ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

ADRICESTA progetto-adolescenti LA MIA SALUTE...IL MIO FUTURO
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33069

MessaggioInviato: Mar Dic 10, 2013 13:47    Oggetto: ADRICESTA progetto-adolescenti LA MIA SALUTE...IL MIO FUTURO Rispondi citando



ha scritto:


Presentata ai ragazzi della Media Tinozzi l'indagine dell'ADRICESTA tra gli studenti
La birra è la bevanda preferita, poi arriva la vodka. Gli esperti: educare alla salute



    l'alcol e gli adolescenti, primo bicchiere a 14 anni


PESCARA - L'età media in cui i giovani si avvicinano al primo boccale di birra, a un cicchetto di vodka o a un aperitivo alcolico fruttato è attestata intorno ai 14 anni e mezzo, molto prima di diventare maggiorenni. Il 79 per cento dei ragazzi tra i 12 e i 16 anni ammette di bere fuori casa, in compagnia degli amici e soprattutto durante le feste (33%), in discoteca (22%), al pub o in pizzeria.

E' un quadro allarmante quello venuto fuori dall'indagine compiuta tra gli studenti delle scuole medie e superiori su un campione di 484 adolescenti che hanno preso parte al progetto dell'Associazione ADRICESTA "La mia salute… il mio futuro…". Ieri mattina, nell'aula magna della Scuola Media Tinozzi, gli studenti delle terze A, B, C, D ed F coordinati dalla dirigente scolastica Annarita Bini, hanno preso parte al primo dei quattro incontri volti ad educare i giovani alla salute e alla prevenzione. Un'iniziativa realizzata da Carla Panzino e dai tanti volontari di ADRICESTA con il contributo della Fondazione PescarAbruzzo presieduta da Nicola Mattoscio.

A raccontare ai ragazzi le conseguenze concrete dell'assuefazione da alcol e droga sono stati il medico Gianfranco Visci e il Presidente della Laad Abruzzo Gianni Cordova. Incuriositi e appassionati da un tema molto vicino alla loro generazione, gli alunni hanno partecipato attivamente al dibattito e hanno chiesto agli esperti di spiegare con parole semplici le differenze tra i diversi tipi di droga e le varie forme di assuefazione. "Questo progetto", ha spiegato la Preside Bini, "collima con l'offerta formativa di una scuola che non offre solo didattica e istruzione, ma anche formazione e lotta al disagio". La necessità di interagire con gli adolescenti e renderli protagonisti di un progetto di prevenzione nasce anche dai dati preoccupanti emersi dall'indagine sull'uso dell'alcol. Dalle risposte a un questionario anonimo è venuto fuori che il 67% degli studenti tra i 12 e i 16 anni beve regolarmente durante le uscite serali e il 38 è tornato a casa ubriaco almeno una volta. Tra le bevande preferite al primo posto c'è la birra, al secondo posto la vodka e al terzo gli aperitivi alcolici fruttati. In una serata tipo il 32% del campione beve almeno un drink, il 13% due e il 5% tre. Quanto alle motivazioni, i ragazzi ammettono di avvicinarsi all'alcol perché sono attratti dal cosiddetto "effetto lubrificante" nelle relazioni sociali. Solo il 22% degli intervistati dice di bere per la ricerca di un effetto psicoalterante, di uno stordimento o di un modo diverso di percepire la realtà.

Ylenia Gifuni


©RIPRODUZIONE RISERVATA






IL CENTRO Nazionale; Pescara, pag. 21 mart. 10 dicembre 2013





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33069

MessaggioInviato: Mar Dic 10, 2013 15:01    Oggetto: ADRICESTA incontra scuola media LA MIA SALUTE, IL MIO FUTURO Rispondi citando



ha scritto:



        . 'La mia salute...Il mio futuro'
        . Parte il progetto ADRICESTA



        ..Pescara. Destinato alle scuole per
        ..educare alla salute gli adolescenti


Pescara. E' partito lunedì 9 dicembre presso la Scuola Media "D. Tinozzi" di Pescara il progetto della ADRICESTA Onlus "La mia salute …. Il mio futuro…", destinato ai ragazzi di Terza media inferiore, per educare alla salute gli adolescenti.

Il progetto, nato anche grazie al contributo della Fondazione PescarAbruzzo, si articolerà in quattro incontri coordinati dal dott. Gianfranco Visci, ed è stato sviluppato a seguito di incontri svolti precedentemente con i ragazzi e gli adolescenti incontrati e/o assistiti nel corso degli anni presso le strutture sanitarie della città. L'iniziativa vede il coinvolgimento dell'Istituto comprensivo Pescara 8 e della preziosa collaborazione della dirigente scolastica Dott.ssa Annarita Bini, che ha accolto con entusiasmo l'ulteriore iniziativa di prevenzione rivolta agli alunni dell'Istituto

"Attraverso questi incontri abbiamo maturato il convincimento che gli adolescenti, anche per il vissuto specifico della loro età, delle contraddizioni e delle pulsioni da loro vissute, diffidano quasi pregiudizialmente delle 'informazioni' e degli 'insegnamenti' degli adulti e delle Istituzioni da loro messi in campo" spiega la Presidente della ADRICESTA, Onlus Carla Panzino.

E' necessario quindi, adottare modalità di coinvolgimento e comunicative adeguate alla popolazione che si intende sensibilizzare. Il Metodo che si desidera seguire, è quello di coinvolgere gli istituti scolastici delle scuole Medie e Superiori di Pescara e, attraverso queste, sensibilizzare ed informare gli studenti ai temi che si che si intendono sviluppare e, stimolarli attraverso un diretto coinvolgimento, alla consapevolezza di acquisire conoscenze e comportamenti coerenti riguardanti l'adesione a stili di vita salubri, l'adesione ad iniziative di educazione sanitaria e stimolare la cultura della prevenzione.

Successivamente, sviluppare iniziative di formazione svolte da esperti nelle specifiche materie, per poi attuare modalità di verifica dell'impatto che tale metodo, avrà ottenuto sulla popolazione scolastica generale. I giovani cominciano a fare uso di sostanze stupefacenti ed alcoliche, in maniera sempre più precoce, sempre prima di quella fase della crescita in cui la testa e il corpo sono in grado di reggere l'urto della "droga legale", di una sostanza che viene scambiata con troppa superficialità per una sostanza "leggera", quando invece provoca effetti devastanti.

La necessità di intervenire sugli adolescenti con un progetto di prevenzione nasce anche dai dati di una indagine sull’uso dell'alcol, compiuta fra i giovani delle scuole medie e secondarie, tramite dei questionari distribuiti a un campione di 484 studenti di età compresa fra i 12 ed i 16 anni.

LA PREVENZIONE: gli enti locali e le istituzioni cercano di fronteggiare il fenomeno con iniziative di prevenzione sulla salute, ma si rende necessario un coinvolgimento anche della società civile e del volontariato in particolare, per raggiungere degli obiettivi significativi. Il progetto ADRICESTA Onlus, con il sostegno della Fondazione PescarAbruzzo, vede coinvolti, sotto il coordinamento del Dott. Gianfranco Visci, Medici ed Operatori del settore, con il Patrocinio del CSV di Pescara e la partecipazione della LAAD Abruzzo.

10.12.13 - pubblicato da
PagineABRUZZO.it





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33069

MessaggioInviato: Mar Dic 10, 2013 15:30    Oggetto: ADRICESTA incontra scuola media LA MIA SALUTE, IL MIO FUTURO Rispondi citando


ha scritto:



        'La mia salute... Il mio futuro...'
. medici in classe a Pescara per la prevenzione


Pescara. Educare gli adolescenti alla salute attraverso il coinvolgimento e la consapevolezza dei comportamenti corretti. I dottori dell'Adricesta direttamente nelle scuole.



E' partito oggi dalla Scuola Media Tinozzi di Via Torino il progetto della ADRICESTA Onlus "La mia salute ... Il mio futuro ...", mirato a educare alla salute gli alunni delle terze classi. Il progetto, nato anche grazie al contributo della Fondazione PescarAbruzzo, si articolerà in quattro incontri coordinati dal dottor Gianfranco Visci, ed è stato sviluppato a seguito degli incontri svolti nel corso degli anni con i ragazzi e gli adolescenti presso le strutture sanitarie della città. "Attraverso questi incontri abbiamo maturato il convincimento che gli adolescenti, anche per il vissuto specifico della loro età, delle contraddizioni e delle pulsioni da loro vissute, diffidano quasi pregiudizialmente delle 'informazioni' e degli 'insegnamenti' degli adulti e delle Istituzioni da loro messi in campo", spiega la Presidente della ADRICESTA Onlus, Carla Panzino.

Necessario, quindi, adottare modalità di coinvolgimento e comunicative adeguate alla popolazione che si intende sensibilizzare. Il Metodo che si desidera seguire, è quello di coinvolgere gli istituti scolastici delle scuole medie e superiori di Pescara e, attraverso queste, sensibilizzare ed informare gli studenti sui temi che si che si intendono sviluppare, stimolandoli, attraverso un diretto coinvolgimento, alla consapevolezza di acquisire conoscenze e comportamenti coerenti per avere stili di vita salubri.

Successivamente, sviluppare iniziative di formazione svolte da esperti nelle specifiche materie, per poi attuare modalità di verifica dell'impatto che tale metodo, avrà ottenuto sulla popolazione scolastica generale. Si cerca così di arginare il sempre più precoce uso di sostanze stupefacenti ed alcoliche.

lunedì 9 dicembre 2013 - di Redazione per
cityrumors.it

© Riproduzione riservata





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Daniela_G



Registrato: 04/09/12 22:24
Messaggi: 956
Residenza: Bucharest, Romania

MessaggioInviato: Mar Dic 10, 2013 16:25    Oggetto: Rispondi citando


Complimenti! E una bellissima iniziativa! Come madre di una figlia di 14 anni posso dire che avete ragione 100%.
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33069

MessaggioInviato: Mar Dic 10, 2013 18:42    Oggetto: ADRICESTA incontra scuola media LA MIA SALUTE, IL MIO FUTURO Rispondi citando



ha scritto:



        . ADRICESTA: parte il progetto

        . 'La mia salute... Il mio futuro'


Pescara. E' partito ieri presso la Scuola Media "D. Tinozzi" di Pescara il progetto della ADRICESTA Onlus "La mia salute …. Il mio futuro…", destinato ai ragazzi di Terza media inferiore, per educare alla salute gli adolescenti.

Il progetto, nato anche grazie al contributo della Fondazione PescarAbruzzo, si articolerà in quattro incontri coordinati dal dott. Gianfranco Visci, ed è stato sviluppato a seguito di incontri svolti precedentemente con i ragazzi e gli adolescenti incontrati e/o assistiti nel corso degli anni presso le strutture sanitarie della città. L'iniziativa vede il coinvolgimento dell'Istituto comprensivo Pescara 8 e della preziosa collaborazione della dirigente scolastica Dott.ssa Annarita Bini, che ha accolto con entusiasmo l'ulteriore iniziativa di prevenzione rivolta agli alunni dell'Istituto

"Attraverso questi incontri abbiamo maturato il convincimento che gli adolescenti, anche per il vissuto specifico della loro età, delle contraddizioni e delle pulsioni da loro vissute, diffidano quasi pregiudizialmente delle 'informazioni' e degli 'insegnamenti' degli adulti e delle Istituzioni da loro messi in campo" spiega la Presidente della ADRICESTA, Onlus Carla Panzino.

E' necessario quindi, adottare modalità di coinvolgimento e comunicative adeguate alla popolazione che si intende sensibilizzare. Il Metodo che si desidera seguire, è quello di coinvolgere gli istituti scolastici delle scuole Medie e Superiori di Pescara e, attraverso queste, sensibilizzare ed informare gli studenti ai temi che si che si intendono sviluppare e, stimolarli attraverso un diretto coinvolgimento, alla consapevolezza di acquisire conoscenze e comportamenti coerenti riguardanti l'adesione a stili di vita salubri, l'adesione ad iniziative di educazione sanitaria e stimolare la cultura della prevenzione.

Successivamente, sviluppare iniziative di formazione svolte da esperti nelle specifiche materie, per poi attuare modalità di verifica dell'impatto che tale metodo, avrà ottenuto sulla popolazione scolastica generale. I giovani cominciano a fare uso di sostanze stupefacenti ed alcoliche, in maniera sempre più precoce, sempre prima di quella fase della crescita in cui la testa e il corpo sono in grado di reggere l'urto della "droga legale", di una sostanza che viene scambiata con troppa superficialità per una sostanza "leggera", quando invece provoca effetti devastanti.

La necessità di intervenire sugli adolescenti con un progetto di prevenzione nasce anche dai dati di una indagine sull’uso dell'alcol, compiuta fra i giovani delle scuole medie e secondarie, tramite dei questionari distribuiti a un campione di 484 studenti di età compresa fra i 12 ed i 16 anni.

10 dicembre 2013 - pubblicato da
PescaraOggi.it





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33069

MessaggioInviato: Mar Dic 10, 2013 19:11    Oggetto: ADRICESTA progetto-adolescenti LA MIA SALUTE...IL MIO FUTURO Rispondi citando



ha scritto:



        Adolescenti, alcol e droga: Via al

        progetto ADRICESTA nelle scuole


Una 'due giorni' interamente dedicata agli adolescenti, con la prevenzione e l'educazione sanitaria al centro delle iniziative in programma nelle scuole. E' partito lunedì 9 dicembre presso la Scuola Media Tinozzi di Pescara, il progetto "La mia salute … Il mio futuro…", organizzato da ADRICESTA Onlus, che nella fase iniziale prevede 4 appuntamenti nelle scuole medie della città.

Notevole l’interesse e il coinvolgimento suscitato tra gli studenti del terzo anno dell'istituto situato nel centro cittadino.
La presentazione, che sarà replicata nella giornata di oggi (martedì 10 dicembre, n.d.r.), ha evidenziato l'importanza dell'educazione alla salute rivolta agli adolescenti, in una fase della vita particolarmente delicata e decisiva per lo sviluppo psicofisico della persona.

Il progetto, promosso da ADRICESTA con il sostegno della Fondazione PescarAbruzzo, vede il coinvolgimento attivo dell'Istituto Comprensivo Pescara 8 e della dirigente scolastica Annarita Bini, che ha accolto con entusiasmo l'iniziativa. L'intervento nelle scuole è coordinato dal Dott. Gianfranco Visci con la partecipazione di Gianni Cordova, fondatore della Laad Abruzzo, struttura impegnata dal 1991 nel contrasto del disagio sociale, delle dipendenze e, in particolare, dell'uso di droghe.

L'ADRICESTA (Associazione Donazione Ricerca Italiana Cellule Staminali Trapianto e Assistenza) è un'associazione attiva in diversi settori del Sociale e della Sanità, con un'attenzione particolare rivolta ai temi della prevenzione e dell'educazione alla Salute.
Stando ai risultati di una recente indagine condotta su 500 studenti di Pescara tra i 13 e i 16 anni, è emerso che il 67% dei ragazzi ammette di fare uso di bevande alcoliche fuori casa, mentre in media il primo contatto con l'alcol, principalmente birra e vodka, avviene a 14 anni.
Un dato preoccupante, soprattutto alla luce del costante abbassamento di questa soglia rilevato nel corso degli anni.

Da qui, l'idea di coinvolgere nel progetto i ragazzi delle scuole medie, che vivono una fase particolarmente delicata dello sviluppo, immediatamente precedente la "fascia a rischio". Significativi in tal senso gli interventi di Gianfranco Visci e di Gianni Cordova, che hanno illustrato ai ragazzi i rischi legati al consumo di alcol e stupefacenti, suscitando forte interesse nel pubblico che ha riempito l'Aula Magna della Tinozzi. L'incontro iniziale si è chiuso con le parole di Carla Panzino, Presidente di ADRICESTA, che ha sottolineato l’importanza delle informazioni e dei messaggi che veicola la scuola su temi così delicati.
Da qui, l'intenzione di potenziare ed estendere il progetto non solo alla provincia, ma anche alle scuole superiori.

di Angela Ricci (redazione@viverepescara.it)

10 dicembre 2013 - pubblicato da
ViverePescaraOggi.it





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33069

MessaggioInviato: Mar Dic 10, 2013 19:39    Oggetto: ADRICESTA progetto-adolescenti LA MIA SALUTE...IL MIO FUTURO Rispondi citando



ha scritto:



ADRICESTA incontra i ragazzi dell'Istituto Pescara 8
.per un progetto sulla prevenzione di alcol e droghe




. pubblicato martedì 10 dicembre 2013 da : SEGUI LA NOTIZIA .it





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
tiziana.rinaldi@beactiveu



Registrato: 17/04/04 13:06
Messaggi: 326

MessaggioInviato: Mer Dic 11, 2013 10:30    Oggetto: bellissima iniziativa Rispondi citando


andiamo avanti così...Tiziana San Cesareo (Roma)
Top
Profilo Invia messaggio privato
margherita79



Registrato: 07/02/12 14:57
Messaggi: 2936
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Mer Dic 11, 2013 11:32    Oggetto: Rispondi citando


Bellissimo progetto...come sempre grazie ADRICESTA e alla nostra carissima Carla che li porta avanti con tenacia e amore verso i nostri bimbi...
FORZA........UN ABBRACCIO
_________________

margherita79
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33069

MessaggioInviato: Mer Dic 11, 2013 11:41    Oggetto: ADRICESTA progetto-adolescenti LA MIA SALUTE...IL MIO FUTURO Rispondi citando





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
CLAUDIA65



Registrato: 28/03/07 23:44
Messaggi: 3261
Residenza: BIELLA

MessaggioInviato: Gio Dic 12, 2013 00:46    Oggetto: Rispondi citando


Importante iniziativa, gli adolescenti vanno responsabilizzati, Complimenti Generale.
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33069

MessaggioInviato: Ven Dic 13, 2013 12:42    Oggetto: ADRICESTA progetto-adolescenti LA MIA SALUTE...IL MIO FUTURO Rispondi citando



ha scritto:



          .ADRICESTA A SCUOLA

      'La mia SALUTE ... Il mio FUTURO ...'


pubblicato merc. 11 dicembre 2013 da PescaraPescara.it + cartaceo





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33069

MessaggioInviato: Ven Dic 13, 2013 12:59    Oggetto: ADRICESTA progetto-adolescenti LA MIA SALUTE...IL MIO FUTURO Rispondi citando



_________________


L'ultima modifica di genziana il Gio Gen 23, 2014 16:56, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33069

MessaggioInviato: Mer Gen 22, 2014 20:11    Oggetto: ADRICESTA progetto-adolescenti LA MIA SALUTE...IL MIO FUTURO Rispondi citando





RETE8: IL FATTO rubrica di approfondimento, 15' per

Progetto "LA MIA SALUTE ... IL MIO FUTURO ... " per

educare gli adolescenti alla salute: ADRICESTA Onlus






    clicca direttamente sull'immagine per essere rimandato alla pagina

    o sul link www.rete8.it/it/live-rete8 o su www.rete8.it/it/ •> diretta


    Rete8, canale 10 e Rete8 News 24, canale 112 del digitale terrestre


    orari di programmazione: mercoledì 22 gennaio - 20.05 e repliche;

    nota: sono passaggi tv in diretta, il video non sarà caricato sul web

_________________


L'ultima modifica di genziana il Gio Gen 23, 2014 16:01, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
franca garaffa



Registrato: 07/02/13 22:22
Messaggi: 30
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Mer Gen 22, 2014 21:37    Oggetto: Rispondi citando


Informare gli adolescenti è una bellissima iniziativa sono cose importantissime da sapere da mamma di figli adolescenti dico bravissimi!!!!
_________________
Franca
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
Pagina 2 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati