ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

"Buonasera Dott. Nisticò" Teatro per ADRICESTA
Vai a 1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Carla



Registrato: 10/03/04 11:38
Messaggi: 1245

MessaggioInviato: Mer Dic 21, 2016 18:53    Oggetto: "Buonasera Dott. Nisticò" Teatro per ADRICESTA Rispondi citando


Giunge gradita ed inaspettata, questa iniziativa teatrale di solidarietà per l'ADRICESTA: ANTONIO DEL GIUDICE, UN CARO E VECCHIO AMICO DELL'ADRICESTA, CHE HA TANTO FATTO PER SUPPORTARE LE NOSTRE INIZIATIVE, ha voluto offrire lo spettacolo teatrale "Buonasera, Dott. Nisticò", che si terrà Mercoledì 28 dicembre 2016 alle ore 21,00 all'Auditorium Petruzzi di Pescara.
Lo spettacolo, è un monologo teatrale tratto dall'omonimo romanzo di Antonio Del Giudice (edizioni Pamio).
Interprete Mario Massari, che ha scritto la sceneggiatura insieme ad Antonio Del Giudice, e ha affiancato nella regia Martina Gatto, giovane e promettente attrice e regista. Prodotto dalla Piccola Bottega Teatrale, lo spettacolo ha convinto la critica e ha entusiasmato il pubblico.

"Buonasera, dottor Nisticò è una storia che sfiora tutti i giorni le vite di tutti. Storia di soldi non sempre puliti, di amori non sempre leali, di figli viziati e traditi, di pulpiti che predicano bene e razzolano male, di un uomo che, immemore dei principi appresi dai genitori, cede all'ambizione malsana e finisce per tradire anche se stesso". Mario Massari, attore di talento, ci regala un'ora di emozioni forti e vere.
Un altro evento che andrà a sostegno dell'ADRICESTA, IN QUESTO INTENSO PERIODO NATALIZIO .... EVVIVA L'ADRICESTA !!!!

_________________
Carla -
Adricesta
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Mer Dic 21, 2016 19:33    Oggetto: Buonasera dott. Nisticò - PESCARA Teatro per ADRICESTA Onlus Rispondi citando






_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Gio Dic 22, 2016 07:05    Oggetto: Buonasera dott. Nisticò, spettacolo a favore ADRICESTA ONLUS Rispondi citando



Serata di Beneficenza a favore di ADRICESTA ONLUS

Progetto Arredi Day Hospital Oncologico O.C. Pescara

Ingresso a Donazione: contributo minimo è di 5,00 €

per Donare e ritirare INVITI _ Adricesta 085.2056770



_________________


L'ultima modifica di genziana il Mar Dic 27, 2016 20:56, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Gloria93



Registrato: 16/05/07 21:17
Messaggi: 4534

MessaggioInviato: Gio Dic 22, 2016 10:31    Oggetto: Rispondi citando


Quante belle iniziative a favore di adricesta...speriamo che il nuovo anno continui con tante novità come queste!

Grazie a chi sceglie di sostenerci sempre
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato
margherita79



Registrato: 07/02/12 14:57
Messaggi: 2936
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Gio Dic 22, 2016 11:25    Oggetto: Rispondi citando


Complimenti.....già la trama è molto coivolgente....
Un grazie speciale x l'impegno con ADRICESTA 😄
_________________

margherita79
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Ven Dic 23, 2016 19:38    Oggetto: Buonasera dottor Nisticò|PESCARA-Evento Benefico X ADRICESTA Rispondi citando



ha scritto:



      PE. il 28 "Buonasera, Dottor Nisticò"

      Spettacolo di Beneficenza al Petruzzi


Quattro repliche di successo in Puglia, due al Teatro Abeliano di Bari: torna a Pescara "Buonasera, dottor Nisticò", il monologo teatrale tratto dall'omonimo romanzo di Antonio Del Giudice, interpretato da Mario Massari per la regia di Martina Gatto. Mercoledì 28 dicembre 2016, con inizio fissato alle 21:00, all'Auditorium Petruzzi, Spettacolo e Serata di Beneficenza in favore della ADRICESTA, l'Associazione ONLUS che assiste i Bambini leucemici, favorisce la ricerca sulle cellule staminali, affianca i medici ospedalieri e aiuta le famiglie dei Bambini. L'incasso della Serata sarà interamente devoluto all'Associazione: l'invito per lo spettacolo varrà 5 euro, liberi gli spettatori di versare di più per la raccolta di fondi. Per prenotare gli inviti,

occorre rivolgersi al numero telefonico
085.20.56.770.



IL CENTRO ed. nazionale e locali - Pescara pag. 24 - 23/12/2016






Evento di Beneficenza in favore di ADRICESTA Onlus

Progetto Arredi Day Hospital Oncologico O.C.Pescara



_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Dom Dic 25, 2016 15:24    Oggetto: Buonasera dott. Nisticò, spettacolo a favore ADRICESTA ONLUS Rispondi citando



ha scritto:


          Il 28 dicembre a PESCARA

          il ritorno del Dottor Nisticò


Torna a Pescara Buonasera, dottor Nisticò, il monologo teatrale tratto dall'omonimo romanzo di Antonio Del Giudice, interpretato da Mario Massari per la regia di Martina Gatto. Il 28 dicembre alle 21, all'Auditorium Petruzzi, Spettacolo e Serata di Beneficenza in favore dell'Associazione ADRICESTA che assiste i bambini leucemici, favorisce la ricerca sulle cellule staminali, affianca i medici e aiuta le famiglie. L'incasso della serata sarà devoluto all'Associazione. L'invito per lo spettacolo varrà 5 euro, liberi gli spettatori di versare di più per la raccolta di fondi.



IL CENTRO ed. nazionale e locali - Società pag. 36 - 24/12/2016





per prenotazioni e ulteriori informazioni / contattare:

infoline Adricesta 085.20.56.770 info@adricesta.com



_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Alessandro



Registrato: 11/03/04 11:00
Messaggi: 418
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Dom Dic 25, 2016 20:04    Oggetto: Rispondi citando


Forza adricesta, sono felice che il teatro corra in aiuto dei nostri progetti. Le volontarie dovranno sempre garantire la propria disponibilità ad una associazione tanto seria come la nostra. Sempre uniti per adricesta!
_________________
Alessandro Preziosi
Top
Profilo Invia messaggio privato
PATRICIA 22



Registrato: 27/08/16 08:28
Messaggi: 283
Residenza: USA

MessaggioInviato: Dom Dic 25, 2016 20:10    Oggetto: Rispondi citando


Whatever you say Alessandro.
Love ya,
_________________
Patricia.

"Hell is empty and all the devils are here."
―William Shakespeare
Top
Profilo Invia messaggio privato
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Lun Dic 26, 2016 14:04    Oggetto: Buonasera dottor Nisticò, PESCARA-Teatro per ADRICESTA Onlus Rispondi citando



Serata di Beneficenza a favore di ADRICESTA ONLUS

Progetto Arredi Day Hospital Oncologico O.C. Pescara

infoline Adricesta 085.20.56.770 info@adricesta.com





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Lun Dic 26, 2016 16:02    Oggetto: Buonasera dottor Nisticò, al FLA PESCARA FESTIVAL 12/11/2016 Rispondi citando


      "Buonasera, dottor Nisticò"

      Liberamente tratto dal romanzo omonimo di Antonio Del Giudice

      Riduzione e adattamento di Mario Massari e Antonio Del Giudice

      Regia: Martina Gatto e Mario Massari

Produzione: PBT Piccola Bottega Teatrale / Florian Metateatro Centro di Produzione

Lo scandalo per una "mazzetta" travolge la vita felice e cinica del dottore Nisticò, amministratore delegato della maggiore banca cittadina, punto di snodo di affari leciti e illeciti, luogo nevralgico per palazzinari e businessman chiacchierati, "palude" dove si decidono, nel bene e nel male, le sorti economiche ma anche le gerarchie sociali della città. Nisticò si dimette dalla carica e vede crollare di colpo il suo mondo di agio e privilegi. Il dottore sgombera da sé il campo senza dare battaglia, rinchiudendosi in casa come all’interno di una ridotta militare da dove aspetterà gli eventi. Nella sua prigione volontaria, solo fogli, libri, scarpe da dare in beneficenza. L’establishment si dimentica di lui, e le crepe si aprono anche in famiglia.


sabato 12 novembre 2016, ore 21:30; Auditorium Petruzzi, Via delle Caserme, 24


FLA PESCARA 2016 "il Festival delle Letterature dell'Adriatico"





Antonio del Giudice è nato ad Andria e ha trascorso la sua vita tra Bari, Roma, Milano, Palermo, Mantova e Pescara. Ha lavorato per 40 anni nei giornali, per la gran parte nel gruppo Espresso-Repubblica ed ha diretto “IL CENTRO” - Quotidiano d'Abruzzo per 11 anni.





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Lun Dic 26, 2016 16:50    Oggetto: Buonasera dottor Nisticò - prima naz. - FLA PESCARA FESTIVAL Rispondi citando



ha scritto:



Buonasera, dottor Nisticò. Il Teatro di Mario Massari all'Auditorium Petruzzi

Liberamente tratto dal romanzo omonimo di Antonio del Giudice per FLA'16




Il pubblico del #FLA 2106 di Pescara ha assistito, presso l'Auditorium Petruzzi, alla prima dello spettacolo Buonasera, dottor Nisticò, liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Antonio Del Giudice. Si tratta di una riduzione e adattamento teatrale di Mario Massari e Antonio Del Giudice per la regia dello stesso Massari insieme alla giovane, ma promettente Martina Gatto.

L’opera, per altro dal tema assolutamente attuale, tratta della vicenda alquanto dolorosa che colpisce l’esistenza del dottor Nisticò, brillante, ma cinico amministratore delegato della maggiore banca cittadina, che viene colpito da uno scandalo per una “mazzetta”.

Mario Massari ha saputo egregiamente intrattenere il pubblico con un monologo davvero emozionante, come i grandi attori sanno fare. Con naturalezza e maestria ha saputo esprimere tutte le emozioni, tutti gli stati d’animo di un uomo che, da una brillante carriera lavorativa di successo si è trovato a dover vivere rinchiuso nelle mura domestiche a causa di una presunta e ingiusta condanna per corruzione. Un uomo di successo qual era, amato e stimato dai figli, rivede la sua esistenza, le sue debolezze carnali, i tradimenti, le delusioni per sé e verso i suoi cari, i sensi di colpa verso il padre onesto, morto troppo giovane per lasciare un figlio nelle tante fragilità.

Il personaggio, quindi, trascorrendo un anno della sua forzata vita casalinga nelle tante riflessioni interiori, si ritrova alla fine abbandonato dalla moglie e dai figli e, quando giunge inaspettata una raccomandata che gli rende giustizia liberandolo dalla condanna, l’uomo decide di partire forse perché è pronto per una nuova vita più vera e più libera.

Applausi e ancora applausi per una recitazione davvero commovente con un tema molto attuale ed in questa atmosfera saliranno sul palco, insieme al protagonista anche l’autore e la giovane regista per accogliere tutto l’entusiasmo degli spettatori
.


14/11/2016, | di Ileana Barigelletti | Categoria: Arte | Articolo pubblicato in Spazio Aperto via PescaraNews.NET















"112 sms inviati. Nessuna risposta.
È da questa richiesta di aiuto che parte il flusso di coscienza di Mario Nisticò. Lo scandalo per una "mazzetta" travolge la vita felice e cinica del dottore Nisticò, amministratore delegato della maggiore banca cittadina, punto di snodo di affari leciti e illeciti, luogo nevralgico per palazzinari e businessman chiacchierati, "palude" dove si decidono, nel bene e nel male, le sorti economiche ma anche le gerarchie sociali della città. Nisticò si dimette dalla carica e vede crollare di colpo il suo mondo di agio e privilegi. Il dottore sgombera da sé il campo senza dare battaglia, rinchiudendosi in casa come all’interno di una ridotta militare da dove aspetterà gli eventi. Nella sua prigione volontaria, solo fogli, libri, scarpe da dare in beneficenza. L’establishment si dimentica di lui, e le crepe si aprono anche in famiglia.
"







_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Lun Dic 26, 2016 17:09    Oggetto: Buonasera dottor Nisticò, dal romanzo di ANTONIO DEL GIUDICE Rispondi citando



ha scritto:



        Cultura : Antonio Del Giudice a teatro

        Ascesa e declino del banchiere Nisticò


Del Giudice : «Dal mio romanzo il monologo di Mario Massari»


Il declino, feroce immediato e silenzioso, di un manager bancario. Dall’altare alla polvere. Dall’ossequio all’irrilevanza certificata da centinaia di sms - con una richiesta di aiuto - senza risposta. Il romanzo Buonasera, dottor Nisticò (edizioni Noubs) di Antonio Del Giudice è una coinvolgente storia che incontra lo spirito del tempo e decritta in profondità le dinamiche perverse del potere e di chi perde lo scettro. Il racconto ora è diventato un monologo teatrale che sarà in scena da oggi a domenica tra Minervino, Bari e Andria.

«La trasposizione teatrale? Molti lettori del libro – spiega Del Giudice - mi chiedevano di portare sul palcoscenico una vicenda che li aveva toccati. Tra questi anche Beatrice Mezzina, mia professoressa di greco al Classico di Andria, poi preside all’Orazio Flacco di Bari. L’occasione si è materializzata nell’incontro con Mario Massari, attore che ha una scuola di teatro rinomata in Abruzzo. Insieme abbiamo scritto la sceneggiatura, mentre la regia è di Martina Gatto, giovane talento cresciuta nel Teatro Belli di Roma». Il risultato di questo connubio è un monologo nel quale Massari incarna le pulsioni del demone sconfitto Mario Nisticò: «Colpisce soprattutto chi ha uno sguardo attento sulla realtà -aggiunge Del Giudice - perché è possibile ritrovare nella pièce la corruzione, i rapporti incestuosi tra amministratori e sanità, le trame bancarie e il ritratto di una magistratura non sempre indenne da collusioni».

Quando nel 2014 fu pubblicato il romanzo, dopo poco il mondo bancario abruzzese registrò più di una fibrillazione, mentre in Italia - dal Mps a Banca Etruria fino all’evoluzione delle banche popolari – cresce nell’opinione pubblica l’attenzione per un mondo riservatissimo di banchieri che, oltre a curare grandi operazioni finanziarie, sono custodi fatali del salvadanaio di tanti piccoli risparmiatori. «In Abruzzo sono “saltate” nei mesi scorsi le quattro banche locali più importanti. Questa specie di premonizione - argomenta lo scrittore - derivava da una lettura di segnali interpretati. Come? Con lo spirito del cronista che interpreta il mondo circostante».

I riflettori sulla scena coglieranno il disorientamento a tratti claustrofobico di Nisticò, a partire dal saluto routinario che gli riservò il metronotte della banca nel giorno del suo congedo: il tramonto del manager è il fallimento inatteso di un banchiere nonostante tutti i suoi mega poteri. «Nisticò fa emergere la debolezza dell’uomo pur cresciuto con sani principi, educato ai valori della rettitudine, ma sedotto dal potere dei soldi. Travolto da una inchiesta giudiziaria e da una “mazzetta”, perde tutto, compresa la famiglia».

Se le cronache descrivono i banchieri come nuovi monarchi, la letteratura cerca, con un tentativo estremo, di umanizzarli: «Nisticò si sente un super- uomo ma scopre di avere le ali di cera, come Icaro. Il sistema tra politica e imprese, infatti, lo marginalizza, lo immola e lo scarica per difendere la presunta trasparenza del meccanismo». La trama risente delle influenze de Il presidente di Georges Simenon e rivela la purezza di figure come il legale del manager, icona del civil servant, mentre sul palcoscenico ci sarà anche un Gesù bambino di terracotta (dono della madre dello scrittore), simbolo del messaggio di speranza che può generare una storia amara come la parabola decadente di un banchiere-boiardo.

di Michele De Feudis -
© RIPRODUZIONE RISERVATA

CORRIERE DEL MEZZOGIORNO, ed. Bari - Cultura pag. 15 - 08/12/16





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Lun Dic 26, 2016 19:32    Oggetto: Buonasera dottor Nisticò, dal romanzo di ANTONIO DEL GIUDICE Rispondi citando



ha scritto:



    TEATRO - Parla l’autore

    Il mio dottor Nisticò eroe dei nostri tempi

    Il lavoro del giornalista Antonio Del Giudice


Una storia di ordinaria “normalità” quella di Buonasera, dottor Nisticò, lo spettacolo in scena questa sera (e domani) a Bari al Teatro Abeliano: un testo dove è lo scandalo per una “mazzetta” che travolge il protagonista Nisticò, interpretato dall’attore Mario Massari, con la regia di Martina Gatto. Autore della drammaturgia è il giornalista di origini pugliesi Antonio Del Giudice, che lo ha tratto da un suo romanzo con lo stesso titolo pubblicato nel 2014. Qualche domanda all’autore del lavoro.

Del Giudice, chi è questo “dottor Nisticò” e perché si trova nei guai?
Nisticò è un eroe dei nostri tempi, è un banchiere, anzi amministratore delegato di una banca cittadina. Si trova impelagato in un imbroglio più grande di lui, con avviso di garanzia e arresto ai domiciliari, per una faccenda losca e complicata di mazzette, affari leciti e illeciti, nel sottobosco politico di provincia che ben conosciamo. Il potere del denaro, quello a cui Nisticò ha dedicato esistenza e carriera, sembra d’un tratto rivoltarsi contro il povero Nisticò, che, di famiglia modesta quanto ad origini, vien travolto. Ripercorre la sua vita, si confronta e scontra con i problemi della famiglia, con l’abbandono di moglie e figli, un disastro”.

La messinscena ha l’andamento di un monologo interiore del personaggio?
Sì, ma il tutto si svolge in un universo casalingo e privato affollato di oggetti, con carte, libri, scarpe, altra roba da dare in beneficenza. Intanto si sviluppa un percorso di memoria, un dialogo con il suo passato, dove incontra e parla con il padre dove finisce col dialogare addirittura con il Gesù Bambino di un’infanzia perduta. Le cose finiranno, alla fine, per aggiustarsi, anche se nulla sarà più come prima”.

C’è una critica a questa società, e tutto si racchiude in una vicenda privata?
Indubbiamente il panorama sociale morale è quello di una “palude” in cui si decidono il bene e il male, il destino delle persone e delle comunità, in senso generale Nisticò vede crollare di colpo il suo mondo di agi e di privilegi: la reazione è quella di arroccarsi a difesa, di chiudersi a riccio nella sua casa, anzi nella sua stanza, come dentro una fortezza. Quindi il tono assume sfumature agrodolci, con ironia e disincanto”.

Buonasera, dottor Nisticò, in scena stasera e domani (ore 21) al Teatro Abeliano con in scena Mario Massari e con la regia di Martina Gatto, è prodotto da Florian Metateatro e dalla Piccola Bottega teatrale. La riduzione e adattamento teatrale del romanzo di Antonio Del Giudice è a cura dello stesso autore e di Mario Massari.

di Pasquale Bellini


GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO, ed. Bari - Cultura - 09/12/16





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33271

MessaggioInviato: Lun Dic 26, 2016 19:41    Oggetto: Buonasera dottor Nisticò - con Mario Massari - recensione BA Rispondi citando



ha scritto:



Dalle stalle alle stelle è più difficile: recensione

Al Nuovo Abeliano un eccellente Mario Massari
disegna la tormentata figura di un faccendiere




Chiunque dalle stelle può scendere alle stalle. E’ il tempo di discesa che fa la differenza fra l’uomo comune e quello di potere. A quest’ultimo è riservata una velocità di caduta che può avere del vertiginoso. Tramortiti dal tonfo, increduli che il giocattolo si sia rotto, il Re, la star o il grande industriale diventano irriconoscibili: come gente di strada, strepitano, battono i piedi, invocano aiuto, cercano pietà... Fatte le dovute proporzioni, non si comportano diversamente il Sindaco, il professionista, il commerciante... In Buonasera, dottor Nisticò, che Mario Massari ha liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Antonio Del Giudice, l’amministratore delegato di un grosso istituito di credito, un faccendiere del giro grosso, viene travolto da uno scandalo. Costretto a presentare le dimissioni, si rifugia in casa, dove rimugina, ora steso sul divano, ora pendolando per la stanza-prigione. Non veste più la ‘divisa’ : anonimi indumenti domestici sostituiscono la ‘pelle da lavoro’ che ha indossato per trent’anni: il doppio petto e la camicia stirata, ora malinconicamente appesi all’attaccapanni. Nisticò, il decaduto, il potente abbandonato da tutti, riflette, ricorda, respinge addebiti, accampa scuse, non si dà pace. In sostanza si difende da un immaginario accusatore, che trova voce nell’ultimo scampolo di coscienza. Dai e dai, deve arrendersi ai capi d’accusa. Sconfitto, riconosce che insieme alla propria immagine ha distrutto anche una famiglia. Si attacca al telefono, prova a metterci una pezza. Moglie e figli sembrano poter fare a meno di lui... Poi trilla il cellulare. E’ stato prosciolto!... Una notizia accolta con stanchezza incredula. Qualcosa, dentro, gli si è spezzato. Senza entusiasmo Nisticò si riveste. Elegantissimo, può uscire di casa per tornare dietro la sua scrivania. Difatti esce, ma non per tornare in ufficio. ‘Ho deciso di partire, non so per dove’, sono le sue ultime sibilline parole. Ha in mente il suicidio?... Mario Massari dà vita ad un’interpretazione densa e calda, equilibrata e attenta. L’attore abruzzese mette in mostra anche una certa versatilità. Senza forzare niente, con naturalezza diventa ora l’avvocato, ora il fratello moralista, poi il direttore e così via, una folla di personaggi con cui intrattiene immaginari e faticosi colloqui. Interessanti gli stacchi musicali, che nella prima parte sono affidati ad un’inattesa batteria a felice sottolineatura dell’inquietudine del personaggio. Uno spettacolo che prende e appassiona. Buona la regia di Martina Gatto e dello stesso Massari. Produzione Florian Metateatro Centro di produzione / Piccola Bottega Teatrale.

Italo Interesse - pubblicato da _
QUOTIDIANO DI BARI _ - 14/12/16





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati