ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Tutto quello che dicono i giornali dal... 9 aprile 2015
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 47, 48, 49, 50  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Mar Ott 18, 2016 17:54    Oggetto: I MEDICI 18/10/2016 - ALESSANDRO PREZIOSI ruolo BRUNELLESCHI Rispondi citando







    Alessandro Preziosi interpreta Filippo Brunelleschi

    nella serie tv "I MEDICI : I SIGNORI DI FIRENZE"

    MARTEDI' 18 OTTOBRE - RAIUNO - 21:30 - 23:20






I MEDICI: LA MERAVIGLIA! - il topic aperto da Alessandro


tutti al LINK www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=8025


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Mar Ott 18, 2016 18:05    Oggetto: I MEDICI 1^ puntata, 18/10/16 RAI1 con PREZIOSI/BRUNELLESCHI Rispondi citando



    il kolossal tv "I MEDICI * I SIGNORI DI FIRENZE"

    in prima visione mondiale su RAI 1 canali 1 e 501

    *sarà disponibile anche in lingua originale inglese
    con sottotitoli in italiano
    (audio2) dtt can. 501 Hd








stasera e domani per i commenti e i messaggi per Alessandro

LINK
www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=8025&start=120


I MEDICI: LA MERAVIGLIA! il topic aperto da Alessandro





    per gentilezza, lasciamo spazio in questo topic dei giornali

    alla rassegna stampa selezionata del Forum di Alessandro!

    Grazie per la collaborazione e la comprensione !! genziana

_________________


L'ultima modifica di genziana il Mer Ott 19, 2016 03:34, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
PATRICIA 22



Registrato: 27/08/16 08:28
Messaggi: 283
Residenza: USA

MessaggioInviato: Mer Ott 19, 2016 03:22    Oggetto: Rispondi citando


Ciao a voi ad Alessandro! Buona fortuna con il film. Tra l'altro, io amo gli occhiali si guarda abbastanza focoso.

A kiss💋

_________________
Patricia.

"Hell is empty and all the devils are here."
―William Shakespeare
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Mer Ott 19, 2016 09:57    Oggetto: I MEDICI - dati di ascolto martedì 18 ottobre 2016 - RAI UNO Rispondi citando



I MEDICI su RAIplay.it 1° e 2° episodio della serie tv







"I MEDICI" RAIUNO, martedì 18 ottobre 2016, dati di ascolto: 8.037.000 spettatori il primo episodio (28,9% di share) e 7.143.000 il secondo (share 31,10%). La media è del 29,9% di share con 7.562.000 spettatori.


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Mer Ott 19, 2016 18:05    Oggetto: I MEDICI - successo di ascolto RAI, martedì 18 ottobre 2016 Rispondi citando



ha scritto:



RAI: I MEDICI, I NUMERI DEL SUCCESSO RAI



Oltre 42% Laureati, 30% tra i Govani. Hastag in vetta tra TT Mondiali



Grandissimo risultato per i due episodi della fiction "I Medici", la coproduzione internazionale trasmessa in prima visione mondiale, che ieri sera hanno registrato una media d’ascolto di 7 milioni 562 mila spettatori e uno share del 29.90.
Il primo episodio ha ottenuto 8.037 mila spettatori con un picco di 8 milioni 753 mila e lo share dell’intero episodio al 28.90.
Il secondo episodio ha ottenuto il 31.10 di share con un picco del 38.00 e l’ascolto dell’episodio di 7 milioni e 143 mila.
Eccezionale risultato tra i laureati che hanno registrato il 42.60 di share nei due episodi.
Il pubblico della Toscana, particolarmente sensibile all’ambientazione, ha risposto in massa: più di un toscano su due davanti alla tv ha guardato la fiction su Rai 1 con uno share pari al 52.30.
Molto incuriosito anche il pubblico giovane: gli ascoltatori tra i 15 e i 24 anni di età hanno registrato uno share del 29.70, inferiore solo a quello del pubblico over 55.
Elevatissimi anche i contatti netti dei due episodi, sintomo di grande curiosità da parte del pubblico: oltre 13,5 milioni di italiani si sono sintonizzati sulla fiction di Rai 1 per almeno 1 minuto. Mediamente, questi ascoltatori hanno seguito le 2 ore di fiction per il 54.20 della durata, pari ad 1 ora e 5 minuti.
Straordinario il risultato anche sui social: con 206500 interazioni "I Medici" è stato ieri il primo programma della giornata. Con quasi 100 mila ricorrenze l’hashtag ufficiale #imedici è stato invece primo nella classifica dei TT Italia per tutta la durata della puntata e in vetta tra il primo e secondo posto nella classifica dei TT Mondo. "I Medici" ha registrato il dato più alto mai ottenuto per una serie Tv da quando è stato lanciato Social Content Ratings in Italia, risultando la serie più twittata del 2016.


19/10/2016 - 12:36 - comunicato RAI Ufficio Stampa



I MEDICI,

ANDREATTA: RAI vince scommessa editoriale



    Grande successo per l'audiovisivo italiano


“Lo straordinario successo della serie "I Medici", con il 30% di share e quasi 8 milioni di spettatori, è una scommessa editoriale vinta dalla fiction della Rai, grande servizio pubblico europeo”: così la Direttrice di Rai Fiction Eleonora Andreatta.
“L'obiettivo che ci eravamo proposti, insieme agli autori e alla Lux Vide, cioè raccontare la genesi del Rinascimento appassionando una platea vastissima con un racconto di fiction in un contesto storiografico corretto, è stato raggiunto. La qualità di ogni aspetto della produzione, dalla scrittura alla regia, dalle scenografie nei luoghi originali ai costumi, alla bellissima colonna sonora – ha proseguito Andreatta - ha reso "I Medici" uno dei più importanti prodotti editoriali dell'anno a livello internazionale. Il cast, da Dustin Hoffman a Richard Madden, ai tanti bravissimi attori italiani, ha fatto diventare vicini a noi uomini e donne del Quattrocento, che tanto hanno segnato la nostra storia”.
“Il successo di ascolti tra le giovani famiglie, tra i ragazzi e le ragazze, tra i laureati, insieme al grande coinvolgimento di tutti i social media, con "I Medici" trend topic internazionale di twitter, dimostra l'universalità e la modernità della nostra proposta”.
“E' un grande successo per l'audiovisivo italiano – ha concluso la Direttrice di Rai Fiction - che firma il prodotto di punta della fiction internazionale, come le vendite in tutto il mondo della serie stanno in questi giorni testimoniando, che ci invita a proseguire in questa direzione.


19/10/2016 - 14:21 - Informazione RAI Ufficio Stampa





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Mer Ott 19, 2016 19:24    Oggetto: I MEDICI - 1^ puntata - recensione da La Stampa .it -Comazzi Rispondi citando



ha scritto:



I MEDICI”,
boom di ascolti per i primi due episodi su Rai 1




La prima puntata, trasmessa ieri sera su Raiuno, ha realizzato 7 milioni 562 mila spettatori, pari al 29,9% di share. I capitoli saranno in tutto 8, in onda ogni martedì



Ascolti boom per «I Medici - Masters of Florence», la serie kolossal della Rai sulla storia di Lorenzo Il Magnifico. La prima puntata, andata in onda ieri sera su Raiuno, ha realizzato 7 milioni 562 mila spettatori, pari al 29,9% di share.

La serie è ideata da Nicholas Meyer e Frank Spotnitz (già autore di molti episodi di «X Files») ed è interpretata da grandi stelle del cinema fra cui Dustin Hoffman nel ruolo di Giovanni de Medici, padre dei fratelli Cosimo e Lorenzo (Richard Madden e Stuart Martin).

Ottima interpretazione anche per gli attori italiani, Alessandro Preziosi, nei panni del geniale architetto Filippo Brunelleschi, Miriam Leone nelle vesti di Bianca e Marco Caprino nel ruolo di Marco Bello.

Ieri sera sono andati in onda i primi due degli 8 capitoli dedicati alla storia di questa dinastia. Le puntate saranno trasmesse tutti i martedì in prima serata sempre su Rai1 e Rai HD. La prima stagione è stata girata tra Roma e Firenze e ha avuto come location, ben visibili nelle scene, luoghi d’arte importantissimi come Palazzo Vecchio, il Battistero e il Duomo del capoluogo toscano.

Una Firenze magnifica dunque, proposta in tutto il suo splendore rinascimentale. La serie è volutamente condita di una vena di thriller politico e dramma familiare. Ci sono intrighi e passioni che coinvolgono gli oltre 100 protagonisti.

Diretta dal regista americano Sergio Mimica-Gezzan e coprodotta da Frank Spotnitz con Luca e Matilde Bernabei, la serie era stata presentata giorni fa proprio all’interno di Palazzo Vecchio a Firenze, alla presenza del premier Matteo Renzi.

Dustin Hoffman è stato il protagonista assoluto della prima puntata, nei panni di Giovanni, capostipite della dinastia Medici, dal cui avvelenamento (inventato per la fiction) prende le mosse la vicenda. La rockstar Skin ha firmato insieme al compositore Paolo Buonvino, «Renaissance», la canzone sui titoli di testa e di coda.

«I Medici» propone un viaggio nel tempo per rivivere le sontuose atmosfere degli albori del Rinascimento attraverso gli sfarzi e gli intrighi di una delle famiglie più potenti d’Europa.

Tutto parte da Giovanni de’ Medici, figlio di un mercante di lana fiorentino, che voleva per i suoi figli una vita migliore della sua. Giovanni divenne banchiere, il primo banchiere del Papa. Questo generò l’enorme fortuna e potere della famiglia, e soprattutto stabilì che il tipo di servizio bancario praticato dai Medici non costituiva «usura», fino a quel momento considerata un peccato.
Per la prima volta, una generazione di giovani con idee e ambizioni poteva aver accesso a un capitale. Era l’inizio del mondo moderno, quello che oggi noi tutti conosciamo.

Questa è una serie, hanno fatto notare Luca e Matilde Bernabei, dove tutto è italiano. «Ma abbiamo avuto bisogno anche della capacità di storytelling americana e di un regista come Sergio Mimica - Gezzan».

«”I Medici” racconta la storia di questa dinastia come un political drama con toni thriller, alla House of Cards» ha spiegato il consigliere Rai ed esperto tv Carlo Freccero. «Una serie che vuole collocarsi nel mercato internazionale ed è per questo che, grazie allo showrunner americano, viene creata una dimensione nuova della narrazione. Le serie funzionano se parlano dell’oggi, se parlano al nostro immaginario: questa lo fa parlando dell’oligarchia più forte, che è la finanza. Al tempo dei Medici la finanza dominava ogni potere e nominava anche i papi. Allora, come oggi, la finanza vince su ogni cosa»

19/10/2016 _
Alcuni diritti riservati. _ pubblicato via LASTAMPA.it





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Mer Ott 19, 2016 19:25    Oggetto: I MEDICI - 1^ puntata - recensione La Nazione ediz. Firenze Rispondi citando



ha scritto:


    . I primi commenti: I MEDICI in tv che kolossal


    . I MEDICI versione kolossal, fiction tv: è subito successo







            Medici: potere, arti, intrighi
            Quanta realtà in una fiction
Davanti alla TV _ l’analisi del nostro commentatore


di P. Francesco Listri

Sarebbe azzardato giudicare un’impresa televisiva come questi “I MEDICI” da un quarto appena dell’intero ciclo che la compone. Questa fiction vuole rappresentare – promossa dall’intelligenza inglese e italiana e anche americana - un grande momento della storia italiana, cioè il Rinascimento e la famiglia che ne fu protagonista. Non vuole essere però una esatta ricostruzione storica, ma animarsi presso l’attenzione del pubblico anche come un thriller storico fondato su personaggi celebri della vera storia fiorentina. La famiglia Medici con il suo capostipite, cioè Giovanni di Bicci, suo figlio Cosimo e poi il grande Lorenzo il Magnifico e gli altri, si propone nella storia come insieme un manipolo di politici acuti, di umanisti innovatori e di reggitori, oltre naturalmente di grandi protagonisti della finanza, cioè banchieri. Tutto questo la fiction cerca di metterlo insieme, ma naturalmente il filo conduttore e il sale dell’attenzione sono affidati al gioco fitto degli intrighi, delle congiure e delle trame.
Nel primo episodio che abbiamo visto si delinea la scena (un po’ cupa a dire il vero), cioè gli eventi solo in parte storici, soprattutto dovuti all’astuzia e alla fantasia degli sceneggiatori. Ma ben si colgono le ostilità fra le famiglie nobiliari fiorentine e no, con cui i Medici in ascesa devono fare i conti; le ingordigie dei cardinali, le invidie familiari. Vero protagonista è qui Cosimo figlio di Giovanni. Quest’ultimo è il capostipite ed è sobriamente interpretato dal grande Dustin Hoffman. Il figlio Cosimo, Richard Madden, è un personaggio tormentato che deve piegare le sue naturali inclinazioni artistiche all’impegno politico di successore.
Il secondo episodio si propone con più curiosa originalità, in quanto nientemeno racconta il progetto e la realizzazione della Cupola di Santa Maria del Fiore da parte del genio di Brunelleschi che attua inaudite novità per la tanto complessa edificazione. Colpisce la bella e astuta immagine della cattedrale senza ancora la Cupola. Naturalmente i rischi di una ricostruzione storica in costume ogni tanto fanno qui capolino - le cappe, le armi, i cavalli, la penombra dei candelabri accesi, sono sussidi facili quanto pericolosi per il racconto anche se sostengono l’attenzione del pubblico.
Del resto questa fiction gode di una notevole eleganza formale, propone scenari suggestivi soprattutto notturni, gode di una recitazione leggermente solenne ma sostanzialmente veristica. Quest’opera televisiva, s’è detto, è frutto della fantasia e dell’intelligenza anglo- italiana con alcune dosi di americanismo. Una deroga alla realtà storica si affida agli inizi del racconto con l’attribuire la morte del capostipite Giovanni a un avvelenamento da parte dei suoi nemici, che non è storicamente verificato, ma mette in moto contatti e conflitti fingendo che l’assassino di Giovanni sia noto a un presunto farmacista con quanto di poliziesco ne consegue nella trama. Gli inizi del racconto, che proseguirà ricco di sviluppi e di conflitti nelle sei prossime puntate, già pongono dei problemi fondamentali della famiglia medicea, la quale nata dal denaro, vuole liberarsi dalla mediocre e squallida posizione di usurai per salire – come avverrà- ai fastigi del grande mondo economico, assumendo il ruolo di banchieri internazionali, anche al servizio del papa. Altro tema chiave cui già si allude nei primi episodi visti è quello del rapporto fra politica vaticana, cioè religiosa, e politica civile delle grandi famiglie.
Ma i Medici saranno una realtà ben maggiore di Firenze: le lotte con Milano e le insidie di Napoli troveranno le protagoniste di questa famiglia di grandi e astuti pacificatori. Vedremo nelle prossime puntate come un racconto di fiction possa anche incarnare e descrivere i segreti e la genialità della storia autentica nel far convivere popoli e potenti, re e papi, popolo e istituzioni, cultura e politica, come nella realtà è accaduto. Cioè vedremo quanto una fiction così ambiziosa possa sfiorare la realtà della storia. Per ora giudiziosamente riconosciamo le intenzioni e i meriti, riservandoci di vedere quanto aprirà le ali nelle future puntate .




QN LA NAZIONE ed. Firenze – Primo piano, pag. 8-9 – merc. 19/10/2016






tutti al LINK www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=8025&start=135

I MEDICI: LA MERAVIGLIA! - il topic aperto da Alessandro


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Gio Ott 20, 2016 02:37    Oggetto: GLAMOUR Beauty Show MI 22/10 reading: La bellezza immutabile Rispondi citando






    GLAMOUR Beauty Show, Milano, Superstudio Più

    sabato 22 ottobre 2016 "La bellezza immutabile"

    11:30_12:00 reading di ALESSANDRO PREZIOSI

una lettura di pagine di letteratura che hanno attraversato il tempo,





nell'ambito di un appuntamento, aperto a tutti, il 21 e il 22 ottobre, presso
l'Auditorium di Via Tortona 27, per incontrare, provare, vedere e scoprire il
mondo beauty a 360 gradi; l'ingresso sarà libero su registrazione e fino ad
esaurimento dei posti. Con il patrocinio del Comune di Milano, il Glamour
Beauty Show italiano promette di far scoprire un mondo di bellezza 2.0 . I
relatori parleranno di bellezza in modo innovativo, trasversale e poliedrico
all'interno di un evento live e interattivo nato da una scommessa che la
Condé Nast - Italia ha fatto l’anno scorso, quando ha lanciato il nuovo
GLAMOUR.it, che sotto la direzione di Cristina Lucchini è diventato un
motore pulsante di bellezza fornendo risposte, news, trend, ma non solo.


Informazioni, iscrizioni per riservare posti http://glamourbeautyshow.glamour.it/

    Come raggiungerci:
    consigliamo di arrivare da via Bergognone o da via Tortona poiché
    l'accesso dal ponte di Porta Genova è momentaneamente chiuso

diretta LIVE dall'Auditorium http://glamourbeautyshow.glamour.it/social-wall/

https://www.facebook.com/GlamourItalia/

senza conferma, domani colleghiamoci a questi link alle 11:30 forse diretta streaming






_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Ven Ott 21, 2016 18:08    Oggetto: I MEDICI dopo la 1^ puntata - RAINEWS.it intervista PREZIOSI Rispondi citando




TOPIC www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=8025&start=150


I MEDICI: LA MERAVIGLIA! - il topic aperto da Alessandro


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Sab Ott 22, 2016 11:38    Oggetto: GLAMOUR Beauty Show MI 22/10 reading: La bellezza immutabile Rispondi citando




    GLAMOUR Beauty Show, Milano, Superstudio Più

    sabato 22 ottobre 2016 "La bellezza immutabile"

    12:00_12:20 reading di ALESSANDRO PREZIOSI




          con Cristina Lucchini, direttrice del magazine GLAMOUR, 22/10/16

ascolta e rivedi a schermo intero il video integrale del suo recital






_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
PATRICIA 22



Registrato: 27/08/16 08:28
Messaggi: 283
Residenza: USA

MessaggioInviato: Dom Ott 23, 2016 03:59    Oggetto: Rispondi citando


Hello Alessandro,

Hai fatto un ottimo lavoro oggi! Sii fiero di te! Ben fatto!
Ora dormire un po ' Wink

A Hug,

_________________
Patricia.

"Hell is empty and all the devils are here."
―William Shakespeare
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Mar Ott 25, 2016 16:03    Oggetto: I MEDICI / SORRISI CANZONI TV n. 44/2016 intervista PREZIOSI Rispondi citando



    Alessandro Preziosi interpreta Filippo Brunelleschi

    nella serie Tv "I MEDICI MASTERS OF FLORENCE"

    MARTEDI' 25 OTTOBRE - RAIUNO - 21:25 - 23:30


ha scritto:






LA FICTION DEI RECORD: due protagonisti italiani della serie kolossal di Rai1 raccontano la loro esperienza sul set



Grazie aI MEDICI abbiamo viaggiato nel tempo



ALESSANDRO PREZIOSI



Alessandro Preziosi è stato chiamato per interpretare Filippo Brunelleschi.
Un ruolo diverso dagli altri. «La sua presenza ha agitato lo “stagno” perché gli altri personaggi sono molto più posati. Attraverso l’arte di Brunelleschi si realizza la missione “divina” dei Medici di creare uno Stato che parta dalla bellezza di Firenze».
Come ha preparato la parte?
«Su Filippo Brunelleschi non ci sono molti documenti. Così mi sono ispirato a Charles Bukowski
(scrittore del secolo scorso dalla vita tumultuosa, ndr). Ho voluto raccontarlo in modo emotivo e forte. Al di là di ciò che si dice, che bevesse e fosse irascibile, gli ho dato una “dannazione costruttiva”. È stata una delle cose più entusiasmanti che abbia mai fatto».
Dove ha girato?
«A Montepulciano, in Toscana, poi nei teatri di posa di Formello, nel Lazio. La cosa divertente è che neanche un anno prima ero stato con mia figlia a vedere la cupola del Duomo di Firenze, opera proprio del Brunelleschi. Ed era stato incredibile, anche per un visitatore distratto come me, scoprire quanto fosse ingegnosa. Mai avrei immaginato che un anno dopo l’avrei “costruita” io!».
Com’è stato lavorare in un kolossal?
«Bellissimo. Ed è stato fantastico recitare in inglese. Lo avevo già fatto, ma qui la pronuncia doveva essere perfetta, perché avremmo dovuto lasciare le nostre voci in fase di doppiaggio. Ricordo in particolare un episodio: ero molto emozionato e non mi veniva bene una battuta. Mi si è avvicinato Dustin Hoffman
(che interpreta Giovanni de’ Medici, ndr) e mi ha dato la giusta intonazione. Ma lo ha fatto con grande umiltà e discrezione».
Ha avuto altri incontri con Dustin Hoffman?
«Sì, al trucco. Mi sono presentato come Brunelleschi e gli ho offerto i miei servigi di architetto. Lui si è girato e mi ha risposto: “Si abbassi perché per contratto le persone che parlano con me devono stare all’altezza del mio naso”. È un uomo incredibilmente simpatico».
Il ricordo più bello?
«Quando mi alzavo all’alba per andare a girare. Dormivo poche ore, ma arrivavo sul set ed ero felice di lavorare. E non è sempre così scontato».




SARAH FELBERBAUM



Il suo personaggio appare nella seconda parte della serie.

Sarah Felberbaum, dopo diversi provini, è stata scelta per il ruolo di Maddalena, la schiava-amante di Cosimo de’ Medici. «Durante l’esilio a Venezia, il Doge gli “regala” questa donna con la quale nasce un legame profondo, tanto che lei andrà a vivere con lui e la moglie a Firenze. In quell’epoca le donne rosse e chiare di pelle erano icone di bellezza. Ma Maddalena si rivela anche molto intelligente, forte e fiera nonostante le umili origini».
Ha indossato abiti stupendi…
«Alessandro Lai, il costumista, è un maestro. Si è documentato tanto e ogni abito ha un significato. Infatti all’inizio Maddalena è molto curata. Mano a mano che cambia il rapporto con Cosimo, il suo aspetto diventa più dimesso, i colori da accesi diventano cupi, toglie gioielli, trucco e cambia pettinatura».
Com’è stato lavorare in una coproduzione internazionale?
«Il primo giorno ero emozionatissima, volevo nascondermi e mi sentivo a disagio. Poi, grazie anche ai miei compagni di lavoro, è stata una continua evoluzione. Mi aspettavo un po’ di spocchia, invece questi grandi attori inglesi e americani erano tutti gentilissimi e di una generosità artistica che mi ha insegnato molto. Con alcuni di loro è nata anche una bella amicizia».
Che ricordo ha di Richard Madden, che nella serie interpreta Cosimo ed è anche un protagonista di «Il trono di spade»?
«È un ragazzo molto carino, attento e serio, con cui era piacevole chiacchierare. Arrivava sul set preparatissimo e ci confrontavamo di continuo».
E Dustin Hoffman l’ha incontrato?
«Una volta sola. L’ho salutato con un sorriso ebete. Mi sentivo in imbarazzo come una bambina».
Per la prima volta ha recitato nella sua lingua madre: l’inglese.
«Volevo tanto provarci, mi sono divertita e spero di rifarlo. All’inizio avevo paura, mi chiedevo se ne sarei stata capace. Invece mi ha dato una libertà diversa. L’ho trovato galvanizzante».
Cosa le ha lasciato questo set?
«Tanto entusiasmo per questo lavoro. E poi ho scoperto un modo di lavorare diverso, intenso e di grande umiltà».


Solange Savagnone - ©Riproduzione riservata


SORRISI E CANZONI TV n. 44/2016 – – pag. da 22 a 25 –





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Mar Ott 25, 2016 16:07    Oggetto: I MEDICI 25/10/ diretta radio RAI-Radio1 intervista PREZIOSI Rispondi citando



stasera 21:25 RAI UNO la seconda puntata I MEDICI





Intrighi di palazzo, amori, drammi familiari: martedì 25 ottobre alle 21.25 su Rai1 il secondo imperdibile appuntamento con I MEDICI, la grande coproduzione internazionale in prima visione mondiale.

Due gli episodi della serata. Nel terzo, dal titolo “La peste”, i Medici si rifugiano in campagna per evitare il contagio, ma Marco rimane a Firenze per indagare sui Corona, una famiglia che sembra coinvolta nell’omicidio del capostipite Giovanni. Mentre nel quarto episodio,
Il giudizio”, Cosimo è a processo. Albizzi lo accusa davanti alla Signoria di volersi fare tiranno della città. A Palazzo Medici si discute il da farsi e il fratello Lorenzo pensa a un’azione di forza.



"I MEDICI", un’attesissima coproduzione Rai Fiction – Lux Vide, Big Light Productions e Wild Bunch TV, un viaggio a ritroso nel tempo che fa rivivere le sontuose atmosfere degli albori del Rinascimento attraverso gli sfarzi e gli intrighi di una delle famiglie più potenti e note d’Europa, protagonista di alcune delle pagine più affascinanti della nostra storia. [Rai Ufficio Stampa]



_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Mer Ott 26, 2016 10:06    Oggetto: I MEDICI - dati di ascolto martedì 25 ottobre 2016 - RAI UNO Rispondi citando



I MEDICI su RAIplay.it 3° e 4° episodio della serie tv







"I MEDICI" RAIUNO, martedì 25 ottobre 2016, dati di ascolto: 6.729.000 spettatori il primo episodio (24,4% di share) e 6.326.000 il secondo (share 27,00%). La media è del 25.7% di share con 6.511.000 spettatori.


      ancora un grande risultato per "I MEDICI"
      oltre 6,5 milioni di spettatori
      [RAI Uff. Stampa]


www.alessandropreziosi.tv/forum/viewtopic.php?t=8025&start=150


I MEDICI: LA MERAVIGLIA! il Topic aperto da Alessandro


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
PATRICIA 22



Registrato: 27/08/16 08:28
Messaggi: 283
Residenza: USA

MessaggioInviato: Gio Ott 27, 2016 16:07    Oggetto: Rispondi citando


I miei pensieri e preghiere vanno alle persone in Italia che sono colpite da questi tragici terremoti che si sono verificati la scorsa notte. Siamo spiacenti, questo è successo e contento nessuno è stato ferito in modo grave. Alessandro stare al sicuro!

A Hug,
_________________
Patricia.

"Hell is empty and all the devils are here."
―William Shakespeare
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archivio messaggi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 47, 48, 49, 50  Successivo
Pagina 48 di 50

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati