ContoCorrente  Eventi  Shopping
Home Page Personal Curriculum Photo Gallery


 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Novità per voi : "NON MENTIRE"
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34993

MessaggioInviato: Mar Feb 12, 2019 20:16    Oggetto: NON MENTIRE - regia di Gianluca Tavarelli, CANALE 5 MEDIASET Rispondi citando





ALESSANDRO PREZIOSI e GRETA SCARANO 3 serate

per "NON MENTIRE" su CANALE 5 - fiction MEDIASET









regia di Gianluca Maria Tavarelli, prima visione 21:15

DA DOMENICA 17 febbraio: "ognuno ha la sua verità"








    Soggetto tratto dalla serie tv inglese "Liar"

    Sceneggiatura di Lisa Nur Sultan
    in collaborazione con Gianluca Maria Tavarelli

    Produzione di INDIGO FILM per RTI - MEDIASET

    con sostegno di Film Commission Torino Piemonte

CAST ARTISTICO:

Fiorenza Pieri (Caterina Nardini), Paolo Briguglia (Leo), Claudia Potenza (Vanessa Alajmo), Duccio Camerini (Roberto Mandelli), Matteo Martari (Tommaso Baioni), Riccardo De Rinaldis Santorelli (Luca Molinari), Simone Colombari (Nicola), Asmaa Bourzama (Malika Bakri), Hamed Hafiene (Kamal Bakri), Alessio Piazza (Saro), Elia Schilton (Donato), Stefano Guerrieri (Nino, agente narcotici), Paola Roman (Preside), Stefano Fregni (Magnani, direttore sanitario), Caterina Casini (Flavia Castelvecchi), Valentina Carnelutti (Carola, amica Maria Molinari), Alessandro Tedeschi (Ivan), Giorgia Cardaci (Rachele Mari), Davide Finiguerra (Fabio, canoista), Giampiero Perone (Gigi, bidello), Alessia Pratolongo (Sara, cliente caffetteria), Anna Charlotte Barbera (amica Sara), Alessia Donadio (Dottoressa PS), Cloe Vallinotti (Olly, figlia Cateria), Alessandro Pietro Arini (Max, figlio Caterina), Diego Verdegiglio (Flavio, avvocato Andrea), Simone Fulciniti (Dott. Artale, ricovero Malika), Nicola Marchitiello (Piepoli, collega Tommaso), Manuela Grippi (Betty, ragazza bionda), Davide Mogna (Antonio, vittima bullismo), Elena Aimone (Tiziana, madre Antonio), Andrea Murchio (Lamberto, padre Antonio), Giusi Merli (Teresa Ferrero), Svetlana Kevral (Nadia Sidorenco), Bruna Rossi (Psicologa), Chiara Muscato (Giulia, compagna Vanessa), Mariasole Mansutti (Irene), Giuseppina Lovisolo (Cliente lavanderia), Emanuele Maresca (Postino Malika).








Ho fortemente voluto fare questa serie perché mi sembrava che fosse, particolarmente in questo momento storico, “necessaria”. Necessaria perché parla di donne, donne che oggi, purtroppo, sono spesso al centro della cronaca; necessaria perché parla di come sia labile il confine tra verità e menzogna, di come sia facile, attraverso i mezzi che la tecnologia ci mette a disposizione, raccontare storie, generare notizie che immediatamente vengono date per vere, per certe, indipendentemente dal fatto che lo siano o meno e di come quelle storie, postate in un attimo, magari senza pensarci, ti inseguano poi per sempre senza poterle più eliminare o rettificare.
Uno dei temi della serie, è infatti la menzogna nelle sue più varie sfaccettature, da quelle più piccole e quotidiane, dette alle mogli, ai fidanzati, ai figli, al lavoro, a quelle più grosse raccontate per proteggere errori o addirittura reati. In questo senso tutti noi, tutti i giorni, senza pensarci o senza rendercene conto, recitiamo una parte, la nostra parte, per proteggere la nostra versione dei fatti.
La forza della serie sta proprio nell’equilibrio del racconto, nello stare sempre a metà ed equidistanti da entrambe le parti, sta nel disperato esercizio di entrambi i personaggi di professare la propria innocenza e di combattere nella convinzione di avere subito un grave torto o una grave violenza. E questo equilibrio, questa partita a due, diventa uno straordinario esercizio attoriale.
Ed è per questo che nella realizzazione di questa serie, ancora più che in altre, uno degli elementi cruciali è stato la scelta degli attori. I due protagonisti, Greta Scarano e Alessandro Preziosi, ma anche i vari coprotagonisti - la sorella, l’ispettrice che indaga, il suo collega, l’ex fidanzato... tutti questi ruoli, insieme anche a quelli minori sono stati determinanti per la riuscita di questa serie. L’intensità della storia, la complessità emotiva di alcune scene e la verità che da queste scene doveva trasparire, richiedevano un parterre di attori che fossero assolutamente perfetti, calati nei loro ruoli in maniera totale.
Quindi, dopo aver portato a termine la delicata scelta del cast, il passo successivo è stato quello di cercare di stare loro il più possibile vicino, vicino ai loro volti, alle emozioni, alle paure, ai pensieri che quei volti raccontavano. A rendere la macchina da presa quasi invisibile, ma allo stesso tempo presente nel registrare in modo implacabile quei racconti e quelle diverse versioni che ognuno di noi ha della propria verità.
Trattandosi di un thriller, nel quale i minimi dettagli vengono scannerizzati e valutati con attenzione dallo spettatore, con Greta e Alessandro non abbiamo mai potuto permetterci distrazioni, sapevamo che ogni sfumatura od ogni accentuazione nel modo di recitare od ogni minimo gesto sarebbe stato valutato, analizzato e interpretato come un importante tassello per comprendere i personaggi e il loro percorso all’interno della storia.
Un altro ingrediente fondamentale nella preparazione di questo thriller è stato la scelta degli ambienti e della città in cui collocare la nostra storia. In un giallo le scenografie, le case, le vie, le piazze e i posti dove si consumano le azioni dei protagonisti sono determinanti ancor più che in altre storie.
Torino è la città che abbiamo scelto. Una città contemporanea, mitteleuropea, le cui dimensioni, né troppo grande, ne troppo piccola, rendevano credibili i vari passaggi della vicenda. In oltre la città, in quel miscuglio di passato e presente, di vecchi quartieri popolari che stanno cambiando volto diventando nuove zone trendy, quei baretti di periferia a contrasto con i locali ipertecnologici del centro hanno dato sapore e personalità alla storia. Una storia che coniuga bene, credo, intrattenimento con un racconto dalle profonde venature sociali.


Gianluca Maria Tavarelli - NOTE DI REGIA



_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34993

MessaggioInviato: Mar Feb 12, 2019 20:37    Oggetto: ANTEPRIMA 18 minuti 1° episodio NON MENTIRE: serie CANALE 5 Rispondi citando








      segui Canale 5 su Digitale Terrestre o Tivù Sat

      streaming via web o scarica App Mediaset Play






      LE FOTO DAL SET per "NON MENTIRE" sono DI FABRIZIO DI GIULIO










    ANTEPRIMA PRIMI 18 MINUTI DI "NON MENTIRE"

    il video sarà disponibile solo fino a domenica 17!!!








_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34993

MessaggioInviato: Gio Feb 14, 2019 20:05    Oggetto: NON MENTIRE x 3 domeniche su CANALE 5 con PREZIOSI e SCARANO Rispondi citando








IL MATTINO-Napoli intervista ALESSANDRO PREZIOSI




ha scritto:





Nuova serie TV per PREZIOSI: “NON MENTIRE

le verità di un uomo ambiguo in 3 prime serate





di Francesca Bellino, 03/02/19- IL MATTINO - Spettacoli Napoli, pag. 39











_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34993

MessaggioInviato: Ven Feb 15, 2019 18:45    Oggetto: NON MENTIRE: 9/2/19 CANALE 5 VERISSIMO intervista TGcom24.IT Rispondi citando















ALESSANDRO PREZIOSI ERA A VERISSIMO CANALE 5

per presentare "NON MENTIRE": 9/2/19 sabato 17:30

RIVEDI e seleziona l'INTERVISTA con MEDIASET PLAY




_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
cianipat



Registrato: 10/07/04 00:05
Messaggi: 4824

MessaggioInviato: Ven Feb 15, 2019 21:57    Oggetto: Rispondi citando


Sarà un bellissimo spettacolo e ormai ci siamo.
I miei complimenti alla fantastica, insostituibile e precisissimo
Giuliana. Ti voglio bene.
_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34993

MessaggioInviato: Dom Feb 17, 2019 01:29    Oggetto: NON MENTIRE: Greta Scarano ospite di AMICI, Maria De Filippi Rispondi citando




GRAZIE ♥ la vigilia è trascorsa, stasera il debutto di una delle serie più attese della tv italiana, serena domenica a tutto il Forum!!!







anche Maria De Filippi dal suo 18° "AMICI" promuove

"NON MENTIRE" su CANALE 5 miniserie tv MEDIASET








regia di Gianluca Maria Tavarelli, prima visione 21:15

STASERA DOMENICA 17/02 "ognuno ha la sua verità"







_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34993

MessaggioInviato: Dom Feb 17, 2019 01:38    Oggetto: NON MENTIRE x 3 domeniche su CANALE 5 con PREZIOSI e SCARANO Rispondi citando



ha scritto:







PREZIOSI e SCARANO | SPY n. 6/19 Settimanale MONDADORI






_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34993

MessaggioInviato: Dom Feb 17, 2019 01:56    Oggetto: NON MENTIRE - regia di Gianluca Tavarelli, CANALE 5 MEDIASET Rispondi citando








ALESSANDRO PREZIOSI e GRETA SCARANO 3 serate

per "NON MENTIRE" su CANALE 5 - fiction MEDIASET








regia di Gianluca Maria Tavarelli, prima visione 21:15

STASERA DOMENICA 17/02 "ognuno ha la sua verità"








    Soggetto tratto dalla serie tv inglese"Liar"

    Sceneggiatura di Lisa Nur Sultan
    in collaborazione con Gianluca Maria Tavarelli

    Produzione di INDIGO FILM per RTI - MEDIASET

    con sostegno di Film Commission Torino Piemonte


_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34993

MessaggioInviato: Dom Feb 17, 2019 09:48    Oggetto: NON MENTIRE: Vanity Fair 6/19 intervista ALESSANDRO PREZIOSI Rispondi citando








VANITY FAIR 2019 intervista ALESSANDRO PREZIOSI




ha scritto:




VANITY FAIR n. 6/febbraio 2019 - pag. 68-69 Edizioni Condé Nast





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34993

MessaggioInviato: Dom Feb 17, 2019 09:54    Oggetto: NON MENTIRE - regia di Gianluca Tavarelli, CANALE 5 MEDIASET Rispondi citando








ALESSANDRO PREZIOSI e GRETA SCARANO 3 serate

per "NON MENTIRE" su CANALE 5 - fiction MEDIASET








regia di Gianluca Maria Tavarelli, prima visione 21:15

STASERA DOMENICA 17/02 "ognuno ha la sua verità"







_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34993

MessaggioInviato: Dom Feb 17, 2019 12:18    Oggetto: NON MENTIRE x 3 domeniche su CANALE 5 con PREZIOSI e SCARANO Rispondi citando





INTIMITA' feb '19 intervista ALESSANDRO PREZIOSI




ha scritto:





    ALESSANDRO PREZIOSI - “Quello che cerco

    nell’amore…”
    | INTIMITA' n. 7/19; settimanale Quadratum





_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34993

MessaggioInviato: Dom Feb 17, 2019 14:39    Oggetto: NON MENTIRE: regia di Tavarelli 17/02/19 13:00 CANALE 5 TG5 Rispondi citando




ALESSANDRO PREZIOSI e GRETA SCARANO 3 serate

per "NON MENTIRE" su CANALE 5 - fiction MEDIASET

servizio e interviste del TG5 ore 13:00 del 17/2/19








regia di Gianluca Maria Tavarelli, prima visione 21:15

STASERA DOMENICA 17/02 "ognuno ha la sua verità"

alcuni indizi dietro le quinte dal set della miniserie tv?








_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34993

MessaggioInviato: Dom Feb 17, 2019 17:57    Oggetto: NON MENTIRE domenica 17/2 su CANALE 5 con PREZIOSI e SCARANO Rispondi citando



ha scritto:





Gianni Martinelli, pag. 26-27-28 DI PIU' TV n.7/19 Settimanale CAIRO Ed.






_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34993

MessaggioInviato: Dom Feb 17, 2019 19:14    Oggetto: NON MENTIRE domenica 17/2 su CANALE 5 con PREZIOSI e SCARANO Rispondi citando



ha scritto:




L’amore con Preziosi nasce sul Po e poi naufraga tra sospetti inquietanti


La fiction “Non mentire” girata a Torino e finanziata con fondi europei sarà in onda su CANALE 5




No, i titoli di coda cominciano a scorrere: che fastidio. E quanto ci vorrà per le prossime due puntate? Tanto, troppo per la curiosità che si è insinuata durante questi primi 100 minuti di storia e non intende mollare la testa dello spettatore da fiction psicologica, come non mai il genere nel genere ai vertici del gradimento. Tanto che è la prima prodotta da Indigo Film: si può scommettere avrà un’ascesa rapida la nuova serie di Mediaset «NON MENTIRE» con la regia di Gianluca Tavarelli, dal 17 febbraio su Canale 5 e che giovedì è stata presentata in anteprima al Cinema Ambrosio nella sua prima parte. Evento creato perché il progetto, con gli attori protagonisti Alessandro Preziosi e Greta Scarano, è stato girato a Torino e la sceneggiatura scritta per Torino: un lavoro a misura perfetta per il sostegno di Film Commission e per essere il primo a ottenere i fondi europei.

Ora, la marcia forte è il contenuto narrativo, per quanto parta da un format inglese: l’inizio è semplice, è il primo appuntamento fra un uomo, vedovo, e una donna che ha appena concluso una relazione. Una serata riuscita, preludio a un altro incontro, ma qualcosa nella notte succede. Qualcosa che non si spiega. La mattina Laura-Greta Scarano, è intontita e scopre di essere stata violentata. Però non ricorda nulla. Di rimbalzo immediato, il suo dolore e la sua rabbia travolgono Andrea- Alessandro Preziosi, nella sua vita di padre e di famoso cardiochirurgo. Un thriller che non finisce più: chi mente? Chi è la vittima e chi il colpevole? «Il format l’abbiamo riadattato - dice Tavarelli, torinese che vive a Roma -. I nostri attori, l’ambientazione a Torino, l’approccio italiano ai legami ne hanno fatto un altro film». Che entra dirompente nella zona d’ombra del rapporto uomo-donna: «Prima di iniziare ho incontrato un’assistente sociale che segue le donne stuprate - racconta la Scarano -. Mi ha spiegato quanto sia difficile per loro reagire, sbarazzarsi del senso di colpa. Ecco Laura dichiara subito di non sentirsi in colpa e mentre leggevo la sceneggiatura pensavo “Io questo film lo vorrei vedere”».

Per arrivare a sapere cosa è accaduto quella notte, chi sta facendo il gioco sporco. «Io e Alessandro teniamo in equilibrio il più possibile il dubbio al 50 per cento su entrambi - continua l’attrice -. Una scena pensi che sia io, con in passato un po’ di depressione, rabbiosa e in cerca di farmi giustizia da sola con una mia indagine parallela. Quella dopo credi sia Andrea, il super-medico, bello, affidabile, che nessuno penserebbe capace di un atto simile: eppure, il fatto è accaduto, quindi?». Quindi si vuole procedere, il fenomeno social esplode in faccia a Andrea: «Mentre giravamo abbiamo vissuto il terrore di non essere creduti: questo spero non mi capiti mai nella vita» dice ancora la protagonista di «Diva!» e «Smetto quando voglio».

La tensione gioca duro mentre i tanti personaggi - sono 15 gli attori piemontesi che hanno partecipato al set, fra cui Paola Roman, Giampiero Perone e Alessia Pratolongo - compaiono lungo le rive del Po, in giro per il Valentino, nelle strade del centro: la città si espone. «Appena sono arrivato qui, il lavoro è cambiato - dice Tavarelli -. Il mio è un rapporto complicato con Torino, qui dove c’è stata una scuola di cinema fortissima, che negli Anni 80 ha prodotto professionisti in ogni ambito della mia generazione. È il luogo dove si materializzano le mie visioni cinematografiche: voglio tornare con un’altra storia, nel disordine meraviglioso di Porta Palazzo, del Balon. E questa storia di suspence è potente perché è stata girata qui». È potente perché fa pesare come un macigno il dubbio su ogni testa.


Tiziana Platzer

LA STAMPA edizione NAZIONALE - 30/01/19- 09/02/19 - LASTAMPA.IT






_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
genziana



Registrato: 22/03/04 13:40
Messaggi: 34993

MessaggioInviato: Dom Feb 17, 2019 19:35    Oggetto: NON MENTIRE - regia di Gianluca Tavarelli, CANALE 5 MEDIASET Rispondi citando



ha scritto:




    "NON MENTIRE" - FICTION in 6 episodi:

    (3 puntate) un thriller con doppia verità



dal 17 febbraio su Canale 5 una serie tv da non perdere con Alessandro Preziosi e Greta Scarano. Regista: Gianluca Maria Tavarelli. Produzione: Indigo Film.
Un thriller relazionale che ti lascerà senza fiato.
Perché la verità ha sempre due facce







I protagonisti

Greta Scarano è Laura, un'insegnante di liceo. Mentre Alessandro Preziosi è Andrea, uno stimato chirurgo. La vicenda si svolge a Torino che, con le sue atmosfere d’altri tempi, i sontuosi edifici barocchi, le caffetterie, i grandi viali e le piazze, ben si presta a fare da sfondo a questo avvincente thriller relazionale.

L'appuntamento fatale

I due escono insieme una sera. La serata scorre in modo piacevole, tra loro c’è complicità e attrazione. Sembrerebbe un appuntamento perfetto eppure, Laura e Andrea non immaginano quanto questo incontro cambierà le loro vite e le terribili conseguenze che avrà sulle loro famiglie e sulle rispettive cerchie di amici, colleghi e conoscenti.

Cosa succede dopo

Questo ovviamente non te lo sveliamo. Ti diciamo solo che la mattina successiva entrano in gioco due poliziotti, Roberto (Duccio Camerini) e Vanessa (Claudia Potenza). Insomma, c'è un'indagine. Perché c'è un’accusa, apparentemente senza prove.

Chi dice la verità e chi mente?

Potrai scoprirlo in tre mosse. Ovvero le tre prime serate in cui andrà in onda la fiction (in totale sono 6 episodi da 50 minuti ciascuno). Una fiction che ti lascerà senza fiato, tra pregiudizi, bugie e colpi di scena. Appuntamento quindi domenica 17 febbraio su Canale 5.

TORINO, protagonista sullo sfondo

Qui è il regista, Gianluca Maria Tavarelli, che parla. E che descrive al meglio l'importanza dell'ambientazione e delle location per una fiction in cui l'atmosfera è senz'altro uno degli elementi che contribuiscono maggiormente alla suspence: "Un altro ingrediente fondamentale nella preparazione di questo thriller è stato la scelta degli ambienti e della città in cui collocare la nostra storia. In un giallo le scenografie, le case, le vie, le piazze e i posti dove si consumano le azioni dei protagonisti sono determinanti ancor più che in altre storie.
Torino è la città che abbiamo scelto. Una città contemporanea, mitteleuropea, le cui dimensioni, né troppo grande, ne troppo piccola, rendevano credibili i vari passaggi della vicenda. In oltre la città, in quel miscuglio di passato e presente, di vecchi quartieri popolari che stanno cambiando volto diventando nuove zone trendy, quei baretti di periferia a contrasto con i locali ipertecnologici del centro hanno dato sapore e personalità alla storia. Una storia che coniuga bene, credo, intrattenimento con un racconto dalle profonde venature sociali".


Riproduzione riservata

DONNA MODERNA n. 9/2019 - on line - DONNAMODERNA.IT







vi aspettiamo qui per selezionare la rassegna stampa

benvenuti! siete in Alessandro Preziosi official FORUM

questo è l'unico sito WEB personale aperto dall'artista




_________________
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Forum Alessandro Preziosi Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Pagina 3 di 7

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it
Copyright © ADRICESTA ONLUS - Tutti i diritti riservati

Privacy Policy