mentre alcuni alunni della terza F del liceo artistico Benedetto Alfieri saranno i protagonisti del Concorso di Pittura Estemporanea». Coordinati dall’insegnante Gloria Vigliocco, interpreteranno «Arti e Mercanti» con la tecnica del carboncino. Le opere andranno all’asta benefica per l’associazione Enrico e Ilaria, che promuove iniziative di assistenza, aiuto e protezione a favore di bambini, ragazzi e adolescenti. Sempre al Michelerio troverà spazio anche la bancarella dei libri allestita dalla Biblioteca: il ricavato sarà destinato all’autofinanziamento (saranno in vendita libri ricevuti in donazione, ma che risultano doppi rispetto alla dotazione). In occasione di «Arti e Mercanti», al Michelerio si potranno ancora ammirare le Bottiglie d’Artista, iniziativa dell’Associazione Creative che quest’anno ha coinvolto otto artiste.

Salute e altre iniziative. «Il Michelerio – ha spiegato Giorgio Dabbene, direttore Cna - è destinato anche ad altre iniziative slegate dalla rievocazione in senso stretto». Ci saranno lo stand della Gazzetta d’Asti e la postazione di Asti Expo, lo spazio per il laboratorio sartoriale del Castigliano, per l’associazione Amici del Cuore (elettrocardiogramma gratuito) e per l’Asl (lezioni di primo soccorso).

Cultura. In occasione di «Arti e Mercanti», in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Asti, i musei cittadini che si trovano nella zona resteranno aperti anche di sera. In particolare, sabato dalle 20 a mezzanotte, saranno aperti gratuitamente la Domus Romana di via Varrone, il museo Paleontologico, la Cripta di Sant’Anastasio e il Museo del Risorgimento.
Domenica la mostra La Rinascita sarà aperta dalle 10,30 a mezzanotte e con ingresso ridotto a 3 euro (con degustazione del Consorzio Tutela Vini d’Asti), mentre il Museo Paleontologico resterà aperto dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.




LA STAMPA - Ediz. ASTI - venerdì 20/09/2013 - pag. 43/50





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34439

MessaggioInviato: Sab Set 21, 2013 17:21    Oggetto: Desk ASTI 21-22/09/13 XIV ARTI E MERCANTI Giornate medievali Rispondi citando






    18.09.2013 - ASTI Arti e Mercanti XIV ed - 21.22.09 -
    PrimaRADIO.it intervista : Dir. CNA GIORGIO DABBENE

oppure click destro e salva oggetto con nome .MPW sul tuo computer : http://www.primaradio.it/enrico/18.09.2013%20-%20ASTI%20Arti%20e%20Mercanti%20XIV%20ed%20-%2021.22.09%20-%20DIR%20CNA%20GIORGIO%20DABBENE.mp3


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34439

MessaggioInviato: Sab Set 21, 2013 17:23    Oggetto: Desk ASTI 21-22/09/13 XIV ARTI E MERCANTI Giornate medievali Rispondi citando





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34439

MessaggioInviato: Sab Set 21, 2013 17:28    Oggetto: 2013 ARTI E MERCANTI Giornate medievali sotto Torre Rossa AT Rispondi citando


ha scritto:



      ASTI --> Passeggiando nel Medioevo
      Sabato e domenica ARTI E MERCANTI


Sarà inaugurata oggi alle 18 in piazza Cairoli la 14esima edizione di “Arti e Mercanti”, la rievocazione storica all’ombra della Torre Rossa che propone un tuffo nel passato, precisamente nel Medioevo. Una “due giorni” che si svolgerà nel tratto di corso Alfieri compreso tra la chiesa di Santa Caterina e via Roero. La manifestazione è promossa dall’associazione di categoria CNA - guidata dal presidente Guido Migliarino e dal direttore Giorgio Dabbene - con il patrocinio e il supporto di Comune, Provincia, Regione, Camera di Commercio, Cassa di risparmio di Asti e relativa Fondazione, Assicurazioni Ara (Groupama). Il villaggio medioevale, allestito con la collaborazione del Borgo San Lazzaro, sarà aperto dalle 15 alle 24 di sabato e dalle 9.30 alle 22 di domenica, il secondo giorno, quindi, con orario allungato rispetto al passato «dato che all’ora di cena il villaggio vede ancora la presenza di numerosi visitatori», spiega la vice presidente di CNA, Giuliana Domenichini. Ricco il programma della manifestazione.

Saranno presenti circa 80 espositori, tra cui gli artigiani che rappresenteranno gli antichi mestieri (dal fabbro al falegname, dal vetraio al sarto, dal battitore di monete all’artigiano che lavora il rame) e coloro che presenteranno l’enogastronomia dell’epoca, grazie alla presenza di numerose locande in cui si potranno gustare piatti del Medioevo o acquistare prodotti alimentari (spezie, dolci, pane, miele, formaggio...). Da ricordare, sempre in ambito gastronomico, anche le Taverne del Barbera, a cura della Camera di Commercio, che saranno allestite in piazza Cairoli, e la Cena dell’artigiano, curata come sempre dalla Scuola alberghiera “Colline astigiane”, che si svolgerà sabato alle 20.30 nella sede della scuola in via Asinari 5 (di cui, però, sono chiuse le prenotazioni). La manifestazione sarà quindi arricchita da diverse iniziative di intrattenimento, dalla musica alla cultura, dalla promozione della salute al volontariato. Per la gioia dei bambini saranno presenti gli asinelli di Asintrekking, mentre la “colonna sonora” sarà garantita dalla Barbarian Band, che proporrà musica celtica, e dai giullari.

Curioso anche l’allestimento di un accampamento militare dell’epoca. «Il palazzo del Michelerio e il suo cortile - sottolinea il direttore Dabbene - saranno anche destinati ad altre iniziative slegate dalla rievocazione in senso stretto, tra cui lo stand del settimanale diocesano “Gazzetta d’Asti”, l’esposizione “Bottiglie d’artista”, la postazione di “Asti Expo”, relativa all’esposizione mondiale che si terrà a Milano nel 2015. E ancora gli stand degli studenti dell’istituto professionale“Castigliano”, che presenteranno il progetto solidale che stanno seguendo in Africa, e delle compagne del corso Moda, che mostreranno il loro laboratorio sartoriale; e ancora dell’associazione “Amici del cuore”, che domenica sarà anche a disposizione per visite generiche ed elettrocardiogramma gratis; e dell’Asl, che effettuerà dimostrazioni di primo soccorso».

Sempre in tema “sociale” torna anche quest’anno l’iniziativa promossa da Aisla (Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica), Comune e Loa (Laboratorio ortopedico astigiano), che prevede per i disabili la possibilità di visitare “Arti e mercanti” in sicurezza: in piazza Cairoli saranno allestite diverse postazioni di sosta riservate agli invalidi e ai loro accompagnatori, che potranno usufruire gratuitamente di carrozzine adeguate alla pavimentazione di corso Alfieri. A disposizione dei disabili anche il parcheggio della Casa madre degli Oblati di San Giuseppe, con ingresso da via Asinari. E ancora, sarà presente lo stand dell’Educativa territoriale del Comune, dove saranno protagonisti alcuni ragazzi inseriti nel progetto “La Prova del Fare”, i giovani dell’Educativa territoriale, che illustreranno i progetti di integrazione sociale in cui sono coinvolti, e le associazioni Anffas e Aisla. Per informazioni sulla manifestazione: www.at-cna.it, pagina Facebook Arti e Mercanti - Cna Asti.

Elisa Ferrando /
LaNuovaPROVINCIA.it





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
Pagina 2 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati

Privacy Policy