ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

"SORELLE" giovedì 9 marzo di CINZIA TH TORRINI
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33506

MessaggioInviato: Lun Mar 06, 2017 18:24    Oggetto: RAI UNO da giovedì 9 marzo 21:25 SORELLE regia C. TH TORRINI Rispondi citando




"SORELLE" 21:25 RAI UNO giovedì! 9 MARZO la 1^

puntata e
poi sempre IN ONDA OGNI GIOVEDÌ (+5)

conferenza stampa Rai di presentazione - 06/03/17






SORELLE è una dramedy dei sentimenti, una storia potente, variopinta e multigenere, che fonde le tonalità del melò, del rosa contemporaneo, con quelle più gotiche del mistery e del giallo con venature paranormali. Un appuntamento imperdibile con la grande fiction Rai. Regia di Cinzia TH Torrini.





per visualizzare e salvare il NewsRai notiziario della RAI Radio Televisione Italiana

vai al link seguente: www.ufficiostampa.rai.it/dl/doc/1488806704023_sorelle.pdf



_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33506

MessaggioInviato: Lun Mar 06, 2017 19:59    Oggetto: SORELLE - conferenza di presentazione - interviste di REP-TV Rispondi citando




RAI Roma, 06/03/17 le interviste di REPUBBLICA TV

"SORELLE" : dal set 25 FOTO d'autore di Ralph Palka



Arrow www.repubblica.it/spettacoli/tv-radio/2017/03/06/foto/_sorelle_-159901093/1/#1






_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33506

MessaggioInviato: Mer Mar 08, 2017 16:18    Oggetto: RAI UNO da giovedì 9 marzo 21:25 SORELLE regia C. TH TORRINI Rispondi citando




"SORELLE" 21:25 RAI UNO giovedì! 9 MARZO la 1^

puntata e
poi sempre IN ONDA OGNI GIOVEDÌ (+5)

conferenza stampa Rai di presentazione - 06/03/17






SORELLE è una dramedy dei sentimenti, una storia potente, variopinta e multigenere, che fonde le tonalità del melò, del rosa contemporaneo, con quelle più gotiche del mistery e del giallo con venature paranormali. Un appuntamento imperdibile con la grande fiction Rai. Regia di Cinzia TH Torrini.





per visualizzare e salvare il NewsRai notiziario della RAI Radio Televisione Italiana

vai al link seguente: www.ufficiostampa.rai.it/dl/doc/1488806704023_sorelle.pdf



_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33506

MessaggioInviato: Mer Mar 08, 2017 18:48    Oggetto: SORELLE - presentazione 06/03/2017 - interviste di ASKANEWS Rispondi citando



ha scritto:



SORELLE”:


Goggi, Valle e Morariu a Matera tra dramedy e giallo

La nuova fiction su RAI 1 con tre donne protagoniste





http://www.askanews.it/video/2017/03/06/sorelle-goggi-valle-e-morariu-a-matera-tra-dramedy-e-giallo-20170306_video_16411146/



Roma, (askanews) – Un mix di generi, un dramma dei sentimenti con i toni del giallo psicologico, del mistery, del melò e del rosa contemporaneo. E’ “SORELLE” la nuova fiction in onda dal 9 marzo in prima serata su RAI 1, ambientata a Matera, diretta da Cinzia TH Torrini e scritta da Ivan Cotroneo e Monica Rametta, la stessa squadra della serie di successo “Un’altra vita”.

Un’altra storia di rinascita femminile, con tre donne protagoniste. Una madre, Loretta Goggi, e le sue due figlie Chiara, Anna Valle, avvocatessa single che vive a Roma dopo essere fuggita da Matera per tensioni con la famiglia, ed Elena, Ana Caterina Morariu, separata e con tre figli. Che all’improvviso scompare.

La regista Cinzia TH Torrini: “Una madre e due sorelle. Una di queste è scomparsa, ma lo fa spesso, lasciando tre nipoti abbastanza selvaggi… Quindi Anna Valle, Chiara, la protagonista, avvocatessa che vive a Roma lontana dalle sue radici di Matera, viene richiamata per stare dietro ai ragazzini. Da qui parte un giallo, anche un po’ parapsicologico, però c’è anche molta commedia e ritorna il suo ex che addirittura aveva sposato la sorella”.

Chiara, tornando a casa, dovrà occuparsi dei nipoti, fare i conti col suo grande amore Giorgio Marchesi, che l’aveva tradita con la sorella e trovare un equilibrio con la madre, Loretta Goggi:
E’ stata una gioia fare questa fiction dove le donne sono protagoniste, le donne intese come combattenti, che si fanno strada difendendo la loro personalità e i loro ideali. Io faccio una mamma e nonna sui generis, una ex-hippie che ha avuto due figlie da due compagni diversi e si è accompagnata anche a vari uomini sposati a Matera, quindi non è amatissima. E’ una donna che si sta avvicinando alla demenza senile, quindi quando inizia ad avere dei segnali da questa figlia misteriosamente scomparsa, viene presa per pazza….. E siamo lì…”.

Sono sei puntate che terranno con il fiato sospeso fino agli ultimi dieci minuti dove ci sarà un colpo di scena pazzesco. Preparate i fazzoletti”.


6 marzo 2017, pubblicazione e video-intervista via : ASKANEWS.IT





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33506

MessaggioInviato: Mer Mar 08, 2017 18:49    Oggetto: RAI1 da giovedì 9/3 21:25 SORELLE regia di Cinzia TH Torrini Rispondi citando




"SORELLE" 21:25 RAI UNO giovedì! 9 MARZO la 1^

puntata e
poi sempre IN ONDA OGNI GIOVEDÌ (+5)

leggiamo LE NOTE DI REGIA DI CINZIA TH TORRINI






per visualizzare e salvare il NewsRai notiziario della RAI Radio Televisione Italiana

vai al link seguente: www.ufficiostampa.rai.it/dl/doc/1488806704023_sorelle.pdf



_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33506

MessaggioInviato: Mer Mar 08, 2017 19:56    Oggetto: SORELLE - RAI 1 - TeleSETTE n. 10/2017 intervista ANNA VALLE Rispondi citando





Citazione:




ANNA VALLE è la protagonista di “SORELLE”,

nuova fiction diretta da CINZIA TH TORRINI;

nel cast anche “nonna” LORETTA GOGGI.

Tra i fantasmi del passato - AMARE DI NUOVO





Anna Valle è uno dei volti più popolari della fiction italiana. La sua ultima fatica è SORELLE, serie tv diretta da Cinzia TH Torrini e scritta dallo stesso team creativo di Un’altra vita. Sei episodi da 100 minuti l’uno, ricchi di suspense e di colpi di scena, prodotti da Endemol Shine Italy per Rai Fiction, nel cui cast figurano attrici del calibro di Loretta Goggi e Irene Ferri.

E’ una serie che racchiude un misto di generi: oltre alle tonalità del melò e alle tinte gialle dalle venature paranormali c’è anche un po’ di mistery e di family drama”, ci spiega l’attrice. “Io impersono una donna alla ricerca della sorella scomparsa, una persona molto particolare che dà tanto e toglie tanto. E’ la storia di un perdono e di un legame al quale non si può dire di no. Nell’occasione riaffiorerà tutto il passato di Chiara, il mio personaggio, che lo affronterà dopo anni per poterlo metabolizzare una volta per tutte”.

Hai lavorato al fianco di Loretta Goggi: come ti sei trovata con lei?

Non l’avevo mai conosciuta prima e lavorare con lei è stato un regalo straordinario: è una grande professionista. Fra noi si è creato un bel rapporto e ora siamo amiche”.

Avete girato a MATERA, un set naturale fantastico, ti è piaciuta?

Una città splendida che non conoscevo. Con Irene Ferri e Alessio Vassallo, altri protagonisti della serie, andavamo in giro per le sue vie restando a bocca aperta. Nelle 6 settimane in cui si sono effettuate le riprese, sempre con il bel tempo, abbiamo avuto un’accoglienza bellissima dai suoi abitanti. Con mio marito Ulisse, quando veniva a trovarmi, facevamo delle lunghissime passeggiate in un silenzio surreale e ci colpiva vedere la città illuminata: era un presepe!

Quanto conta la regia in una fiction?

E’ fondamentale! Il regista è il caposquadra che conduce il set portando tutte le storie nella stessa direzione. Con Cinzia è stata una bellissima esperienza, è decisa, sa quel che vuole. E’ stata anche la prima volta in cui sono stata diretta da una donna”. […]

Note di regia

Sorelle si serve dei giusti toni di leggerezza e di commedia contrastata da momenti drammatici. Scava con verità dentro le psicologie di donne e uomini contemporanei che affrontano in modo diretto la vita, dove c’è la gioia e il dolore, l’affetto e l’amore”, spiega Cinzia TH Torrini. “E’ una storia che in ogni puntata apre nuovi scenari prestandosi a molteplici interpretazioni e letture. Inoltre Matera mi ha subito affascinata e ogni scorcio mi ha ispirato qualche ripresa”.




Andreina Micali per TELESETTE n. 10| marzo 2017 | pagine 6-7-8















_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33506

MessaggioInviato: Mer Mar 08, 2017 19:57    Oggetto: SORELLE - Corriere della Sera SETTE intervista IRENE FERRI Rispondi citando



ha scritto:




    IRENE FERRI:
    «Io, Anna e l’amicizia tra i sassi di Matera»


«Anna e io siamo l’esempio di quanto fiction e realtà talvolta coincidano: sul set siamo due amiche, ex compagne di scuola, che si ritrovano dopo tanti anni e tutto è rimasto uguale, come se il tempo non fosse mai trascorso. Il loro rapporto riprende esattamente da dove l’avevano lasciato. Anche nella realtà tra noi il feeling è stato immediato, un “amore a prima vista” che dal lavoro è approdato alla vita di tutti i giorni».

Irene Ferri racconta così SORELLE, la nuova fiction in onda su Rai Uno dal 9 marzo: sei episodi da 100 minuti. Ambientata a Matera, la trama è stata scritta da Ivan Cotroneo e Monica Rametta; mentre la regia è di una veterana della serialità in tv, Cinzia TH Torrini.
Protagonisti Anna Valle, Giorgio Marchesi, Alessio Vassallo, Loretta Goggi, Ana Caterina Morariu e la 44enne attrice romana Irene Ferri che dà il volto all’ispettore di Polizia Silvia Schiuma.

Com’è il suo ruolo?

«Sono l’angelo custode di Chiara (Anna Valle, ndr): anche se incinta all’ottavo mese, le starò vicino e condurrò le indagini su un giallo. Il mio personaggio è piuttosto ironico e rappresenta la parte più leggera della storia».

Una vicenda ambientata nel comune lucano, set naturale dove sono stati ambientati anche film hollywoodiani.

«È una città che frequento da tempo, ci sono stata più volte per lavoro in questi ultimi anni. E l’ho vista cambiare, evolversi. Guardandola attentamente ti rendi conto di quanto sia incredibile il nostro Paese: ha un fascino sacro, magico. Potremmo vivere solo di bellezza e sapori. Purtroppo non sappiamo cogliere queste opportunità».



Vediamoci (in) chiaro - di Manuela Croci

SETTE 09|2017 CORRIERE DELLA SERA _ 03.03.2017 pag. 73






_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33506

MessaggioInviato: Mer Mar 08, 2017 20:18    Oggetto: SORELLE fiction Rai Uno - F n. 09/2017 intervista ANNA VALLE Rispondi citando



ha scritto:



    ANNA VALLE:nella fiction “SORELLE” la vedremo

    trasformata in una single in carriera, senza affetti


[...] Il 9 marzo torna su RAIUNO con una fiction acchiappa-ascolti, “SORELLE”, girata a Matera. Interpreta Chiara, un’avvocata in carriera, single senza figli e senza un amore stabile, che nasconde un passato doloroso.

Come è stato lavorare con Loretta Goggi, sua madre nella fiction?
«Un regalo, è una persona fantastica. Fantastica anche la regista, Cinzia TH Torrini: ci siamo incontrate e subito alleate. È proprio una gringuera».

Una cosa?
«Una gringuera, una donna con le pistole. Molto, molto grintosa. Una che va avanti come un treno fino a quando non ottiene quello che si è messa in testa, una che ti tartassa proprio.».[...]

Tanti anni fa lei disse: “Diventare Miss Italia non basta. Miss ti eleggono gli altri, attrice ti eleggi tu con le tue forze, se ci riesci”.
Ha sempre sognato di fare l’attrice?
«Per la verità ero iscritta al primo anno di Legge e pensavo di fare l’avvocata, avevo già dato il primo esame, Diritto canonico, prendendo 27. Ero molto attratta anche da un’altra facoltà: Psicologia. Poi ho vinto Miss Italia, cui ho partecipato per caso. Scoprii che mi piaceva recitare proprio in quell’anno, quando feci una piccola partecipazione in un videoclip con Gianni Morandi. Così mi misi a studiare sia dizione sia recitazione: avevo due insegnanti, una argentina e uno americano».

Lei è la reginetta delle fiction tv più che del cinema. È contenta così?
«Credo che in tv oggi si facciano cose di gran qualità, il cinema però è sempre il cinema: un mito».

Qual è il film che le è piaciuto di più di recente?
«Perfetti sconosciuti: sceneggiatura eccellente e attori bravissimi».

Potendo scegliere, con quale regista di cinema le piacerebbe lavorare?
«Fin da piccola il mio sogno era girare un film con Giuseppe Tornatore. Mi piace molto anche Emanuele Crialese, per il suo modo di raccontare le cose».

Come risponde a chi definisce la sua bellezza una bellezza vintage, rétro?
«Preferisco la definizione “bellezza classica”. Tuttavia io ho un animo sicuramente molto più rock di quanto non appaia».

A proposito di vintage, è vero che lei ha cominciato con i fotoromanzi?
«Ne ho fatto uno solo, agli inizi. Eravamo due special guest: io e Stefano Tacconi, una Miss Italia e un calciatore. È stato divertente, ma molto statico. Non il massimo».

Crede che il pubblico la ami perché percepisce la sua serietà, la sua riservatezza?
«Più che riservatezza la definirei discrezione. Un istinto a proteggere la mia vita privata. Non so se questa sia una cosa che piace: oggi ci sono tantissimi personaggi che devono il loro successo proprio all’opposto, all’essere onnipresenti sui social, a raccontare tanto della loro vita quotidiana. Io sono il contrario: non ho Facebook, non ho Twitter, non ho neppure WhatsApp. Capisco che tutto questo rappresenta la comunicazione del futuro e dunque è importante, però non fa per me».

Parteciperebbe all’Isola dei famosi?
«Anche quella è una cosa che non mi appartiene».

Poserebbe nuda per Playboy?
«Mi è stato chiesto più volte. È una rivista che è tornata a pubblicare servizi fotografici non così osé. Non sono contraria alle foto di nudo se sono eleganti. Quindi mai dire mai».

Fra i suoi ruoli quale ha preferito?
«Forse quello di Soraya, proprio perché racconta la storia di una donna delusa da un amore vero».

Ha mai recitato nella parte di perfida?
«Sì, una volta, per divertimento, in un piccolo film prodotto da quello che poi sarebbe diventato mio marito, Ulisse Lendaro, un avvocato con la passione per il cinema. Una black comedy con Remo Girone in cui io, nobile decaduta, ero una mantide religiosa che non esitava a uccidere pur di mettere le mani sui soldi. Il titolo? MissTake, scritto proprio così».

C’è un’attrice che apprezza particolarmente?
«Virna Lisi. Ho avuto la fortuna di lavorare con lei in una fiction sui desaparecidos argentini, La memoria e il perdono, e per la prima volta mi sono emozionata. Finite le riprese piangevo come una fontana».

Come convive con l’idea che la bellezza prima o poi svanisce?
«Per ora non la vivo come una minaccia. La bellezza cambia. È già cambiata da quando nel 1995 mi hanno eletto Miss Italia».

È tentata dalla chirurgia plastica?
«È una cosa a cui in questo momento non penso, però non la demonizzo».

Per evitare l’effetto santino, mi dica qualche suo difetto.
«Difetti? Vediamo. Non dico che non sono affidabile, però sono molto distratta. Un altro difetto è che a volte sono troppo istintiva, non sono così ponderata come potrei sembrare, basta una telefonata e cambio umore, divento una vera iena. Non che io sia rissosa, ma ho vere esplosioni di aggressività, tanto che mia figlia Ginevra un giorno mi ha detto: “Sai mamma, non so come fai, ma tu riesci a essere Biancaneve e allo stesso tempo la strega di Biancaneve”».

Sulla scena da oltre vent’anni, Anna non è mai stata al centro del gossip. Estremamente riservata, ha dichiarato: «Quando mi chiedono una foto e ci sono i bambini, dico no. Tengo moltissimo alla mia vita privata». F


di Laura Laurenzi - Foto di Roberta Krasnig per F

F – n. 9 – pagine da 20 a 23 – settimanale Cairo Editore - 8 marzo 2017





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33506

MessaggioInviato: Gio Mar 09, 2017 12:26    Oggetto: SORELLE fiction Rai Uno - F n. 09/2017 intervista ANNA VALLE Rispondi citando



ha scritto:






F – n. 9 – pagine da 20 a 23 – settimanale Cairo Editore - 8 marzo 2017





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33506

MessaggioInviato: Gio Mar 09, 2017 12:57    Oggetto: SORELLE - presentazione 06/03/17, interviste TALKY MEDIA Rispondi citando





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33506

MessaggioInviato: Gio Mar 09, 2017 13:41    Oggetto: SORELLE fiction Rai1 - GRAZIA 11/2017 intervista ANNA VALLE Rispondi citando



ha scritto:




    G R A Z I A • A TU PER TUANNA VALLE


Nel nuovo thriller romantico di Rai Uno, Sorelle, l’attrice è una donna di successo in cerca del suo passato. Con Grazia Anna ha ripercorso il suo: il trionfo a Miss Italia, la sensazione di sentirsi invincibile a soli 22 anni e poi la scelta di vivere in provincia. «Perché la serenità devi conquistarla. E poi seguirla ovunque ti porti»




Se amate il sorriso rassicurante dell’attrice Anna Valle, preparatevi a rivederla in tv. Sarà la protagonista della fiction in sei puntate SORELLE diretta da Cinzia TH Torrini e interpretata anche da Giorgio Marchesi, Loretta Goggi, Alessio Vassallo e Ana Caterina Morariu, in onda su Rai Uno dal 9 marzo. «È la storia di un rapporto di sangue più forte del destino e anche la storia di un perdono», spiega l’attrice, 41 anni. […] Altissima, in nero, poco trucco e un atteggiamento rilassato, l’attrice racconta la sua vita quotidiana, i suoi impegni, le ambizioni. Da quando, nel 1995, vinse il titolo di Miss Italia, non si è fermata un momento. Oggi è la regina delle fiction e ha formato una solida famiglia: [...]. La sua vita potrebbe riassumersi nel classico binomio casa-lavoro: Anna si divide incessantemente tra il set e Vicenza, dove ha stabilito il suo nido. Sempre riservata («Non sono ancora sui social e non ho nemmeno WhatsApp», dice), sembra soddisfatta di quello che ha.

Non le va un po’ stretta la tv? Non mi dica che disdegna lavorare nel cinema.
«Adoro recitare, approfondire i personaggi. E, se le fiction me lo permettono, perché cercare altrove? Certo, un bel film mi piacerebbe, ma finora non ho letto copioni interessanti. E poi, diciamola tutta, non abito a Roma e sono fuori dai giri che contano nel grande schermo. Ma non mi lamento».

Si definirebbe una persona soddisfatta, senza conti in sospeso?
«Nessuno può dirsi mai appagato, tutti cerchiamo di migliorare. Io sto cercando un buon testo da rappresentare in teatro. Ma non scalpito. Sono una persona positiva e aspetto che le cose avvengano al momento giusto, con naturalezza».

Che personaggio interpreta in Sorelle?
«Nella fiction, un thriller romantico, sono Chiara, un avvocato affermato che ha lasciato la sua città di origine, Matera, per trasferirsi a Roma in seguito a un grande dolore: sua sorella Elena (interpretata da Ana Caterina Morariu, ndr) le ha rubato il fidanzato e fatto con lui tre figli. Ma quando Elena sparisce misteriosamente, Chiara torna sui luoghi della sua giovinezza. Cercando la sorella, dovrà fare i conti con i nodi irrisolti del passato e imparare a perdonare».

Lei, nella vita, sarebbe capace di farlo?
«Sì, non c’è uomo che possa intromettersi tra due sorelle. Il legame di sangue è indistruttibile, va oltre il tradimento. In questo sono molto siciliana, come mia madre». [...]

C’è qualcosa che rimpiange del passato?
«Tra i miei ricordi indelebili c’è la camminata che feci di notte, da sola, sul Lungotevere di Roma subito dopo aver comprato una casa con i primi soldi del mio lavoro. Avevo 22 anni e mi sentivo invincibile, avevo la vita nelle mie mani. Oggi sono meno spensierata, ho tante responsabilità, ma sono felice di avercela fatta da sola. L’indipendenza è un valore basilare che cerco di trasmettere ai miei figli».

Oggi riserva un po’ di tempo a se stessa, riesce a coccolarsi?
«Sì, ogni giorno cerco di sentire un po’ di musica, leggere un libro, camminare: faccio una passeggiata tutte le sere. E prima di andare a letto, dopo una giornata sul set, dedico molto tempo alla pulizia del viso: mi aiuta a staccare». [...]

DI Gloria Satta FOTO DI Gianluca Saragò/La Presse








GRAZIA n. 11 – pagine da 120 a 122 – magazine Mondadori 02.03.2017





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33506

MessaggioInviato: Gio Mar 09, 2017 13:41    Oggetto: SORELLE - RAI 1 - TelePIU' n. 10/2017 intervista ANNA VALLE Rispondi citando



ha scritto:




    SORELLE” ___ TRE DONNE E UN MISTERO __

    parte su RAI 1 una nuova avvincente fiction con

    Ana Caterina Morariu, Loretta Goggi, Anna Valle



Se avete amato Un’altra vita, fiction di grande successo girata sull’Isola di Ponza con Vanessa Incontrada, allora vi innamorerete anche di “SORELLE” . Perché la nuova serie di RAI UNO prodotta da Endemol Shine Italy (sei puntate al via dal 9 marzo) ha lo stesso team creativo. E’ infatti scritta da Ivan Cotroneo ed è diretta da Cinzia TH Torrini, mentre tra i protagonisti ritroviamo Loretta Goggi. Ambientata a Matera, in Basilicata, racconta una storia di rinascita femminile che fonde melodramma, sentimenti e una vena di mistero che sfocia nel paranormale.

ANTICHI RANCORI – La protagonista è Anna Valle che interpreta Chiara. Originaria di Matera, ha lasciato la città per trasferirsi a Roma, diventando un brillante avvocato single e senza figli. E’ una donna tutta d’un pezzo, dedita alla carriera, che però nasconde una ferita profonda. Anni prima, infatti, il fidanzato Roberto (Giorgio Marchesi), con il quale progettava di creare una famiglia, la lasciò per la sorella minore Elena (Ana Caterina Morariu) che era in dolce attesa. Da quel giorno Chiara ha lasciato Matera, i suoi sogni d’amore e si è allontanata dalla sorella e dalla madre Antonia (Loretta Goggi), due donne molto simili, eccentriche, istintive e tanto diverse da lei. Antonia ha cresciuto da sola le due figlie. Ancora affascinante in passato ha attirato l’attenzione di diversi uomini, scatenando la gelosia delle concittadine che l’accusano di essere “leggera” come la figlia Elena. Antonia però non se ne cura e va per la sua strada, anche se l’età inizia a giocarle qualche brutto scherzo e a volte perde di lucidità.

SPARITA NEL NULLA – Un giorno Elena, che oltre a essere un’artista insegna in un liceo, sparisce nel nulla. Non è la prima volta che se ne va senza dire niente a nessuno. Ma adesso è diverso… i giorni passano e lei non torna. Così Chiara è costretta a tornare a casa per badare ai tre nipoti. Stella (Aurora Giovinazzo), Marco (Leonardo Della Bianca) e Giulio (Niccolò Calvagna) sono infatti i figli che Elena ha avuto da Roberto, che nel frattempo si è rifatto una vita con Barbara (Elisabetta Pellini) in un’altra città. Anche lui si precipita a Matera per capire cosa sia successo all’ex moglie. Ma l’incontro con Chiara turberà entrambi. Intanto il mistero si infittisce e ad aiutare Chiara ci pensano Daniele (Alessio Vassallo), suo prezioso assistente nello studio legale di Roma, e l’ispettrice di Polizia Silvia (Irene Ferri), amica fin dai tempi del liceo e incinta del suo primo figlio. E questo è soltanto l’inizio della storia…


di Solange Savagnone _ Riproduzione riservata


TelePIU' n. 10 / 2017 – 28 febbraio - pagine 12 e 13 - Mondadori Editore





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33506

MessaggioInviato: Gio Mar 09, 2017 14:10    Oggetto: SORELLE fiction Rai1 - OGGI 11/2017 intervista ANNA VALLE Rispondi citando



ha scritto:





LA REGINA DELLE FICTION. L’ex MISS ITALIA
TORNA SU RAI 1 CON «SORELLE» IN TV È
UN’AVVOCATA MALINCONICA: IL GRANDE
AMORE L’HA LASCIATA PER SUA SORELLA.

ANNA VALLE SI CONFIDA A «OGGI»





Roma, marzo - Ora, dal 9 marzo, la vedremo su Rai 1 nella fiction SORELLE, diretta da Cinzia TH Torrini. Qui è Chiara, un’avvocata di Matera che ha lasciato la sua città per Roma, delusa dall’amore e dalla sorella Elena che le ha rubato il fidanzato.

In SORELLE sua mamma è interpretata da un’irresistibile Loretta Goggi.
«Sul set a Matera ci siamo divertite moltissimo. Dopo le riprese cantavamo a squarciagola Maledetta primavera. Loretta è una grande attrice e una persona sensibile, piena di energia». [vedi immagini]

dall’inviata Cristina Bianchi -
foto Roberta Krasnig/Contour by Getty Images


GRAZIA n. 11 – pagine da 68 a 70 - 9 marzo 2017 – magazine RCS





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33506

MessaggioInviato: Gio Mar 09, 2017 14:56    Oggetto: SORELLE serie RAI UNO 6 puntate ogni GIOVEDì 1^ 9 MARZO 2017 Rispondi citando



ha scritto:



    SEI PUNTATE TRA MISTERY E COMMEDIA


    La “vicentina” Valle su RAI1 nella fiction SORELLE



    IL GIORNALE DI VICENZA - Spettacoli pag. 51 - 08/03/17





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 33506

MessaggioInviato: Gio Mar 09, 2017 15:12    Oggetto: SORELLE serie RAI UNO 6 puntate ogni GIOVEDì 1^ 9 MARZO 2017 Rispondi citando



ha scritto:



TELECOMANDO (4 stelle = da vedere)

giallo in famiglia - SORELLE RAI 1 dal 9 marzo 21,15




IL MESSAGGERO ed. Nazionale; Roma - Telecomando pag. 28 e 49 - 07/03/17





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
Pagina 3 di 10

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati